Come avere la Pancia piatta: 5 regole d’oro! Ecco cosa evitare assolutamente…

Giulia
16/08/2022

Molte donne soffrono di gonfiore addominale e pancia rilassata, ma con poche accortezze è possibile ottenere la pancia piatta. Vediamo insieme quali sono le buone abitudini per mantenere il ventre sgonfio e sempre tonico...

Come avere la Pancia piatta: 5 regole d’oro! Ecco cosa evitare assolutamente…

Lo so sembra facile a dire, ma ottenere una pancia piatta non è del tutto impossibile. È chiaro però che per raggiungere dei risultati bisogna impegnarsi ed avere una certa costanza, ma difficile non significa infattibile! Vediamo insieme 5 consigli per ottenere una pancia piatta.

Pancia piatta: alimentazione ricca di fibre

pancia piatta

La pancia piatta, sembra quasi una formula magica, ma in realtà non è così. Adottando uno stile di vita sano e facendo attenzione a qualche piccolo accorgimento è possibile avere sempre il punto vita piatto e senza gonfiori. Pur non essendo semplice mantenere la pancia piatta, non bisogna perdersi d’animo e fare attenzione ad alcune cattive abitudini. In tal senso è imprescindibile un’alimentazione sana, infatti, per avere la pancia piatta bisogna evitare alimenti con alto contenuto di zuccheri in quanto possono aumentare la produzione di insulina. Chi ha problemi di grasso addominale dovrebbe evitare di assumere troppi alimenti con indice glicemico alto, preferendo invece un’alimentazione ricca di fibre come verdure fibrose e cereali integrali. In tal modo saremo in grado di aiutare il nostro organismo ed evitare che assorba l’eccesso di zuccheri assunti durante i pasti. Assumere cibi ricchi di fibre aiuta a saziare molto più in fretta di quanto non lo facciano altri cibi, contribuendo inoltre ad espellere le scorie dal nostro intestino.

Per mantenere la pancia piatta serve riposo!

pancia piatta

A determinare i centimetri del nostro giro vita non è solo la sana alimentazione e un’attenta attività fisica, ma anche tanto e buon riposo. Spesso tendiamo a dimenticare che la qualità del sonno e del riposo contribuiscono alla salute del nostro corpo su diversi aspetti diversi. Ad esempio per chi pratica attività fisica intensa è consigliato sempre di non rinunciare ad un buon sonno, in quanto è in quel momento che il corpo riesce a rigenerarsi. Capita, che l’aumento di peso e l’accumulo di grasso sulla pancia siano legati alla produzione di cortisolo e quindi allo stress. Se non riuscite a prendere sonno chiedete consiglio in farmacia su qualche integratore naturale a base di camomilla o melatonina che vi aiuti a riposare meglio, magari aggiungendo anche sul vostro cuscino qualche goccia di olio essenziale alla lavanda che aiuti a rilassarvi.

Rinunciare ad alcol e bevande gassate

ventre piatto

Lo sappiamo ragazze, non è mica semplice rinunciare allo spritz o un buon bicchiere di vino, ma se avete un problema di gonfiore addominale dovete provare a farne a meno. Gli alcolici e le bevande gassate, se troppo presenti all’interno della nostra dieta possono contribuire all’innalzamento dei livello di cortisolo con conseguente accumulo di grassi sulla pancia. Quando siete con gli amici, provate a declinare l’offerta di un buon spritz e orientatevi su bevande analcoliche che non siano ricche di zuccheri. Oltre ad escludere l’alcol cercate di integrare quanto più possibile l’apporto di acqua giornaliero, il quale aiuterà a drenare i liquidi in eccesso.

Ridurre i condimenti salati

Il principale nemico della pancia piatta è il sale! Se desiderate un addome piatto dovete cercare di limitare quanto più possibile l’utilizzo di condimenti particolarmente salati in quanto il sale contribuisce negativamente a trattenere i liquidi, favorendone il ristagno. La ritenzione idrica è, infatti, una delle cause principali del ventre gonfio e se vi rendete conto che ingerendo alimenti troppo salati si verifica anche un aumento del grasso addominale dovrete cercare di farne a meno il più possibile. Non dimenticate poi che ci sono alcuni alimenti già preparati, come prodotti surgelati o piatti pronti, che contengono un alto contenuto di sale, in quel caso dovrete evitare di aggiungerne altro e se possibile limitarli. Se i cibi insipidi non riuscite proprio a farveli piacere provate ad aggiungere nella vostra cucina erbe speziali e aromatiche che possano dare soddisfazione al palato, oppure provate con il ginomasio, il quale dimezza il sodio senza farvi rinunciare alla sapidità.

Mangiare con calma per una pancia piatta

Molti di noi hanno la cattiva abitudine di mangiare di corsa, vuoi perché siamo sempre di fretta o tanto affamati, non è insolito ritrovarci a consumare il cibo con troppo voracità. Ad avere una forte rilevanza in fatto di pancia piatta, non è soltanto il cibo che ingeriamo e la sua qualità, ma spesso sono anche le modalità con cui consumiamo i nostri pasti. Se mangiamo di corsa e sempre di fretta siamo portati ad ingerire molto più cibo di quanto assumeremmo se mangiassimo più lentamente. Oltre al fatto di mangiare di più, se consumiamo il cibo di corsa anche la masticazione non sarà delle migliori ed in questo modo andremo ad accumulare maggiore aria nella cavità addominale.