Questi Borghi sul Lago Maggiore sono delle mete uniche da scoprire in primavera

Laura Sandroni
  • SEO Editor
  • Esperta di Beauty, Lifestyle e Viaggi
15/05/2024

Viaggio verso il Nord Italia alla scoperta dei Borghi sul Lago Maggiore più belli e che vi faranno vivere un weekend primaverile da sogno

Questi Borghi sul Lago Maggiore sono delle mete uniche da scoprire in primavera

Quale occasione migliore per organizzare delle gite fuori porta se non questi weekend di primavera? E cosa c’è di meglio che farlo in una delle location più belle del Nord Italia, quelle che si affacciano sulle sponde di un bellissimo lago e che vi sapranno donare un pieno di emozioni senza fine? Parliamo dei borghi sul Lago Maggiore, delle vere perle di bellezza che si adagiano sulle rive del lago e che ne assorbono tutto il fascino e le tipiche atmosfere lacustri che tanto sanno incantare chiunque le viva in prima persona.

Luoghi unici, a tratti suggestivi ma che sapranno come conquistarvi durante il vostro tour tra i borghi sul Lago Maggiore e tra gli straordinari paesaggi che sorgono intorno a queste meraviglie italiane.

Stresa, uno dei borghi sul Lago Maggiore più belli

Per esempio partendo da una delle località piemontesi più belle e uno di borghi sul Lago Maggiore che maggiormente dovreste visitare in queste settimane. Una location affacciate sul lago e una perla sita sul versante occidentale del lago Maggiore e più precisamente nella provincia di Verbano-Cusio-Ossola. Parliamo di Stresa, una meta che viene anche chiamata la regina del Lago Maggiore e che, nel suo territorio, comprende anche tre delle quattro isole Borromee, l’Isola Madre, l’Isola Bella e l’Isola dei pescatori, l’unica abitata e in cui godere di scorci davvero favolosi.

Una destinazione in cui sostare a ridosso del lago, in cui visitare opere come Villa Pallavicino e il suo magnifico giardino all’inglese e parco zoologico, e in cui sembra di vivere indietro nel tempo, passeggiando tra le sue vie e sostando in uno dei suoi locali eleganti ed esclusivi.

Baveno, un sogno a occhi aperti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Città di Baveno (@baveno_lagomaggiore)

Altra location unica e tra i borghi sul Lago Maggiore in cui dedicarsi un weekend primaverile da sogno, poi, è anche Baveno. Una cittadina di origine romana, famosa per le sue cave di granito rosa e per le acque oligominerali del posto che ne fanno un rinomato centro turistico e una delle mete più gettonate della sponda piemontese del Lago Maggiore.

Una destinazione davvero piena di fascino e da segnare nel vostro itinerario di viaggio in Piemonte, da cui godere della bellezza e delle calme atmosfere lacustri e da cui osservare le stupende Isole Borromee  che si mostrano tranquille e pacate nel cuore del lago stesso.

Maccagno Imperiale, uno dei borghi più belli d’Italia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LAURA MONACO (@laura.monaco.lion2)

Ed eccoci arrivare anche in uno dei borghi più belli d’ItaliaMaccagno Imperiale, sito in provincia di Varese e unico borgo della Provincia e dell’intero Lago Maggiore ad essere entrato in questa lista tanto ambita. Un luogo che vanta una storia millenaria ancora palpabile passeggiando tra le sue tranquille stradine, che richiamano ai tempi passati e che ancora oggi trasmettono emozioni uniche sotto ogni punto di vista.

Un luogo ideale in cui concedersi un weekend tra i borghi sul Lago Maggiore, in cui godere di scorci di panorama mozzafiato e in cui fare un pieno di energia nuova e di vibrazioni positive, preparandovi all’arrivo della Primavera con un pieno di immagini da cartolina. Il tutto assaporando la quiete e le atmosfere magiche che solo i borghi di lago sanno avere.

Cannobio, tra i borghi sul Lago Maggiore da scoprire

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giulia Gaggero (@gaggerogiulia)

Infine, un altro tra i borghi sul Lago Maggiore in cui fare tappa  la sempre bellissima Cannobio, una delle località lacustri più apprezzate della sponda piemontese del Lago Maggiore e una località turistica che merita di essere scoperta in ogni sua singola sfaccettatura, soprattutto durante questa coloratissima stagione.

Una meta dalle origini antiche, come testimoniano le tracce di insediamenti di età pre-romana ritrovati nel territorio e che oggi, regala uno spettacolo unico sul lago, passeggiando tra le vie di ciottoli del suo centro storico e lasciandosi conquistare da questa destinazione unica e che vale la pena scoprire durante il vostro magico weekend tra i borghi sul Lago Maggiore.