La sporty tribù di Trussardi

Trussardi porta in scena la società urbana fatta di commistioni tra culture, origini e tradizioni differenti: la collezione autunno-inverno 2018/2019 è pensata sia per lui che per lei, con capi spalla oversize e linee morbide che si aggiungono a must have come il tartan e il blazer, in un mix di creazioni tra passato e futuro in continuo divenire.

da , il

    Pomeriggio domenicale di gelo a Milano. Ma la moda non si ferma e il fashion system si sposta in zona Tortona per assistere alla sfilata Trussardi che presenta la collezione autunno inverno 2018-2019 per lui e per lei, membri di una grande tribù e di una società in continuo movimento e che li vede protagonisti attivi di una rivoluzione in divenire e di continue interconnessioni tra tradizione e modernità.

    Multietnica e interscambiabile, la collezione Trussardi per la stagione fredda è pensata per uomini e donne che vivono la giungla urbana e che si avvicendano tra i due mondi, maschile e femminile, in continua commistione tra vecchio e nuovo, tradizione e modernità. Testimonial di questo nuovo mood della maison del Levriero è Ghali, rapper milanese di origini tunisine, che siede proprio di fianco alla coppia Trussardi-Hunziker e che ben rappresenta la tribù metropolitana a cui si ispira la stilista.

    @ghali

    A post shared by Tomaso Trussardi (@therealtrussardigram) on

    Lo stile di base è sporty: i capi spalla sono morbidi e oversize, in matelassè o in tessuto tecnico, le gonne sono lunghe, i completi in pelle dai colori sgargianti e i cappotti in lana. Fanno capolino anche le stampe, di paesaggi di montagna o di sciatori: le ritroviamo su capi sportivi come i parka oversize o le giacche imbottite che annullano la distinzione tra città e montagna e tra daywear e casulwear. Anche per le scarpe maschili, quelle da barca, il confine tra sporty e formale viene meno e sono ripensate in chiave contemporanea, adatte sia al guardaroba classico che a quello casual.

    check trussardi

    C’è un grande ritorno in questa collezione, quello della giacca biker e del blazer sartoriale, che ritroviamo anche nelle gonne lunghe con spacco e nei pantaloni dalla linea ampia. Altro must di stagione per la collezione autunno inverno 2018-2019 di Trussardi è il tartan, ripensato sotto nuove forme: dal check dei capi spalla in montone ai parka in matelassè, o come semplice stampa per t-shirt ma anche accennato, in trasparenza, sugli abiti per la sera. Gli accessori unisex come zaini o marsupi possono essere usati sia da lui che da lei, la borsa a tre soffietti anche. La shopping bag diventa extralarge e si può avere sia in pelle stampata che personalizzata con ricami in lana o pelliccia, mentre il levriero diventa stilizzato.

    Una collezione dalle linee verticali ma morbida nei dettagli, creata con rigorosità ma senza tralasciare la fluidità contemporanea, di una società in divenire e quindi costantemente cangiante.