6 Borse Ecologiche super chic da avere assolutamente se ami il Pianeta!

Giulia
11/08/2022

Si può essere chic e alla moda anche rispettando il pianeta! Negli ultimi anni si trovano sempre più collezioni di designer e stilisti famosi che decidono di preservare le risorse della terra con materiali di scarto riutilizzabili. Vediamo insieme le più belle borse ecologiche amiche dell'ambiente.

6 Borse Ecologiche super chic da avere assolutamente se ami il Pianeta!

Il riciclo aiuta il pianeta, questo è un dato di fatto. Produrre, produrre e produrre, è questo che ha fatto l’uomo a partire dalla rivoluzione industriale. Ma questa catena infinita non ha fatto altro che provocare danni al pianeta, negli ultimi anni però, sembra andare di moda un nuovo atteggiamento di salvaguardia nei confronti dell’ambiente. Stilisti e brand hanno così iniziato a immettere sul mercato delle particolari borse ecologiche nate dal riutilizzo di materiali di scarto.

Borse ecologiche: quando moda e riciclo si incontrano

Eco friendly, green economy, vegan, biodegradabile: questi sono i termini più trendy del momento. Pur essendo parole che tutti dovremmo far nostre, in pochi ne conoscono davvero il significato, o per lo meno, anche se lo conoscono, non mettono in pratica il paradigma etico ed ecologico che li contraddistingue. Spesso ci capita di sentire persone che, quasi a sproposito, fanno un largo uso di questi termini soltanto per dimostrarsi trendy e cool, in quanto, l’utilizzo di questo tipo di terminologia rappresenta ormai uno status, una moda. Esistono però alcune aziende, che la lavorazione ecologia e il riutilizzo di materiali di scarto sono le prerogative fondanti della loro produzione, ancor prima che questi termini iniziassero ad entrare in circolazione e ad andare di moda. Tanti altri brand invece, si sono da poco avvicinati a queste nuove modalità di produzione proprio per rispondere al nuovo atteggiamento eco friendly delle persone. Ed è così che molti designer e stilisti hanno iniziato a disegnare alcune borse molto particolari che hanno come caratteristica principale quella dell’arte del riciclo. Ecco a voi alcuni brand che hanno realizzato borse ecologiche con ridotto impatto ambientale.

Malefatte Venezia

borse ecologiche
Malefatte Venezia, BORSA EVASIONE MINI 2.0 65,70€

Riciclare la plastica dovrebbe essere diventata ormai un’abitudine ma purtroppo siamo ancora in pochi ad adottare questo atteggiamento eco sostenibile. Tutto ciò che dovremmo fare è ridurre al minimo l’impatto che ha la produzione di questo materiale sul pianeta, che ad oggi è uno degli scarti artificiali più difficili da smaltire. Le aziende in questo senso hanno un ruolo decisivo e possono davvero fare la differenza in questo periodo di cambiamento. Esiste un’azienda italiana che ha deciso di prendere a cuore la salute del pianeta producendo borse in PVC, in tanti modelli diversi, che sono davvero uniche e irripetibili. Oltre ad essere artigianali, le borse di Malefatte Venezia sono davvero originali e ogni pezzo è diverso da un altro. Questa borsa Evasione Mini 2.0 sono state ideate proprio per le donne che vogliono essere trendy mantenendo un occhio di riguardo nei confronti del pianeta. La borsa nell’immagine può essere portata sia a mano che a spalla grazie alla tracolla regolabile.

Freitag Julien Tote Bag

borse ecologiche (1)
Freitag Julien Tote Bag 140,00€

La Freitag, conosciuta come una delle più meritevoli aziende in fatto di riutilizzo di materiali già esistenti nasce a Zurigo nel 1993 con l’obiettivo di trasformare la metropoli in una città vivace e di tendenza che sappia rendersi conto dell’importanza delle risorse del pianeta. Questa borsa di Freitag blu cielo è realizzata totalmente in tela catramata (materiale impiegato in edilizia) che porta una chiusura a moschettone che la rende estremamente versatile. Può infatti essere indossata sia a tracolla che come uno zaino. Il colore azzurro come le meravigliose acque dell’oceano, ci ricorda che il nostro pianeta va preservato e che la bellezza della terra vale molto più di una borsa.

I am not a plastic bag

borse ecologiche
I am a Plastic Bag XS Frog Tote 550,00€

Il progetto nato nel 2007 dalla designer Anya HindmarchI’m Not A Plastic Bag” è uno dei più innovativi degli ultimi vent’anni. Le borse di questa stilista sono realizzate con tessuti in tela di cotone caratterizzato da un filo fatto di bottiglie di plastica. Per realizzare una borsa di plastica riciclata sono necessarie circa 30 bottiglie da mezzo litro. La plastica prima di essere compostata per creare la borsa, viene accuratamente lavata e sminuzzata per poi essere trasformata in pellet ed è solo a partire da questo momento che vengono fusi in fibre e poi filate per essere tessute.

Fendi Basket in plastica riciclata

borse ecologiche
Fendi Basket Medium, Minibag in plastica riciclata 720,00 €

Se quello che state cercando è una borsa ecologica e attenta all’ambiente pur restando super luxory e alla moda, non potete che ammirare, e se riuscite, acquistare, questo meraviglioso accessorio di Fendi. Questa versione green ed ecologica della grande maison è realizzata in plastica riciclata con un maxi logo davanti stampato a rilievo. Sia indossata a spalla che portata a mano questa borsa ecologica Fendi è davvero un pezzo cool, ma con un occhio di riguardo al riciclo.

Organik Style

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da OrganikStyle (@organikstyle)


Solo una parola: stupenda! E se quello che stai cercando è anche un fedele compagno di viaggio per le tue vacanze, ecco qui la borsa ecologica che fa al caso tuo! Questa linea di Organik Style è realizzata con resistenti sacchi di juta che servivano per contenere i grani di caffè. Confezionate da maestri artigiani, una per una, queste borse accompagneranno i tuoi viaggi destinati alla ricerca di luoghi magnifici immersi nella natura e non sarà difficile sentirti parte di quel meraviglioso ecosistema con una borsa più che green.

Carmina Campus e Vibram

borse-ecologiche
Save Nature a €330.00

Ilaria Venturini Fendi, ha realizzato una collezione di accessori e borse chiamata Carmina Campus e Vibram. Questo progetto ecologico mira a riciclare e riutilizzare i prodotti di scarto di lavorazione dell’azienda Vibram che produce suole di gomma. Un unico obiettivo: rendere di nuovo utilizzabile un materiale di scarto destinato allo smaltimento che ha un forte impatto sul pianeta. La linea della collaborazione tra Carmina Campus e Vibram include shopping bag unisex, clutch e borse da giorno realizzate con decorazioni ricavate da ritagli di gomma di tanti colori diversi.