Robot Geisha: i manager giapponesi ne vanno matti

da , il

    Robot Geisha: i manager giapponesi ne vanno matti

    Spesso le mode arrivano dall’America. Ma negli ultimi tempi c’è un altro paese che molte volte detta le ultime tendenze. Soprattutto quando si parla di tecnologia. E anche questa innovazione tecnica arriva dal Giappone: i manager ne vanno addirittura matti. Stiamo parlando del robot Geisha. Una cameriera elettronica con le sembianze di una bellissima donna. Una Geisha, appunto.

    A realizzarla è stata la Unix di Osaka. Vista l’enorme passione dei giapponesi per i robot, ha pensato bene di realizzarne uno che non fosse un semplice “ammasso di latta”. Il robot Geisha è assolutamente delizioso. E’ dolce e servizievole. Ha gli occhi a mandorla, un viso di porcellana e si chiama Karakuri. La bella Geisha è in grado di servire il sakè agli ospiti. Come farebbe una cameriera vera.

    Il robot costa 8.700 dollari e in Giappone è già un oggetto di culto, soprattutto tra i grandi manager del paese. Ma la moda potrebbe espandersi anche fuori dai confini giapponesi.