Sarah Jessica Parker disegna la sua prima linea di abiti da sposa

L'eterna fashion addicted Sarah Jessica Parker, icona di stile per milioni di donne, lancia la sua prima linea sposa: 10 abiti moderni e fuori dagli schemi proprio come il suo personaggio più famoso, Carrie Bradshaw.

da , il

    Chi non ricorda a memoria ogni attimo dell’episodio in cui Carrie e Big stanno per sposarsi ma lui le da buca? Chi non ricorda le lacrime spese, la rabbia, l’ansia per l’attesa e il finale amaro, ma soprattutto il meraviglioso abito da sposa indossato da Sarah Jessica Parker? Si, tutte lo ricordiamo quel Vivienne Westwood da sogno…e lo ricordiamo oggi che ci giunge la notizia secondo cui la Parker sta per lanciare la sua prima linea bridal per il retailer Gilt, una mini collezione di 10 abiti moderni, non convenzionali e perfetti per il giorno del si (e non solo).

    Da tempo Sarah Jessica Parker non veste più i panni di Carrie Bradshaw, però nell’immaginario collettivo rimane la romantica scrittrice con la cabina armadio più incredibile della storia del cinema. L’iconica star hollywoodiana è nota per i suoi look incredibili fuori e dentro il set, e anche per le collezioni di scarpe lanciate negli ultimi anni.

    Questa volta però Sarah lancia una linea di abiti da sposa: si tratta di una mini capsule di 10 abiti disegnati per il giorno del si, ma che possono essere portati anche in altre occasioni.

    Come ha rivelato WWD, gli abiti disegnati dalla Parker saranno assolutamente unconventional, per spose contemporanee e perchè no, anche un pò eccentriche.

    La collezione non comprenderà solo abiti bianchi e ci saranno modelli fuori dagli schemi, come le tute. I prezzi? Si varierà dai 295 ai 2.395 dollari (da 240 euro ai 1960 euro).

    Insomma, non ci resta che aspettare con ansia di vedere questi outfit, che saranno completati con i modelli di scarpe disegnati dal brand che Sarah ha lanciato qualche tempo fa, e iniziare a dare un’occhiata ai bozzetti della linea pubblicati da WWD che vi proponiamo nella nostra gallery.