SOS Capelli: 5 maschere da fare in casa per una chioma sana e lucente

27/07/2022

SOS! 5 maschere capelli naturali per mantenere la chioma sana e lucente. Abbiamo selezionato per voi alcuni ingredienti messi a disposizione da madre natura per la salute dei capelli.

SOS Capelli: 5 maschere da fare in casa per una chioma sana e lucente

La maschera capelli è un vero e proprio strumento di bellezza per la cura delle nostre chiome, soprattutto in estate. Con i raggi del sole, la salsedine e il cloro della piscina, le nostre chiome tendono ad indebolirsi risultando spente e poco vigorose. Le prime a soffrire sono proprio le punte, le quali iniziano a spezzarsi se non vengono trattate con la giusta attenzione. A darci la soluzione molto spesso è proprio la natura con i sui tanti ingredienti miracolosi. Scopriamo insieme le migliori 5 maschere capelli da utilizzare per restituire volume e nutrimento alla chioma.

I doni di madre natura: 5 maschere per capelli secchi

Prima di procedere con la realizzazione della maschera per capelli è bene individuare la propria tipologia di capelli. Tra l’ampia scelta di prodotti naturali messi a disposizione dalla madre terra per la cura dei nostri capelli, è sempre bene optare per l’ingrediente più adatto alle nostre esigenze. Ad esempio una maschera ristrutturante a base di olio di oliva può andare bene per capelli secchi e spenti, mentre è invece sconsigliato l’utilizzo per chi ha una cute grassa. Qui sotto vi abbiamo messo le nostre maschere naturali preferite che si possono realizzare con pochi e semplici ingredienti facilmente reperibili.

Le uova: un antico rimedio di bellezza

maschera-capelli

La maschera capelli all’uovo è uno dei segreti di bellezza più antichi arrivati fino a noi. Estremamente nutriente, questo dono della natura aiuta a riparare i danni dei capelli donando luce e intensità alla chioma. Basta sbattere un uovo e aggiungere due cucchiai di aceto di mele e applicare sulle lunghezze la maschera. Lo so, l’odore non è il massimo, ma aggiungendo qualche goccia di olii essenziali la nostra crema risulterà meno insopportabile da respirare. Lasciare il tutto in posa per 15 minuti e risciacquare abbondantemente.

Maschera capelli alla birra

maschera-capelli

Tranquille, non è necessario berla! A meno che non vi piaccia e vi vogliate fare un goccio durante il tempo in cui la teniamo in posa. La maschera alla birra è super veloce e non ha nulla da invidiare ad altri composti più oleosi come l’olio di oliva o di jojoba. Questa alcolica maschera per capelli aiuta a risanare e proteggere la chioma grazie al calcio e fosforo contenuto. Per la nostra maschera a base di birra basterà versare la bevanda in un recipiente dopo averla lasciata aperta qualche ora prima dell’applicazione. Questo è necessario a far sì che sia priva di gas e agisca senza danneggiare i capelli. Prima di procedere con la stesura dovrete però fare uno shampoo così che lo sporco dei capelli non vada a intaccare l’effetto benefico della birra. Per togliere l’odore della birra risciacquare abbondantemente e usare un balsamo profumato con l’aggiunta di qualche goccia di olio essenziale alla lavanda.

Maschera all’olio di mandorle

maschera-capelli

L’olio di mandorle, particolarmente indicato come olio da massaggi è uno dei più indicati per la cura della pelle e non solo. Infatti grazie all’alto contenuto di acido oleico, llinoleico e folico, questo ingrediente aiuta a ristabilire lo stato di nutrimento dei capelli fragili e tendenti al crespo. La vitamina b29 e le proteine contenute nutrono e riparano intensamente le lunghezze danneggiate da sole e piastra. Si consiglia l’applicazione una volta a settimana per un effetto che si conserva nel tempo. Inoltre possiamo aggiungere 3 cucchiai di miele per un risultato ancora più lucente. Le vostre chiome ringrazieranno, provare per credere!

Il miracoloso olio di cocco

coconut

L’olio di cocco ricco di vitamine e acidi grassi nutre e ripara il cuoio capelluto e pur essendo molto grasso aiuta a rimuovere il sebo presente nei follicoli piliferi. Oltre a prevenire la forfora, la maschera capelli l’olio di cocco stimola la ricrescita dei capelli se usato con una certa costanza. Vi consigliamo di fare la maschera prima di andare a dormire per lasciare agire l’olio tutta la notte e procedere la mattina dopo con la normale beauty hair care. La prima cosa da fare è inumidire i capelli e poi procedere con l’applicazione dell’olio di cocco, a questo punto indossate la pellicola da cucina per permettere al prodotto di penetrare nella fibra dei capelli.

Maschera capelli naturale all’avocado

avocado

L’ultima delle 5 maschere naturali per capelli che abbiamo scelto per voi è un fantastico toccasana per capelli molto sfibrati e che hanno bisogno di nutrimento estremo. La maschera all’avocado è un valido aiuto per idratare i capelli poiché ricco di acidi grassi monoinsaturi, antiossidanti e fibre, senza poi contare la notevole quantità di vitamine e minerali che contiene. Per ottenere una chioma sana vi basterà tagliare e schiacciare la polpa di un avocado maturo e tre cucchiai di olio di oliva. Per un effetto ancora più strong potete aggiungere un vasetto di yogurt bianco, meglio ancora se intero. Mescolate il composto e lasciatelo agire per almeno 30 minuti e risciacquare con cura.

I nostri consigli per voi

Ragazze, ciò che dobbiamo avere chiaro è che le maschere per i capelli non sono miracolose ma vanno a supporto di tutta una serie di accortezze. Ad esempio abbassando la temperatura del phon quando andiamo ad asciugare i capelli. Non abusare di piastre liscianti e ferri per capelli è la prima regola e quando le usiamo dobbiamo assicurarci di aver vaporizzato uno spray protettore per la chioma. Alla fine della messa in piega è sempre bene nutrire le punte con semi di lino, oppure olio di mandorla o cocco. Vi ricordiamo inoltre che i capelli vanno spazzolati con cura! Non possiamo sfogare i nostri nervosismi su di loro con colpi energici, quindi attenzione all’intensità delle spazzolate.