Moda Curvy: 5 segreti per valorizzare il tuo Corpo e sentirti bellissima!

Giulia
05/08/2022

È capitato a tutte di attraversare un periodo in cui non ci si sente a proprio agio con le proprie forme. In fondo anche questo è un nostro diritto e non dobbiamo vergognarcene. Se avete dubbi su come valorizzare le forme curvy ecco per voi alcuni consigli utili.

Moda Curvy: 5 segreti per valorizzare il tuo Corpo e sentirti bellissima!

Siamo belle così. In tutte le forme che madre natura ci ha regalato e mai dobbiamo permettere a qualcuno di dirci che non andiamo bene. Dovremmo essere le prime ad amarci perché nessuno potrà mai farlo più di noi stesse, quindi non abbiate paura e spogliatevi, valorizzatevi e mettete ciò che più vi piace e vi rende felici. E se avete qualche dubbio su quale sia l’outfit più giusto per valorizzare le forme, non vi resta che seguirci e leggere i nostri consigli.

Moda Curvy: consigli e trucchi per valorizzare le forme

Partendo dal presupposto che non serve il “corpo” giusto per indossare un determinato pantalone o vestito, va però detto che alcuni modelli sarebbero preferibili su alcuni fisici in quando possono esaltare e valorizzare le nostre splendide curve. Magre, magrissime e più curvy, a ciascuno di questi magnifici corpi sta meglio un abito piuttosto di un altro. Ci può stare che in un determinato periodo avete perso la forma in cui vi sentite meglio, spesso stress, ansia e periodi bui possono creare una temporanea insoddisfazione del nostro corpo e non c’è nulla di male se non riusciamo ad accettarci. Non è una regola che dobbiamo sempre sentirci al massimo e, a volte, godere di questo dolore di insoddisfazione ci aiuta ad entrare in contatto con noi stesse, per capire chi siamo e come poter imparare ad abbracciare anche le emozioni più negative. Se state attraversando questo tipo di periodo e non riuscite proprio a vedervi bene con nulla, abbiamo trovato per voi alcuni consigli imperdibili che vi possano valorizzare al meglio per tornare a vedervi belle davanti a quel dannato specchio.

Mostriamo le curve al mare

Moda Curvy

Anche se fa male vedere come il mondo dell’e-commerce tenda a mettere in una specifica categoria gli abiti per le donne curvy, passiamo oltre e proviamo a non curarci di questo. Teniamo sempre a mente qual’è il nostro obiettivo: abbiamo bisogno di un abito definito curvy per prepararci ad un evento? Bene, facciamolo e non pensiamo a come la società tenda ancora a ragionare per compartimenti stagni. Ad oggi, online, si trovano davvero tantissimi siti su cui è possibile reperire il modello più giusto per le forme più generose. Di costumi ce ne sono davvero di tutti i tipi e modelli che accompagnano le forme più dolci. Se la vostra esigenza è quella di coprire qualche rotolino optate per costumi interi, magari a tinta unica che vadano a snellire la silhouette e se proprio la pancia la volete nascondere potete orientarvi anche su un bel modello tankini. Fortunatamente negli ultimi tempi sono stati sdoganati anche i bikini per le meravigliose curvy, quindi non abbiate timore di indossare micro costumi, sarete bellissime anche con qualche cuscinetto in più sul vostro corpo.

La taglia giusta

Guess, abito lungo in maglia, 190,00€

Il segreto è: accompagnare le forme. No a taglie piccole che vadano a stringere fino a farvi mancare l’ossigeno, e no anche a taglie extra large. Il vestito deve seguire con dolcezza e discrezione i fisici curvy senza costringerli, mostrate il vostro corpo anche con gli abiti più aderenti ma facendo attenzione alla taglia che intendete acquistare. Non pensate al “tanto tra un mese dimagrirò”, la vita è fatta di fasi e periodi di transizione, accoglieteli e fateli vostri, abbiate il coraggio di amarli anche se vi richiede un enorme sforzo. Quando il vostro fisico cambierà potrete comprare un’altra taglia ma per ora accettate le curve e indossate le taglie giuste. Se avete il timore di fare la scelta sbagliata per acquisti online, date sempre un’occhiata alla tabella di conversione delle misure italiane, inglesi e americane messa a disposizione dal sito internet.

Scegli con cura la fantasia

ASOS DESIGN – Vestito midi a righe prezzo 62,99€

Di solito alle curvy si sconsiglia di approcciarsi alle fantasie in quanto andrebbero evitati disegni troppo grandi. Questo è in parte vero, ma non del tutto. Un disegno non vale l’altro, per ogni corpo la sua fantasia! Ad esempio per le donne formose sarebbe preferibile optare per strisce verticali in quanto visivamente offrono una visione più snella della figura. Mai e dico mai alle strisce laterali, le quali farebbero sembrare fuori forma anche le modelle di Victoria’s secret. Non abbiate timore dell’effetto pigiama, ormai è super glamour anche questo tipo di trend.

Abito lungo o abito corto?

Marina Rinaldi, abito in popeline di cotone, 203,00€

È la regola più vecchia del mondo della moda: “se ti vedi gonfia o fuori forma scegli tonalità scure“. Vabbè dai, diciamocelo, l’abito super aderente bianco, di un tessuto troppo fine sta bene solo a poche miracolate. Quindi sì, direi che per le curvy sarebbe meglio orientarsi, su colori scuri come il nero o il blu. Se dovete partecipare ad un matrimonio e volete essere super eleganti senza troppi elementi di design per non richiamare troppo l’attenzione sul vostro corpo, potete scegliere abiti lunghi che vadano a slanciare la vostra silhouette, ancora meglio se si tratta di un tessuto satinato e leggero che non appesantisca. Se ti vedi meglio con un abito corto, va bene lo stesso, e puoi rivolgere l’attenzione verso modelli svasati e sopra al ginocchio.

Pantalone e completo

ASOS DESIGN Curve – Pantaloni sartoriali da abito verde mela pop in coordinato a 44,99€

Non è assolutamente vero che per essere eleganti bisogna mettere un vestito. Si può essere eleganti, raffinate, splendidamente curvy e ad agio anche nei pantaloni. I pantaloni a vita alta restano di fatto uno dei modelli che meglio esaltano i corpi formosi in quanto allungano e slanciano la figura, soprattutto se non vantate un’altezza da passerella. I tagli a palazzo sono l’ideale per chi non desidera mettere in evidenza le gambe. Fate attenzione anche all’orlo del pantalone che deve essere super lungo, quasi raso terra. A questo punto la scarpa si vedrà a mala pena e potete scegliere una comoda calzatura senza preoccuparvi troppo che sia indicata o meno, tanto non la vedrà nessuno!