Un food trip estivo tra i Borghi della Costa Campana: ecco dove andare…

Serena Basciani
  • Giornalista e Content Editor
  • Esperta in Personal Branding
15/06/2024

Siete in partenza destinazione "costa campana" allora oltre alle tappe previste per vedere le meraviglie di questo tratto di penisole, dovete segnarvi assolutamente anche tutte le fermate per gustare la tradizione culinaria tra le più amate al mondo. Ecco la vostra mappa del gusto... da Napoli in poi!

Un food trip estivo tra i Borghi della Costa Campana: ecco dove andare…

La Costa Campana nasconde tantissimi gioielli di carattere naturale, borghi straordinari che offrono panorami e location uniche, super romantiche e chic, che possono rendere i vostri giorni estivi inebrianti per un coast to coast dal sapore davvero speciale. A proposito di sapori, infatti, i luoghi che vi racconterò oggi hanno la caratteristica di offrire delle autentiche specialità a tavola per un food trip estivo che non dimenticherete facilmente. Siete pronti a scoprirli insieme a noi?

Parti da Napoli e poi… vai per borghi!

Cominciamo da Napoli. Mille colori, odore di mare e mille sapori. La capitale del sole e della pizza margherita ci offre la possibilità di gustare le specialità del suo repertorio con una vista sul suo lungomare, che è più vicina alla poesia, che non alla vita. Ci fermiamo a Napoli, quindi, e se non volete mangiare i classici più autentici come la pastiera ed il babbà, allora godetevi la celebrazione della meravigliosa semplicità: una fetta di vera torta caprese napoletana! E poi da qui, proseguiamo andando alla ricerca dei borghi più gustosi che guardano il Golfo

Una bufala vista mare a Vico Equense

Continuando il nostro viaggio lungo la costa campana e lungo i sapori più amati della tradizione della Campania, non possiamo che andare a cercare una mozzarella di bufala vista mare. Allora, facciamo le cose in grande, e mentre ci facciamo gustiamo un tagliere per il nostro take away con vista,  possiamo anche chiedere di acquistare una box rifornita con i migliori prodotti di questo caseificio che è tra i più famosi della regione e che esiste dal 1850. Nella box potete scegliere di inserire tipi di mozzarella e provola, formaggi stagionati, limoncello, marmellate, passate di pomodoro e olio extravergine di oliva. Una tappa imperdibile anche per avere il degno souvenir di questo pit stop da sogno.

Non solo Margherita, sosta (obbligata) pizza a Sorrento

Una sosta obbligata lungo la costa campana deve essere dedicata alla pizza, certo! Però oggi vogliamo parlare di un classico della tradizione troppo spesso sacrificato: la pizza napoletana “salsiccia e friarielli“. I friarielli non sono un tipo di peperoni verdi ma una specie di broccoletti, tipo cime di rapa. Insomma, fermatevi a Sorrento a mangiarla perché ne fanno una versione ripiena, decisamente poco adatta al caldo estivo, quindi fate questa tappa del tour prima che arrivi il solleone ma di sicuro che lascerà un segno sul vostro passaggio da queste parti.

Colazione a Ischia, le graffe espresse sono un sogno ad occhi aperti…

Difficile pensare che abbiate vissuto il Golfo di Napoli se non vi siete fermati ad Ischia. Prenotate il vostro transfert con destinazione Casamicciola e fermatevi almeno un giorno e una notte qui. Se siete attenti alla scelta dell’hotel e veloci al banco del buffet, potrete angiare delle graffe espresse, con vista su uno dei panorami più belli di sempre, che vi rimetteranno in pace con tutte le vostre malinconie. Ovviamente non è necessario spendere altre parole per dirvi che queste mini-gioie-di-vivere-fritte sono solo l’inizio della colazione che farete a Ischia…

Gnocchi alla sorrentina a Pozzuoli…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Quanto Basta (@quantobastapozzuoli)

Sono alla sorrentina, ma noi vi consigliamo di mangiarli a Pozzuoli. Gli gnocchi qui sono una vera tradizione, e li potete gustare anche in diverse proposte, ovviamente compresa quella in versione di mare. Se non li avete mai mangiati in terra campana, io vi consiglio di andare sui classici e gustarvi ogni momento dell’incontro con i sapori più semplici delle patate, della salsa di pomodoro e della mozzarella (che in alcuni posti potete assaggiare anche mantecati con un po’ di provola). E ricordate, quelli originali sono serviti nel coccio, diffidate se non riconoscete questo dettaglio…

Delizia al limone in Costiera Amalfitana, non tornate a casa senza averlo fatto!

Chiudiamo con un’eccellenza della pasticceria campana, la delizia di limone, che non può mai essere la stessa cosa se non viene assaporata guardando il Golfo di Napoli. Noi l’abbiamo assaggiata a Minori, alla pasticceria Gambardella, e tra vista e gusto, è difficile dire quale sensazione prenda il punteggio più alto. Non conoscete questo dolcetto? Vi dico solo questo: base di pan di spagna, ripieno di crema, copertura di glassa al limone. E quando si parla di limone in Costiera, si fa sempre molto sul serio. Adesso, dopo questo tour dei sapori più speciali di Napoli & Co non vi resta che l’asciare l’automobile e camminare lungo il Sentiero degli Dei per smaltire tutto quello che avete mangiato…