Tutto quello che devi sapere sulle tendenze dell’inverno e su come abbinarle nei tuoi look

Qui vi sveliamo in modo semplice e chiaro quali sono le tendenze colori, le stampe, i tessuti e gli abbinamenti possibili per vivere l'inverno con stile. Are you ready?

da , il

    Tutto quello che devi sapere sulle tendenze dell’inverno e su come abbinarle nei tuoi look

    Ci siamo: il freddo è arrivato, e con lui fiumi di parole sulle nuove tendenze moda per l’inverno 2019. Il nostro indice scorre furiosamente su Instagram per ammirare i look delle influencer, saltella da un sito all’altro alla ricerca del capo giusto da comprare. Ma poi, una volta comprata la gonna in perfetto trend, la camicia nel tessuto giusto e la giacca nella fantasia del momento cosa bisogna fare? In questo articolo vi spieghiamo in modo semplice come seguire le tendenze di questo inverno senza svenarvi e soprattutto come abbinarle per indossarle nel modo giusto. Tutte pronte?

    Ragioniamo con calma: il nostro feed di Instagram è impazzito e le influencer più cool del momento sfoggiano i capi di tendenza di questo inverno. Il nostro cervello memorizza colori, forme e tessuti e trasmette dritto al cuore i nostri desideri. Una volta soddisfatti con il giro di shopping del venerdì pomeriggio (si sa post ufficio è meglio, eviti il delirio del sabato e hai il camerino tutto per te senza rischiare di inciampare nelle scarpe provate e abbandonate dalla ragazza entrata poco prima) ritorniamo a casa e orgogliose dei nostri nuovi acquisti iniziamo a ragionare. Ok, ho una giacca animalier, super di moda per questo inverno, ma come l’abbino?

    Siamo qui per questo, iniziamo dai colori moda dettati da Pantone.

    Colori moda autunno/inverno 2018-2019

    nuovi colori pantone inverno 2019

    Le tonalità prevalenti saranno quelle scure e calde, come il marrone, il tabacco, il rosso fuoco. Con qualche eccezione per le mille sfumature del color cammello, il bianco (che vi sorprenderà!), il senape e le varianti “acide” del verde.

    Colori perfetti per la stagione fredda, che ritroverete ossessivamente nelle vetrine di tutti i negozi. Facili da abbinare (si anche il verde acido lo è, vedrete!) si prestano a match reciproci dagli effetti sorprendenti! Provate a mixare il marrone con il senape, o il cammello con il verde acido (come nella proposta in foto firmata Cos), o il bianco con il tabacco. Il risultato sarà sobrio, elegante e super invernale.

    cos pantalone verde acido e lupetto cammello tenue
    Pantalone verde acido e lupetto in una tonalità molto chiara del color cammello, tutto firmato Cos

    Gli abbinamenti possibili per i colori moda dell’inverno

    • Marrone: il marrone is the new black. Puoi abbinarlo con qualunque colore e ottenere un effetto WOW! Con il bianco per restare sul classico, con i colori pastello come il rosa o il celeste per dare un tocco più sbarazzino al tuo look, con il senape o il color cammello per essere super alla moda. L’importante è non sbagliare accessorio: puntate o sul cuoio, se siete amanti degli anni ’70, oppure sulla sneakers bianca per outfit più sporty.
    • Bianco: cosa dire di questo colore eterno? Siamo abituate ad indossarlo d’estate, esalta l’abbronzatura e ci fa sentire così eteree. Ma nella versione invernale, il bianco può rivelarsi l’amico perfetto per qualsiasi abbinamento. Abbinalo con il denim in tutte le sue varianti. Con il color cammello per un’eleganza intramontabile o con il tabacco, per addolcire un look troppo serioso. E non temere: un look in total white in inverno ti farà sentire la regina delle nevi più cool del mondo.
    • cappotto cammello and the other stories
    • Color cammello: anche questo è un colore evergreen, lo sappiamo bene noi intenditrici, soprattutto se declinato sui capispalla. Il cappotto cammello dovrebbe essere presente nel guardaroba di ogni essere umano, a prescindere da sesso, età ed orientamento politico. Dovrebbe essere riconosciuto come diritto universale. Il bello del cammello è che puoi abbinarlo con qualsiasi colore ed ottenere risultati diversissimi: ad esempio con il grigio per un look più formale, con il rosa fluo per un effetto glam e sorprendente. In ogni caso scommettiamo che entro un mese nel tuo armadio ci saranno una gonna, un pantalone, una giacca, un maglione e perchè no una sciarpa in questa tonalità?
    • Senape, detto anche color mostarda: insieme al verde è forse il colore più difficile da abbinare, ma non lasciatevi spaventare. Troverete validi alleati nel marrone, nel cammello e nel blu, sia nella variante denim che classica. Il senape andrà a nozze con il nero, obviously, ma anche con una delle sfumature del marrone, dal più tenue al più scuro. Non disprezzate anche un total look senape, grazie magari ad un abitino in seta scivolata o in lana. Dipende da quanto siete freddolose. Abbinate accessori neri per un look da giorno, puntate su qualcosa di stampato (zebrato, leopardato, a fiori) per un look serale.
    • Rosso: se avete coraggio abbinatelo con il viola. Se siete più “morigerate” puntate sul classico nero o sul cammello per smorzare i toni.
    • Verde e tonalità varie: verde fluo, verde bottiglia, verde pera, verde oliva, verde lime…le sfumature sono molteplici e bisogna saper scegliere anche in base alla tonalità dell’incarnato. Se siete tendenzialmente pallide evitate quelle più acide, se siete olivastre scegliete i verdi più intensi. E abbinatelo al jeans o al grigio, con accessori preferibilmente blu.

