Cura del Viso: 5 mosse per una Beauty Routine perfetta

Giulia Corsi
03/09/2022

Non importa che siate stanche o troppo pigre, quel minuto in più di beauty routine passato davanti allo specchio è il più grande gesto d'amore che possiate mai fare per la vostra pelle e per voi stesse! A seguire le cinque mosse per una perfetta cura della pelle giorno dopo giorno.

Cura del Viso: 5 mosse per una Beauty Routine perfetta

Non esiste correttore, trucco o strana magia occulta che possa davvero recuperare anni e anni di disattenzione e pigrizia. La beauty routine è necessaria e fondamentale al fine di preservare la pelle che vi accompagnerà per il resto della vostra vita, e se volete mantenere il volto fresco e luminoso dovete prendervene cura di fin da quando siete giovani. Ed ora vediamo insieme quali sono tutte le cinque mosse per una beauty routine perfetta.

La beauty routine: un prezioso investimento

Bastano pochi ma semplici gesti per prenderci cura della nostra pelle. La costanza è sicuramente la chiave per un viso che non teme il passaggio del tempo e gli interventi d’emergenza, quelli che facciamo quando cominciamo ad avvertire i segnali dello stato di insalubre della pelle, sono inutili e non hanno il successo che speravamo. L’amore verso noi stessi parte dai piccoli gesti, dalle piccole attenzioni, da quei pochi minuti in più passati davanti allo specchio per prenderci cura di noi. Anche se siete stanche perché avete fatto tardi e non avete nessuna voglia di struccarvi e massaggiare creme, dovete pensare che ogni sforzo sarà giustamente ricompensato nel tempo. Prendersi cura del proprio aspetto è un gesto d’amore che facciamo per noi stessi, perché anche la percezione che abbiamo di noi davanti allo specchio è in grado di influire sulla nostra salute psicologica. Come un prezioso e lento investimento, la beauty routine sarà motivo di grande soddisfazione.

Detersione del viso

beauty-routine

Per iniziare il nostro rituale del benessere, dobbiamo per prima cosa detergere il nostro viso con estrema cura. Sia al mattino non appena ci svegliamo, che alla sera poco prima di coricarci, la pulizia del viso è il primo step per una beauty routine che si rispetti. Tutto ciò che dobbiamo fare è concentrarci su una detersione mirata ad eliminare tutte le impurità del trucco e del sebo. Per farlo possiamo utilizzare un delicato latte detergente, oppure l’efficace acqua micellare e procedere alla fine con il lavaggio del viso che tolga anche i residui oleosi degli struccanti. Ad ogni pelle il suo prodotto: per pelli miste e grasse si consiglia solitamente di utilizzare un prodotto in gel che vada a sgrassare la cute pur mantenendo il ph naturale, mentre per le pelli secche le mousse iper idratanti sono preferibili. L’importante è usare sempre prodotti che non siano troppo aggressivi poiché il rispetto del film idrolipidico della pelle non deve mai essere compromesso.

Struccare bene gli occhi

beauty-routine

Non è insolito, che dopo aver sciacquato per bene il viso, sotto gli occhi continuino a rimanere alcune tracce di mascara ed altri cosmetici. La raccomandazione è quella di pulire bene questa zona, al punto tale da non trovare più alcun residuo di make-up sul dischetto struccante che state utilizzando. Provate ad aiutarvi anche con un cotton fioc, facendolo passare per bene e con delicatezza tra le ciglia e poco sotto di esse. Dopo esservi assicurate della pulizia di questa zona procedete con un contorno occhi con principi attivi alla caffeina, in modo tale da riattivare il micro circolo di questa piccola area.

Idratare con la crema

beauty-routine

Una cosa è certa: non esistono creme miracolose. Mai credere che una crema possa effettivamente nutrire dall’esterno una pelle disidratata. Le creme, le buone creme, non fanno altro che creare una sorta di film sull’epidermide in modo tale che l’acqua contenuta all’interno non si disperda ed è solo in questo modo che avviene il naturale processo di idratazione. Per le pelli miste e grasse è meglio orientarsi su prodotti più fluidi e che non siano eccessivamente ricchi di grassi con all’interno un’emulsione opacizzante che vada a ridurre la lucidità di questo tipo di pelle. Diversamente invece per le pelli più secche le quali, bisognose di un’idratazione più estrema richiedono creme più compatte e ricche di ceramidi (molecole che trattengono l’acqua) e per meglio concludere la vostra beauty routine, aggiungete un paio di gocce di olio alle mandorle dolci, un elasticizzante naturale di cui non riuscirete più a fare a meno.

Il massaggio a prescindere

beauty-routine

Il massaggio durante l’applicazione della crema è poi un vero e proprio momento sacro della beauty routine e, anche se siete le persone più pigre al mondo, cercate di dedicarvi a questo attimo d’amor proprio, la pelle ringrazierà. Mai dimenticare collo e décolleté, perché sono proprio queste due zone a soffrire maggiormente, e in modo abbastanza precoce, dei segni del tempo. Si consiglia poi, di massaggiare il viso la sera prima di andare a dormire, per una durata minima di trenta secondi, meglio se ad esso abbiniamo anche un minimo di ginnastica facciale per mantenere i tessuti sodi e vigorosi. È del tutto inutile mettere strati di crema senza sollecitarne l’assorbimento con un massaggio rivolto verso la parte superiore del viso e alternando a movimenti circolari.

Idratare tutto il giorno con l’acqua termale

beauty-routine

Per far si che lo stato d’idratazione del viso non venga mai a mancare, potete, nel corso della giornata, intervenire con delle acque termali da vaporizzare sul volto. L’acqua termale è infatti un tipo di acqua che passando tra il terreno e la rocce si arricchisce di minerali e vitamine benefiche per la pelle. L’utilizzo costante di questo prodotto farà in modo che la pelle sia sempre ossigenata e compatta.