Oli naturali per capelli: i migliori da provare per la tua haircare routine [FOTO]

La natura ci viene in aiuto, fornendoci preziosi alleati di bellezza. I migliori oli naturali per capelli districano i nodi, idratano le punte in profondità, purificano e proteggono il cuoio capelluto: ecco quali sono e come utilizzarli.

da , il

    Specialmente in caso di capelli secchi, sfibrati e danneggiati, gli impacchi a base di oli possono davvero fare la differenza. Gli oli naturali per capelli, infatti, non dovrebbero mai mancare nella nostra routine di bellezza. Oltre agli oli per capelli secchi e rovinati, infatti, esisono tantissimi altri oli naturali da poter utilizzare per il benessere della propria chioma, rispondendo in modo preciso a tante esigenze diverse. Dall’olio di cocco all’olio di Argan, passando per l’olio di mandorle dolci, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

    Oli naturali per capelli: come usarli

    Gli oli naturali per capelli possono essere utilizzati in svariati modi nella nostra haircare routine e, soprattutto, si rivelano utili per svariati utilizzi e problematiche inerenti alla salute della nostra chioma.

    Uno dei modi per sfruttare a pieno le virtù cosmetiche di questi preziosi oli naturali è l’impacco, da effettuare su capelli asciutti. I capelli vengono trattati con l’olio, applicato solo sulla lunghezza e sulle punte oppure anche alle radici (a seconda del proprio tipo di capello), avvolti in una pellicola trasparente e lasciati in posa per almeno una 20ina di minuti, prima di procedere con lo shampoo.

    In alternativa, è possibile utilizzare gli oli a piccoli tocchi sui capelli asciutti, esclusivamente sulle punte, per ultimare lo styling o per idratare punte e lunghezze particolarmente secche.

    I migliori oli naturali per capelli

    In natura sono presenti tantissime piante da cui è possibile estrarre oli di bellezza. In particolare, negli ultimi anni si è molto diffuso l’utilizzo dell’olio di cocco, disponibile in forma solida.

    Olio di cocco Khadi
    Foto: Khadi

    L’olio di Argan resta uno dei più utilizzati per i capelli secchi, affiancato dall’olio di semi di lino.

    Olio di Argan John Masters Organics
    Foto: John Masters Organics

    L’olio di mandorle è il più adatto per problemi di secchezza e screpolature del cuoio di capelluto, complici le sue virtù lenitive e addolcenti.

    Olio di mandorle dolci Tea Natura
    Foto: Tea Natura

    L’olio di Neem è altamente purificante ed è il più indicato per chi ha capelli molto grassi e problemi di forfora.

    Olio di Neem Dr Hauschka
    Foto: Dr. Hauschka

    Nella gallery, questi e tanti altri oli per capelli naturali da provare.