5 marchi di Bellezza che usano Scarti alimentari: la classifica dei migliori brand Circular Beauty

Giulia
16/09/2022

Eri a conoscenza del meraviglioso mondo emergente del Circular Beauty? Una volta compresa l'efficacia dei prodotti naturali realizzati in maniera del tutto sostenibile con il recupero di scarti alimentari non potrai più farne a meno. Belle e amiche dell'ambiente.

5 marchi di Bellezza che usano Scarti alimentari: la classifica dei migliori brand Circular Beauty

Sulla scia del successo dei prodotti cruelty free e biologici amici dell’ambiente e degli animali, comincia ad acquisire terreno anche la circular beauty per una maggiore riduzione degli sprechi. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche di questi prodotti e quali sono i migliori in commercio.

Amici dell’ambiente con la circular beauty

Gli approcci rispettosi nei confronti dell’ambiente stanno diventando anno dopo anno sempre più concreti e così anche i prodotti realizzati in virtù del fatto che possano rispettare la natura iniziano surclassare i prodotti realizzati con metodi tradizionali. Il pianeta è soltanto uno e lo stiamo esaurendo giorno dopo giorno, così questo ritrovato senso di cura nei confronti della natura sta cambiando radicalmente gli schemi produttivi delle grandi aziende. Uno dei settori che meglio ha risposto alla sacra tecnica del riciclo è proprio il campo del beauty, il quale continua a riconfigurarsi continuamente per stare al passo di tempi e mode contemporanee. Ridurre gli sprechi e apportare benefici alla nostra pelle è possibile e sai come? Con il circular beauty, ovvero la conversione di rifiuti alimentari in prodotti di bellezza particolarmente sostenibili. Hai presente frutta e verdura ammaccata disposta sugli scaffali dei supermercati? Di quelle che non comprerà nessuno perché son brutte e poco attraenti? Ecco, con quelle, che di brutto hanno soltanto l’aspetto, vengono realizzati prodotti buonissimi dai tanti benefici che aiuteranno la tua pelle ad assorbire tutte le proprietà dei prodotti della natura.

Alla base della realizzazione di questi prodotti beauty all’insegna del rispetto dell’ambiente e del riciclo, troviamo l’ampio utilizzo di rifiuti alimentari, come frutta e verdura, che non possono essere venduti per via del fatto che non sono abbastanza attraenti agli occhi dei consumatori. Il motivo? Sono ammaccati, rovinati e con macchie, e pure, le proprietà della frutta e della verdura restano inalterate nonostante il loro aspetto malconcio. Ed è proprio qui che interviene l’ambito del beauty, riconvertendo i prodotti della natura in cosmetici naturali e biologici. Rifiuti di olio di oliva, banane rovinate, estratti di agrumi, scarti di tè, semi di cacao e semi di mango sono gli elementi che trovano maggiormente impiego in questo sostenibile mercato della cosmetica. Scopriamo insieme i migliori marchi che usano

Naste Beauty, Detergente Viso purificante

circolar beauty

I prodotti di Naste Beauty donano una seconda vita alle bucce di mele piemontesi che rimangono del processo di lavorazione dei succhi di frutta biologici. L’ingrediente alla base di tutta la linea cosmetica del brand è totalmente upcycled grazie alla realizzazione di una pasta di mele ottenuta con il recupero degli scarti delle mele. Il detergente viso che vogliamo proporvi di Naste Beauty è formulato con tensioattivi derivati dal glucosio che permettono una detersione profonda della pelle senza aggredirla. La pasta di mele essendo ricca di proprietà svolge una funzione anti-invecchiamento, è antiossidante ed è particolarmente idratante. All’interno della formulazione troviamo sali minerali, zuccheri, vitamine e amminoacidi che aiutano a purificare la pelle in profondità. Prezzo: 17,00 €.

Beauty Kitchen, Serum Seahorse Plankton

siero

Man mano che si va avanti con gli anni la percentuale di acido ialuronico naturale tende sempre di più a diminuire. Con l’efficace siero occhi Seahorse Plakton di Beauty Kitchen puoi rassodare e illuminare la pelle più delicata del volto, quella del contorno occhi. Grazie alla microalga contenuta, avviene una stimolazione del collagene che aiuta a distendere le rughe intorno agli occhi. Prezzo: 20,00€.

Bioclin, Hair and Shower Gel

circular beauty

Un altro ottimo brand che predilige il recupero di materiali organici di scarto per la realizzazione dei prodotti per la cura della persona è Bioclin Laboratorio Dermonaturale. All’interno del detergente per capelli e corpo della linea Bio-essential orange troviamo acqua di arance rosse al 99% che deriva proprio dal recupero degli scarti della produzione industriale di succhi di frutta. Questo prodotto detergente delicato ricco di elementi tensioattivi dalle proprietà lenitive è studiato proprio per garantire l’alta tollerabilità della cute anche per le pelli più soggette a reazioni allergiche. Prezzo: 14,90 €.

Le Prunier, Plum Beauty Oil

circular beauty (1)

Lo sapevate che la prugna ha tantissime proprietà benefiche per la pelle? Il brand Le Punier investe nel riciclo di tutte le prugne di scarto di una fattoria degli Stati Uniti. Il Plum Beauty oil è un olio per viso, mani, capelli e corpo che aiuta a illuminare e ripristinare lo stato di salute della pelle danneggiata. Idratazione profonda con questo prodotto artigianale che rispetta il pianeta grazie all’impiego di una miscela brevettata di una varietà di prugne che contengono vitamine nutrienti e antiossidanti. Prezzo: 93,56 €.

Up Circle, Coffee Face Scrub

circular-beauty

D’altronde chi è che riesce a vivere senza caffé? Con l’aumento del consumo della preziosa bevanda che ci sveglia al mattino, è accresciuta anche la produzione dei fondi di caffè di scarto. Dal recupero di questi scarti è possibile ricavare dei prodotti beauty davvero buonissimi come maschere scrub, come questo meraviglioso esfoliante al caffé dell’azienda amica del pianeta UpCircle. Lo scrub per il viso con oli essenziali di camomilla, rosa canina, patchouli e geranio è perfetto soprattutto per le pelli più sensibili che di solito non tollerano bene l’esfoliazione del viso. Infatti, grazie alle proprietà lenitive della camomilla puoi dire addio a irritazioni e arrossamenti. Ovviamente, come per gli altri prodotti di cui abbiamo parlato fin ora, questo scrub è realizzato anch’esso con materiali di scarto, in questo caso con fondi di caffè Arabica di prima qualità provenienti dalle caffetterie artigianali. Prezzo: 16,99€.