Come vestirsi a un matrimonio, 7 errori da evitare assolutamente

Giulia Corsi
21/07/2022

Colore, lunghezza, scarpe e accessori: come vestirsi a un matrimonio, i 7 errori da evitare assolutamente per non fare brutta figura.

Come vestirsi a un matrimonio, 7 errori da evitare assolutamente

Non importa chi tu sia, per quanto tu possa saperne in fatto di moda prima o poi dovrai affrontare uno dei più grandi dubbi: la scelta dell’abito giusto per andare ad un matrimonio. Gli errori da non fare assolutamente per evitare brutte figure non sono poi molti, basta un po’ di accortezza ed il successo è assicurato! Vediamo insieme come vestirsi ad un matrimonio e i 7 errori da evitare assolutamente…

Come vestirsi a un matrimonio senza fare errori

D’altronde lo sappiamo, la bella stagione non è solo mare e aperitivi, infatti non è insolito che in questo periodo arrivi l’invito ad un matrimonio. I mesi estivi restano i più gettonati per fissare la data di nozze per via del fatto che è molto più facile che gli sposi trovino un tempo favorevole per scambiarsi le promesse.

Chi più e chi meno è felice di ricevere tale invito ma di fatto la domanda degli invitati resta sempre la stessa, come dice Brignano: ‘E mo che me metto?’. Per quanto i nostri armadi possano sembrare stracolmi di abiti, e spesso lo sono, la scelta dell’abito giusto rimane uno stress da affrontare.

Completo fresco lana a parte, cerchiamo di capire come vestirsi ad un matrimonio ed i 7 errori da evitare assolutamente.

Evitare il bianco, non sei tu la sposa!

Sì lo so, forse sembra scontata ma è sempre bene ricordare la prima regola per non farsi odiare dalla star della festa, la sposa. Testimone di nozze, madre della sposa/o, oppure semplice invitata ricorda sempre che vestirsi di bianco a tale evento equivale a ‘stracciare’ il galateo dell’abbigliamento da matrimonio. La scelta di un colore chiaro troppo simile a quello della sposa può dare l’idea che si voglia oscurare la festeggiata. Vi ricordate Quel mostro di suocera con Jennifer Lopez? Ecco, evitiamo.

Abito nero? Nì

Fino a qualche anno fa la scelta di un abito nero per un matrimonio non era consigliabile, anzi, a dirla tutta era proibito soprattutto per la madre dello sposo. Il colore vedovile poteva dare l’idea che la suocera fosse poco felice del lieto evento! Ad oggi invece il nero è molto in auge soprattutto se la cerimonia è di sera, l’importante è scegliere un abito con delle scollature in modo tale che risulti poco appesantito. Accessori luminosi e colorati daranno inoltre un po’ di brio.

errori-matrimonio

Non troppo sexy sei ad un matrimonio, non in disco

Lo so, magari vi siete messe a dieta proprio per arrivare in forma al grande evento e vorreste mettere in vista più del previsto per ricevere le giuste gratificazioni. Settimane di cracker e insalata non meritano però una caduta di stile con abiti eccessivamente sensuali, spacchi vertiginosi e scollature volgari. Pelle in vista sì, ma con eleganza, senza eccedere, in fondo per tutto questo c’è sempre la discoteca!

errori matrimonio

Le scarpe: scendi dai tacchi dopo aver fatto le foto!

Sandali, ballerine e infradito, bannate. I tacchi possono essere dolorosi da sopportare tutto il giorno ma resta una calzatura estremamente consigliata da mettere sotto l’abito da cerimonia. Sia ben chiaro, no al tacco 18 cm, questo è un po’ too much. Se la sera siete stanche, senza farvi notare, potete fare un piccolo scambio mettendo una scarpa più comoda, magari una bella zeppa. A matrimonio inoltrato nessuno ci farà più caso! Tutto cambia, invece, se gli sposi hanno scelto di scambiarsi le promesse davanti a un bel tramonto al mare. In questo caso le infradito gioiello saranno la scelta più giusta ed elegante, in fondo sarebbe meglio evitare di sembrare un T-Rex in difficoltà.

errori-matrimonio

L’errore nella scelta del colore

Un altro errore da evitare assolutamente a un matrimonio è la scelta sbagliata del colore a seconda dell’orario delle nozze. Di giorno infatti i colori pastello come cipria, celeste, carta da zucchero e malva sono preferibili rispetto al blu elettrico. Di sera invece i colori più sgargianti sono graditi. Sì anche a brillantini e scintillio! Se è vero che il nero è stato rivalutato, il viola però non è molto apprezzato ma pur sempre concesso, magari preparatevi a qualche battuta ironica. Il rosso? Alcuni associano ancora questo colore al tradimento e alla guerra.

 

errori-matrimonio

Attenzione alle lunghezze

La scelta dell’abito lungo è una garanzia nella maggior parte dei casi. Sia di giorno che di sera resta una valida soluzione ai tanti dubbi sulla scelta dell’abito giusto. Il vestito corto può andar bene soprattutto per il giorno, sempre che si rimanga su una lunghezza idonea, sotto il ginocchio oppure appena sopra di esso.

errori-matrimonio

La borsa: piccola ed elegante un evergreen

L’ultimo consiglio per vestirsi a un matrimonio riguarda la scelta della borsa. Ragazze stiamo andando ad un matrimonio, non a fare la spesa! Shopping bag abolite, sì a piccole pochette, clutch e tracolle. Soprattutto se sei una testimone, avrai bisogno di muoverti molto durante il corso della giornata, quindi una borsa maneggevole è preferibile. Ci sono problemi di spazio? Nessun problema, sotto il tavolo possiamo sempre mettere una borsa più grande in cui riporre tutto il resto.

borsa-matrimonio