    Tessuti: velluto, seta e lana

    completo in velluto rosa Mango

    L’album di foto di vostra mamma da ragazza è pieno di giacche (rigorosamente con spalline) e pantaloni (ovviamente a vita alta) in velluto. Costine larghe, medie, mini mini, il velluto è decisamente il tessuto principe di questo inverno. Il total look è possibile, auspicabile, ma da maneggiare con cura: il velluto è un tessuto che tende ad aumentare le forme, scegliete bene quindi.

    Abbinatelo con tessuti impalpabili e svolazzanti, come la seta. Di seta infatti saranno top, camicie e abitini per giocare alla sovrapposizione dei tessuti. Vestirsi a cipolla, del resto, è uno dei segreti per affrontare al meglio l’inverno!

    abito lungo in maglia zara

    Dunque velluto e seta, e poi finalmente il tessuto invernale per eccellenza, la lana. Quest’anno in lana saranno soprattutto i maxi e midi dress, che avvolgeranno le vostre forme in modo delicato. L’accessorio giusto per questo tipo di abito è indiscutibilmente la sneakers.

    Le fantasie

    fantasie invernali must have

    Molteplici saranno le fantasie che caratterizzeranno i capi d’inverno. Quattro le principali: l’animalier, i quadretti, le righe e i pattern etnici. Vediamo una ad una come abbinarle.

    • Animalier: ovunque, letteralmente animalier ovunque. Su capi e accessori l’animalier impazzerà. Che piaccia o no è una delle stampe top di questa stagione. Le più audaci possono puntare su un total look. Le “sperimentatrici” possono abbinarlo a colori accesi, come il rosso o il fucsia. Le “classicone” al nero e al beige. Detto questo non rinunciate: almeno un tronchetto leopardato assicuratevelo al prossimo giro di shopping, vi tornerà utile sotto il pantalone cropped preso lo scorso anno e che potrete serenamente continuare ad usare anche questo.
    • Quadri, quadrettoni e quadrettini vari: un pò punk un pò donna in carriera, questo sta voi deciderlo in base agli abbinamenti. Se i ricordi di Ambra Angiolini con cuffia dietro i riccioli a Non è la Rai sono ancora vivi in voi, puntate su una gonna a quadrettoni abbinata con un lupetto in lana rasata nero o bianco. Oppure maxi pull panna a coprire quasi fino all’orlo la mini a quadrettoni blu e rossi. In alternativa, un bel tailleur in total print a quadrettini sarà la soluzione perfetta in caso di evento importante come seduta di laurea o primo colloquio di lavoro.
    • Righe: vuoi mettere le righe d’inverno? Tante, piccole, grandi, colorate, le righe impazzeranno su abiti e maglie. Non per tutte, le righe possono essere amiche e nemiche delle tue forme: l’importante è sceglierle in base ad altezza e disposizione delle curve. Se sei minuta prediligi quelle orizzontali, se sei più giunonica le verticali. Se sei un’impavida abbinale con una fantasia a contrasto, i fiori o l’animalier faranno di te la Carrie Bradshaw del tuo ufficio.
    • Pattern etcnici: proposti da Armani, Margiela, Versace e molti altri, questi pattern dal sapore esotico vi sorprenderanno e scalderanno i vostri look invernali. Un pò in stile Signora del West e un pò Crocodile Dandy lasciatevi conquistare dai colori caldi e dalle trame fitte e abbinatele con i colori come il marrone e il cammello. O in alternativa, anche qui, optate per il total look.
    Tendenza stampe autunno inverno 2018 2019 etro