Londra: 6 mercatini assolutamente da non perdere tra vintage e street food

Giulia
13/09/2022

Londra ti stupisce sempre, colori e odori si mescolano tra una folla ammirata che si perde nelle suggestioni della città inglese. Se quello che state cercando è un'esperienza ancora più originale non potete perdervi l'anima dei mercatini di Londra.

Londra: 6 mercatini assolutamente da non perdere tra vintage e street food

Se sei un amante dei viaggi e ancora di più dello shopping, dei mercatini e dello street food, nel tuo itinerario non puoi assolutamente dimenticarti di inserire i siti delle migliori bancarelle e mercatini delle pulci. Per questo abbiamo deciso di parlarvi di questi posticini magnifici e ricercati che si trovano nel cuore e nei vicoli di Londra.

Londra: tra vintage e street food

Londra è tante cose, colorata, cosmopolita, elegante e mondana. Londra è il thé caldo sorseggiato in un parco, ma anche le serate nei pub più stravaganti d’Europa. Ma la capitale della Gran Bretagna vive anche di piccoli e spesso sconosciuti posti in cui è ricreata un’atmosfera surreale e suggestiva fatta di sapori, capi d’abbigliamento retrò e bizzarri oggetti di design vintage. Se sei un estimatore di tutto ciò che è originale e poco main stream non ti resta che seguirci per vedere quali sono i mercatini di Londra da visitare assolutamente.

Mercato di Portobello Road

mercatini londra

Uno dei mercatini più suggestivi di Londra è senz’altro quello di Portobello Road dove, su un’intera strada si possono trovare oggetti di ogni genere di tipo vintage e di antiquariato. Dai vestiti di seconda mano ad oggettistica d’arredamento, vecchi cd, poster, ma anche tanta bigiotteria. L’aspetto più affascinante di questo mercatino è l’atmosfera romantica del piccolo quartiere di Notting Hill, con le facciate dei negozi colorate e le tante insegne di tutte le dimensioni. Per arrivare con la metro al mercato di Portobello Road bisogna prendere la metro Ladbroke Grove (linee Circle e Hammersmith & City), Notting Hill Gate (linee Circle, District e Central). I negozi sono aperti dal lunedì al sabato ed il mercato di antiquariato prende vita ogni sabato a partire dalle ore 9.

Mercato di Brick Lane

mercatini londra

Si trova qui, a pochi passi da Old Spitafield Market la strada di Londra conosciuta per la street art ed il multiculturalismo. Da sempre questa zona è colorata da flussi d’immigrazione, soprattutto ebraica, e negli ultimi anni è diventata il cuore della comunità bengalese. Per questo motivo il mercato è inebriato dal profumo di piatti a base di curry e dal sapore etnico dei ristoranti indiani. Ma ciò che attira centinaia di turisti in questo quartiere è il mercato che si svolge la domenica, dove si possono trovare diversi capi d’abbigliamento vintage e oggetti d’arredamento di antiquariato. Per arrivare in metro fermata Aldgate East (linee Hammersmith & City e District) oppure camminando a piedi da Old Spitalfield Market.

Il mercatino di Londra di Camden Town

mercatini londra

Siamo a Londra, in uno dei quartieri punk più alternativi della bella città inglese. Odori, colori e persone si uniscono ad un ritmo frenetico tra negozi e mercatini. In più di 1000 bancarelle e in decine di piccoli negozi e café, sarà davvero semplice perdere la cognizione del tempo in questo posto incantevole. La passione per il vintage si unisce anche qui con lo stupore delle papille gustative dello street food. Si arriva al mercatino di Londra con la linea Northern e fermandosi alla stazione di Camden Town. Semplice no?

Il Greenwich Market

mercatini londra

Londra è così, affascinante e suggestiva per quel sapore vintage che piace praticamente a tutti. Nel mercatino di Greenwich Market si può trovare il mercato delle pulci e tante bancarelle di giovani artisti emergenti che danno nuova vita ad abiti di seconda mano, ridisegnandoli e arricchendoli con vocaboli contemporanei. In questo posticino si possono ammirare dei deliziosi spettacoli realizzati da artisti di strada, ma anche dagli studenti musicisti del vicino Trinity College of Music. Musica e colori tra un morso e l’altro di ottimo street food. Un’esperienza immersiva da provare assolutamente.

Il mercato Leadenhall è Diagon Alley

mercatini londra

Se siete andati a Londra per visitare gli studios della Warner Bros perché siete dei fan di Harry Potter, il mercato di Leadenhall è l’esperienza di cui avete bisogno. Esattamente nel cuore della città si trova il mercato più antico risalente al 1881 e nel XIV secolo questo era un mercato alimentare dove si vendeva pollame. Ad oggi l’affascinante mercatino è frequentato, oltre che dai turisti per negozi di moda e bar, anche dalla gente che lavora nella città. Ma torniamo ad Harry Potter e a tutti i vicoli della magica Diagon Alley. Questo posto incantevole non è passato inosservato ai produttori del film ed è proprio qui che si è scelto di ambientare le sequenze del noto film, quando il giovane Harry acquista la sua prima bacchetta magica da Olivander. Non sarà difficile orientarvi in questo mercato di Londra al coperto, per ritrovare spunti e riferimenti delle scene del film. Ah, non dimenticate che il Paiolo Magico è un negozio di ottica!

Il Borough Market

mercatini londra

Se siete professionisti del gusto e ricercatori di nuovi cibi e sapori, non potete perdere uno dei mercati alimentari più grandi di Londra: il Borough Market. Libano, Corea, Spagna, Vietnam, Africa e molti altri paesi, hanno trapiantato in questo mercato un po’ del loro sapore culinario. Sarà difficile trovare spazio tra la folla affamata e desiderosa di provare nuove prelibatezze tra i banchi di prodotti artigianali. Per arrivare al mercato vi basterà prendere la linea Northern e Jubilee e fermarsi a London Bridge.