Il Mosaico in Bagno va ancora di moda?

Sofia Gusman
  • Giornalista e Content Editor
  • Esperta di linguaggi e tecniche del giornalismo
16/01/2024

I Mosaici sono ancora trendy o rischiano di far sembrare il tuo bagno un po' agé? Ti sveliamo come un grande classico dell'home decor ha imparato ad essere super contemporaneo!

Il Mosaico in Bagno va ancora di moda?

Il Settore dell’interior design, con le sue regole e le sue mode, è in costante evoluzione, eppure ci sono colori, materiali, elementi d’arredo o decor, che resistono al passare del tempo, e il mosaici sono sicuramente tra questi. Da sempre sinonimo di raffinatezza, il mosaico ha adornato bagni lussuosi e residenze di prestigio per secoli. Tuttavia, nell’era attuale, in cui il minimalismo e il concetto di “quiet luxury” sono diventati sempre più predominanti, anche l’uso del mosaico ha subito una trasformazione. Non parliamo di un’uscita di scena, anzi, il mosaico ha assunto un ruolo nella decorazione del bagno ancora più centrale. Come? Ve lo spieghiamo subito…

Mosaico in bagno

Il Mosaico non conosce crisi Crisi

Per lungo tempo, il mosaico è stato simbolo di eleganza e lusso. I suoi motivi intricati, i dettagli finemente lavorati e l’aspetto sofisticato, lo hanno reso un elemento chiave nella progettazione di interni. Tuttavia, mentre il concetto di design minimalista ha guadagnato terreno, il modo in cui il mosaico ha iniziato ad essere utilizzato all’interno dell’ambiente bagno è notevolmente cambiato.

L’approccio contemporaneo all’uso del mosaico in bagno abbraccia la filosofia del “meno è più“. Non si tratta più di rivestire intere pareti o pavimenti, ma piuttosto di utilizzare il mosaico in modo selettivo per mettere in evidenza particolari aree. Questa pratica, simile a quella che contraddistingue l’uso della carta da parati negli ultimi venti anni, garantisce l’eleganza del mosaico senza sovraccaricare lo spazio.

Le pareti doccia sono spesso scelte come luogo ideale da decorare con un mosaico. Questo non solo creerà un punto focale interessante, ma aggiungerà anche un pizzico di lusso e piacere a uno speciale momento di benessere. Un’altra parete interessante da decorare con il  mosaico potrebbe essere quella del lavabo, lo specchio che in genere sovrasta il lavandino, potrebbe essere con grande maestria incorniciato da un prezioso mosaico.

decorazione parete bagno

LEGGI ANCHE: Ti sveliamo come arredare Casa nuova con un budget piccolissimo. E’ tutto vero!

Moderni Mosaici: Materiali e posa

Il ritorno alla natura è sempre più evidente in ogni ambiente domestico e ancor di più nello spazio del bagno, dove, pietre e marmi rubano la scena alla vecchia ceramica. Ma di cosa sono fatte le tessere dei mosaici, qual è il materiale che meglio si concilia con questa tecnica e questo spazio? Ne abbiamo di Vetro, Pietra/marmo, Grès porcellanato, Ceramica e Resina, insomma, davvero per tutti i gusti, capaci di assecondare le mode del momento e le esigenze del cliente.

Nei mosaici moderni cambia anche la posa. Se si desidera comporre un disegno artistico e assolutamente di fattura artigianale, resta la possibilità di farlo tessera per tessera. Ma i professionisti oggi si affidano solitamente a un procedimento più rapido e agevole, basterà montare le tessere su fogli di rete di diversi formati. Una soluzione che garantirà un risultato di maggior precisione e pulizia.

Il Mosaico il bagno: un classico che diventa moderno

In conclusione, il mosaico in bagno non passa mai di moda; piuttosto, si adatta alle esigenze e alle tendenze del tempo. Le piccole trasformazioni che lo riguardano non fanno che confermare la versatilità di questo decoro anche in contesti moderni e contemporanei. In definitiva rimane un decor deluxe dal fascino unico, capace di elevare l’aspetto estetico e funzionale di qualsiasi spazio!

decorazione bagno

LEGGI ANCHE: Seconda Casa per le Vacanze, un investimento immobiliare conveniente?