Come pulire i Pennelli per il trucco: una Guida in 5 Step

Giulia Corsi
14/01/2023

Sono i nostri validi alleati per realizzare un make-up perfetto. Anche loro però, hanno bisogno di cura e attenzioni! Sei sicura di lavare i tuoi pennelli per il trucco nel modo giusto? Segui la nostra guida per scoprire come detergere correttamente i tuoi tools.

Come pulire i Pennelli per il trucco: una Guida in 5 Step

Ogni volta che procediamo con la realizzazione di un make-up perfetto con i pennelli, questi vengono a contatto con untuosità e micro batteri che sono naturalmente presenti sull’epidermide. Finendo per accumularsi, se i pennelli non vengono mai lavati, si favorisce la proliferazione dei batteri nelle setole che a lungo andare potrebbero causare tutta una serie di problematiche per la nostra pelle. Proprio per questo motivo è assolutamente necessario assicurarsi di effettuare una pulizia ad hoc per questi indispensabili strumenti di bellezza. Piccola tips: ti consigliamo inoltre di lavare sempre i pennelli nuovi appena acquistati prima di utilizzarli! Seguici più sotto per scoprire come pulire i tuoi pennelli per il trucco!

5 passaggi per prenderti cura dei Beauty Tools: tutto quello che devi sapere per effettuare una corretta pulizia dei tuoi pennelli per il make-up

Sei assolutamente certa di prenderti cura dei tuo tools per il make-up nel modo corretto? Che tu abbia un vero e proprio arsenale di pennelli per il trucco o una semplice spugnetta per il fondotinta, poco importa, l’importante è pulirli bene! In questa guida che ti abbiamo messo qui sotto ti spieghiamo qual’è il modo migliore per prenderti cura, non solo dei tuoi pennelli, ma soprattutto del tuo viso. Eh già, perché usare sempre gli stessi pennelli, senza che questi siano puliti e igienizzati correttamente, aumenta il rischio di contrarre delle infezioni o comunque l’insorgenza di piccoli brufoli. Quindi, non c’è proprio più tempo da perdere perché è arrivato il momento di prendere il toro per le corna, affrontare la pigrizia una volta per tutte ed effettuare, minimo una volta a settimana, un’esatta pulizia dei tuoi beauty tools. Allora, sei pronta a scoprire quali sono tutti i nostri suggerimenti per effettuare al meglio una corretta pulizia dei pennelli per il trucco? Ti aspettiamo qui sotto con la nostra guida in 5 step!

LEGGI ANCHE: Pennelli Make Up: i 5 migliori set per un trucco da vere Star!

Primo step: bagna completamente i pennelli make-up per una pulizia profonda

pennelli

Pennelli sporchissimi? Beh ci sta. A questo punto se i tuoi beauty tools sono proprio ridotti in modo pessimo, devi procedere con il lavaggio completo immergendoli del tutto nell’acqua. Per prima cosa lascia che l’acqua tiepida ricopra totalmente le setole, indipendentemente dal fatto che siano naturali o sintetiche e, se possibile, evita di bagnare il manico a meno che non lo asciughi in fretta per evitare che le setole si scollino dal manico. A questo punto riempi una ciotolina con con acqua tiepida e miscelala con un detergente molto sgrassante per il viso in modo tale che riesca a togliere proprio tutte le tracce di make-up. Poi, lascia tutto in ammollo per almeno 10 minuti.

Secondo step: massaggia con cura e delicatezza i tuoi beauty tools

pulizia pennelli

Ecco, arrivata a questo punto, ti consigliamo di non sfogare tutta la rabbia sui tuoi tools! Ricorda che sono tuoi amici e che non puoi prendertela con loro perché sei pigra. Quindi, armati di un po di pazienza e massaggiali con cura, immagina proprio di fare una carezza ai tuoi validi alleati di make-up e insapona bene. Se ha deciso di procedere con una pulizia casalinga, senza usare altri strumenti, puoi tranquillamente aiutarti con il palmo della mano per effettuare una detersione profonda. Fai scorrere in maniera circolare sulla tua mano il pennello imbevuto di acqua e sapone.

Terzo step: risciacqua abbondantemente fino a quando l’acqua non sarà del tutto limpida

pennelli

A questo punto è arrivato proprio il momento di risciacquare! Metti i tuoi fantastici pennelli per il trucco sotto l’acqua corrente e lascia scorrere, poi, strizza con delicatezza per capire se ci sono ancora tracce di trucco. Se vedi che l’acqua ancora non ne vuole sapere di tornare limpida, ripeti il procedimento: aggiungi sapone e massaggia ancora, poi, risciacqua.

Quarto step: togli l’eccesso di acqua e tampona con un panno asciutto

Beh, qui confidiamo nel tuo buon senso. Sei assolutamente sicura che l’acqua sia effettivamente diventata trasparente? Se è così puoi tranquillamente procedere con la fase di asciugatura. Prendi un panno asciutto, oppure della carta e tampona con delicatezza senza strofinare troppo le setole dei tuoi pennelli. Asciuga le setole con un asciugamano o della carta assorbente in modo tale da non lasciarli completamente inzuppati.

Quinto step: lascia asciugare lentamente le setole mettendo i pennelli nella corretta posizione

pennelli1

Quinto e ultimo step, ormai è fatta! Ora non ti resta che munirti di pazienza (un’altra po’, tanto hai quasi finito) e lascia asciugare i tuoi pennelli per il trucco. Ti consigliamo vivamente di lasciar asciugare lentamente i tool all’aria avendo cura di posizionarli a testa in giù oppure in orizzontale, dopo aver avuto la premura di rimodellarli con le dita nella loro forma originale. Ti sconsigliamo di ricorrere al phon o a fonti di calore troppo violente in quanto il pennello va asciugato con calma lasciando che l’aria circoli tra le setole. I pennelli per gli occhi possono essere pronti in un paio d’ore, mentre per tutti gli altri è necessaria almeno un’intera nottata.

LEGGI ANCHE: Come truccare le sopracciglia: 5 prodotti make up assolutamente da provare!