Sardegna, viaggio tra i borghi della Riviera del Corallo e le sue location più belle

Laura Sandroni
  • SEO Editor
  • Esperta di Beauty, Lifestyle e Viaggi
05/06/2024

Viaggio in Sardegna alla scoperta dei borghi della Riviera del Corallo, location uniche e caratteristiche che vi sapranno far battere il cuore

Sardegna, viaggio tra i borghi della Riviera del Corallo e le sue location più belle

Organizzare un viaggio In Sardegna è sempre una buona idea, soprattutto se lo si fa programmando di trascorrere qualche giorni tra i magnifici paesaggi e scenari della Riviera del Corallo, sita nella costa Nord occidentale dell’isola e custode di luoghi assolutamente unici e dalla bellezza rara, i borghi della Riviera del Corallo.

Location che fanno fermare il tempo e che vi garantiranno di vivere un viaggio in cui a dominare saranno la bellezza e le emozioni, in cui ogni singolo angolo trasmettere tranquillità e quiete e in cui dedicarsi qualche giorno magico e ricchissimo di esperienze impossibili da dimenticare. Un zona della Sardegna unica e che vi regalerà la possibilità di vivervi dei momenti unici sotto ogni punto di vista, tra colori mozzafiato e la storia eccezionale dei borghi della Riviera del Corallo.

Bosa, tra i borghi della Riviera del Corallo da scoprire

Piccole località dall’enorme fascino e che vi sapranno conquistare a ogni passo, proprio come accade visitando Bosa, uno dei borghi della Riviera del Corallo più belli, una meta di indiscussa bellezza a tra i borghi della Sardegna che non possono mancare nel vostro personale itinerario di viaggio in questa perla autentica del nostro Paese. Uno dei borghi sardi più colorati e pittoreschi, fondato dai Fenici e che rappresenta una vera rarità dell’isola.

Un luogo pieno di colori, che si caratterizza per le sue casette che si susseguono arrampicandosi sulle pendici del colle Serravalle fino al castello di Bosa, di proprietà dei Malaspina e stupenda testimonianza del passato del posto. Un borgo incantevole sito in una delle regioni più belle del nostro Paese e che vale davvero la pena di scoprire, organizzando fin da ora un viaggio verso i borghi della Riviera del Corallo.

La bellezza autentica di Castelsardo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Héitor Fernández Bouzón (@photography_hfb)

Altra meraviglia a dir poco eccezionale della Sardegna e tra i borghi della Riviera del Corallo sa segnare in agenda e da visitare, poi, ecco anche la bellissima location di Castelsardo, uno dei borghi sardi di pescatori più belli dell’intera regione, in cui le tradizioni di un tempo vivono ancora nella memoria e nei gesti quotidiani di chi vi abita, caratterizzano il presente e donandogli delle atmosfere davvero uniche.

Una località fondata circa mille anni fa e che mantiene intatto il suo centro storico di un tempo, ma anche un luogo dove ammirare architetture uniche dei tempi passati, come il castello, il cuore pulsante del paese e che rende questa meta una dei borghi della Riviera del Corallo più belli e caratteristici in cui viaggiare e trascorre qualche momento lontani dal mondo ma avvolti da atmosfere eccezionali.

Viaggio tra i borghi della Riviera del Corallo ad Alghero

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ALGHERO OFFICIAL (@algherofficial)

Infine, altra location imperdibile tra i borghi della Riviera del Corallo è anche la bellissima Alghero. Una meta unica, appunto per il corallo che viene unito all’oro creando opere di grandissimo livello artistico.

Una meta carica di fascino e di bellezze, una cittadina fortificata il cui centro storico affacciato sul mare vanta architetture davvero eccezionali e che testimoniano la lunga e articolata storia di questo luogo e tra i borghi che non possono mancare nel vostro itinerario di viaggio in Sardegna. Una vera perla, chiamata anche “Barceloneta” dai catalani, e che con il suo mare, i suoi colori e le sue atmosfere uniche, vi saprà regalare delle emozioni uniche che vale la one adi vivere subito.