Come fare la Pedicure a casa: 5 mosse per avere piedi sempre in ordine!

Giulia
19/09/2022

Piedi belli, perfetti e in salute. Ecco cinque "passi" per una pedicure fai da te davvero eccellente. Da fare assolutamente anche in inverno per avere piedi sempre in ordine...

Come fare la Pedicure a casa: 5 mosse per avere piedi sempre in ordine!

Nonostante la pedicure sia una pratica iniziata già con gli egizi, ad oggi resta uno dei trattamenti di beauty care più apprezzati sia da uomini che da donne di tutte le età. Mi raccomando, non limitate il vostro trattamento curativo all’estate e cercate di fare sempre questo trattamento anche in inverno perché i benefici sono molti. A questo punto non ci resta che continuare a leggere per capire quali sono tutti i passaggi da rispettare per una pedicure perfetta.

Pedicure perfetta? Nessun problema, ti diciamo noi come fare, è semplicissimo!

Avere piedi sempre belli ed in ordine non è una cosa da poco conto, anzi, la pedicure è proprio una di quelle pratiche indispensabili non solo per uno scopo estetico, ma anche e soprattutto perché sono il nostro sostegno e quindi è fondamentale che siano curati anche d’inverno e non solo d’estate. Lo scopo della pedicure è quello eliminare gli accumuli superflui di pelle su talloni e alluci per permettere anche ai nostri movimenti di essere sempre in equilibrio, questo perché con una pedicure ben fatta . Dei piedi morbidi con una pelle sana e idratata sono oltretutto anche molto belli da vedere, i primi a crederlo furono gli egizi in quanto la pedicure era alla base del rituale di bellezza. Molti studi dimostrano inoltre che per gli egiziani la cura dei piedi aveva anche uno scopo curativo, e forse, proprio in quel periodo cominciarono già a valutare i benefici della riflessologia impiegata come sistema curativo. Se non avete problematiche particolari non è necessario che facciate riferimento all’estetista perché potete farlo tranquillamente da sole a casa grazie a questi semplici passaggi che vi abbiamo messo qui sotto.

Primo step: reperire tutto l’occorrente

pedicure

Mi raccomando prima di iniziare con la tua pedicure, organizza con cura tutto l’occorrente da tenere a portata di mano vicino a te, per evitare di rialzarti ogni volta e togliere di continuo i piedi dalla bacinella in cui li tieni in ammollo. Per prima cosa avrai bisogno degli strumenti necessari per la rimozione delle cellule morte, come: forbicine e taglia unghie, spingi pelle, tronchesine e pietra pomice. Passiamo ora a tutto l’occorrente per le unghie tra cui, acetone, lima per le unghie batuffoli di cotone, base per lo smalto, smalto pigmentato, top coat. Infine dovrai procurarti alcuni semplici cosmetici che è possibile reperire ovunque come: olio per cuticole, necessario per ammorbidirle, esfoliante e crema idratante per i piedi. Inoltre se vuoi proprio fare un trattamento con i fiocchi, puoi anche immergere nel pediluvio un bastoncino di arancio.

Secondo step: bacinella per pediluvio

pedicure cura

Prima di procedere con il rilassante bagnetto ai vostri piedini, puliteli per bene e togliete lo smalto che già indossate aiutandovi con un batuffolo di cotone imbevuto con dell’acetone. Dopo aver organizzato tutto il materiale vicino alla vostra postazione per la pedicure, occupatevi di riempire una bacinella con acqua non troppo calda e lasciare i piedi in ammollo per almeno venti minuti. Se volete rendere il tutto ancora più cerimonioso potete aggiungere nell’acqua qualche goccia di tea tree per disinfettare, un bicchiere di aceto di mele per pulire e tonificare la pelle e delle fette di limone per ammorbidire alla perfezione le cuticole e tutte le callosità.

Terzo step: rimozione delle cellule morte

Dopo aver lasciato i piedi in bagno per almeno venti minuti procedete con il primo piede asciugandolo con cura aiutandovi con un asciugamano. A questo punto iniziato pure con la rimozione della pelle morta e delle aree callose con una raspa oppure una semplice pietra pomice. Mi raccomando, prestate attenzione soprattutto ai talloni e ai lati dei piedi, in quanto è proprio su queste aree che tendono a crearsi più accumuli di pelle morta. Non fate le pigre! Tutto ciò di cui avete bisogno è un bel po’ di olio di gomito e un pochino di pazienza, grattate fino a quando non sentirete la pianta liscia al tatto. Quando siete sicure di aver tolto duroni e calli, immergete nuovamente i piedi nella bacinella e sciacquate.

Quarto step: trattare le unghie

pedicure 1

A questo punto, dopo aver lavorato sulla parte curativa della pedicure, potete iniziare ad occuparvi delle unghie. Dopo aver lasciato asciugare le unghie (ammorbidite dall’acqua) per qualche minuto, potete iniziare a tagliare le unghie alla lunghezza che più vi piace. Se siamo in inverno sarebbe preferibile tagliarle di più per evitare che le scarpe chiuse vadano a comprimere troppo il piede. Attente a quando tagliate gli angoli, modellateli con cura evitando di insistere troppo con le forbici per evitare infezioni. Dopo aver dato la forma alle vostre unghie, lucidate con una lima per appianare ogni spessore e applicate qualche goccia di olio per le cuticole sulla pelle che si trova intorno alle unghie. Iniziate poi, a spingerle indietro con l’apposito bastoncino in metallo, con le tronchesine invece potete rimuovere la pelle in eccesso.

Quinto step: Scrub e smalto

pedicure smalto

Arrivate  a questo punto potete esfoliare con un buono scrub fatto per la pedicure. Massaggiate con delicatezza piedi, caviglie e polpacci, alla fine risciacquate con acqua tiepida. Ora siete finalmente pronte per applicare la base dello smalto, aiutatevi con un apposito separatore per le dita, oppure attorcigliando un po’ di carta. Mi raccomando mettete sempre la base per proteggere l’unghia da discromie e a macchie. Successivamente stendete il vostro smalto preferito, applicandolo in strati sottili e uniformi, e ripassarlo almeno un paio di volte. Spalmate poi una buona crema idratante per i piedi massaggiando dalle punte fino alle caviglie. Tieni sempre dei piedi curati e perfetti, mi raccomando, non limitare la pedicure soltanto al periodo estivo e prenditi sempre cura dei tuoi piedini!