VISION D’ASIE: L’ART DU DÉTAIL, la nuova collezione make up di Chanel per la primavera

La nuova collezione di make up di Chanel firmata da Lucia Pica ci porta a vivere un viaggio attraverso le tradizioni e le proiezioni nel futuro dell'Asia Orientale e gioca con colori e texture differenti, mixabili, la cui parola d'ordine sono leggerezza e luminosità.

da , il

    VISION D’ASIE: L’ART DU DÉTAIL, la nuova collezione make up di Chanel per la primavera

    “Non si può vivere in un orizzonte ristretto. E’ soffocante” Gabrielle Chanel

    Lucia Pica, il genio creativo del make up Chanel, ha fatto sua questa affermazione e l’ha portata con se durante una spedizione fotografica in Giappone e Corea del Sud e l’ha trasformata in una collezione make up che prende il nome di Vision d’aste:l’art du détail, la nuova collezione maquillage per la primavera firmata Chanel.

    ispirazione luicia pica
    Uno scatto del viaggio fotografico che ha ispirato Lucia Pica – Photo Courtesy Chanel

    Nuovi territori, nuovi giochi di luce, nuove sfumature: la collezione make up firmata Chanel per la primavera 2019 vive di attimi, di quotidianità e trae ispirazione dalle piccole cose. Dettagli in continuo movimento, le minuzie trasformate in perle straordinarie, in texture leggere e vellutate, in colori che raccontano una storia e in riflessi che incorniciano il volto.

    Lucia non ha cercato durante il suo viaggio in Oriente la perfezione, o icone irraggiungibili, ma tutti quei piccoli riferimenti che spesso sfuggono ad uno sguardo distratto ma che costituiscono l’essenza della bellezza stessa. Una collezione make up che parla con voce lieve ma decisa, con un’ispirazione che parte dal passato ma si proietta nel futuro.

    Dall’incontro e la fusione di consistenze diverse che donano luminosità alla pelle, nuance intriganti, riflessi metallici e colori mat nasce un make up sofisticato che si ispira all’eleganza millenaria dell’Estremo Oriente e all’elettrica contemporaneità delle luci psichedeliche dei neon di Tokyo e Seul, una serie di prodotti che usati insieme o singolarmente coloreranno la primavera di quelle donne che, in continua evoluzione, vogliono sperimentare senza però dimenticare le loro origini.

    Ma vediamo insieme le referenze di questa collezione.

    Colorito, riflessi d’Oriente

    CHANEL BAUME ESSENTIEL
    Baume Essentiel disponibile in due tonalità – 42,00 euro

    Il prodotto iconico di questa collezione? Indubbiamente Chanel Baume Essentiel, un gel in stick per donare all’incarnato un effetto luminoso, quasi bagnato, che va a scolpire la superficie del volto. All’applicazione segue una sensazione di freschezza, di morbidezza e un incredibile effetto perlaceo che esalterà il colorito della pelle. Lucia Pica propone una combo perfetta con il pennello esclusivo che permette il dosaggio perfetto e un’applicazione uniforme su più parti del viso: dagli zigomi agli occhi.

    Due le varianti disponibili:

    • BAUME ESSENTIEL Transparent: trasparente ma con un effetto finale di una leggera tonalità rosata
    • BAUME ESSENTIEL Sculpting: anche questo trasparente, ma con una tonalità pesca leggermente satinata

    Labbra, parola d’ordine: sensualità

    ROUGE ALLURE VELVET 71 Nuance
    ROUGE ALLURE VELVET 71 Nuance – 34,00 euro

    Vivacità, sensualità, giochi di ombra e luce. Le labbra in primavera fioriscono e accendono i riflettori sul nostro sorriso. Chanel le colora con due texture differenti, quella di ROUGE ALLURE VELVET, con tonalità più tenui e delicate e ROUGE ALLURE LIQUID POWDER, rossetti in polvere comparsi già durante questo inverno, con varianti più decise e contemporanee.

    ROUGE ALLURE LIQUID POWDER 962 Bittersweet
    ROUGE ALLURE LIQUID POWDER 962 Bittersweet – 32,00 euro

    Occhi, nessun limite per il tuo sguardo

    palette occhi chanel
    LES 9 OMBRESEDIZIONE LIMITATA. LES 9 OMBRES – 80,00 euro

    Con questa palette che sembra essere fatta per essere esposta in un museo di arte contemporanea, Chanel mette a disposizione di ognuna di noi un oro e un argento satinato, un color champagne, un beige opaco, un verde oro, un rosso mattone, un blu luminoso, un marrone intenso e un blu petrolio con cui sperimentare, mixare, letteralmente giocare con le sfumature come un artista su una tela bianca.

    A potenziare un effetto grafico già di per se scrivente ma senza mai coprire in modo soffocante un altro prodotto iconico di questa collezione, ovvero OMBRE PREMIÈRE CRÈME, da utilizzare da solo o come base per gli ombretti in polvere, e dona luminosità estrema e profondità alla palpebra.

    OMBRE PREMIERE CREME 840 Platine Bronze
    OMBRE PREMIERE CREME 840 Platine Bronze – 32,00 euro

    Mani, il dettaglio che fa la differenza

    CHANEL_SS19_LE_VERNIS_NEON_LD
    Le Vernis NEON Techno Bloom – 25,00 euro

    Last but not least le nuove tonalità per le unghie: Bleached Mauve e NEON Techno Bloom che giocano con riferimenti temporali lontanissimi ma inevitabilmente collegati e pacifici conviventi in un Oriente che mixa storia e futuro continuamente.