Profumi donna Primavera/Estate 2018: tutte le novità da non perdere [FOTO]

Sono tante le novità in termini di profumi femminili per la prossima stagione calda. Dal nuovo profumo di Chanel alle fragranze floreali imperdibili di Dolce & Gabbana e Guerlain, scopriamo insieme i profumi donna per il 2018 assolutamente da provare.

da , il

    Gourmand, floreali, speziati o fruttati. I profumi donna Primavera/Estate 2018 soddisfano tutti i gusti e promettono di non deludere le aspettative di chi è sempre alla ricerca di fragranze destinate a lasciare il segno. Sono tanti i brand ad aver messo a punto profumi femminili degni di nota, dalle Maison di alta profumeria ai brand di nicchia, senza trascurare marchi che propongono profumi donna dal prezzo medio ma ugualmente persistenti e molto validi. Ecco una carrellata dei migliori profumi 2018 da fare propri in vista della stagione calda.

    Come per le collezioni make up Primavera/Estate 2018, anche i nuovi profumi donna pensati per la bella stagione rispondono a caratteristiche ben precise. Si tratta, solitamente, di fragranze fresche e leggere, ma che non per questo si rivelano inconsistenti o poco persistenti sulla nostra pelle.

    Molto, ovviamente, dipende dai gusti personali di ogni donna: meglio i profumi floreali o i profumi fruttati? In primavera meglio farsi travolgere dalle note speziate o gourmand oppure optare per note meno intense? Di certo, le case cosmetiche e i marchi di profumeria ci forniscono una gamma di scelta estremamente ampia e diversificata: impossibile non scovare il profumo perfetto!

    I migliori profumi donna Primavera/Estate 2018 di alta profumeria

    Dolce & Gabbana Dolce Garden
    Dolce Garden di Dolce & Gabbana

    Tra i profumi femminili primaverili assolutamente da provare consigliamo Dolce Garden di Dolce & Gabbana, un vero tripudio di agrumi e accenti cremosi. Il brand presenta la sua ultima creazione come una fragranza gourmand florientale: nelle note di testa segnaliamo il succoso mandarino, il vivace neroli e la magnolia; l’essenza di cocco accentua la freschezza cremosa dei suoi petali, mentre l’accordo di latte di mandorla rievoca la tradizione siciliana.

    Arricchiscono il profumo assoluto di vaniglia e legno di sandalo, con note di fondo di frangipani.

    Chanel Coco Mademoiselle Eau De Parfum Intense
    Chanel Coco Mademoiselle Eau De Parfum Intense

    Chanel suggerisce la sua nuova fragranza Coco Mademoiselle Eau De Parfum Intense, l’anima più sfrontata dell’iconico profumo Coco Mademoiselle. Note esotiche di patchouli, vaniglia e fava tonka rendono la nuova fragranza di Chanel semplicemente irresistibile per tutte le amanti dei profumi speziati e avvolgenti.

    Guerlain Mon Guerlain
    Guerlain Mon Guerlain

    Chiudiamo questa breve rassegna sui profumi donna di alta gamma con Mon Guerlain di Guerlain, fragranza fiorita perfetta per la primavera. Questo profumo porta l’impronta di Angelina Jolie, che ne è co-creatrice, e prevede note fiorite di gelsomino, peonia e lavanda.

    I migliori profumi donna Primavera/Estate 2018 di nicchia

    Colonia Jo Malone London Primrose & Rye
    Colonia Jo Malone London Primrose & Rye

    Passando a quelli che vengono comunemente definiti profumi di nicchia, perché di più difficile reperibilità e dal mood meno convenzionale, consigliamo le nuove colonie di Jo Malone, nello specifico la fragranza Primrose & Rye, ispirata come tutta la linea English Fields Collection ai campi fioriti inglesi: predominano primula, granoturco, mimosa, segale e vaniglia, per un’esplosione di energia primaverile.

    Profumi Del Forte Toscanello
    Profumi Del Forte Toscanello

    I profumi Del Forte sono tra i più amati dalle estimatrici della profumeria di nicchia. Tra le nuove uscite segnaliamo Toscanello, una fragranza unica nel suo genere: si tratta di un profumo vanigliato orientale unisex, a base di fava di cacao, latte, rum, fieno, miele e note di base multisfaccettate tra cui si distinguono quelle di cedro e vaniglia.

    Nella gallery, questi e tanti altri profumi Primavera/Estate 2018 da tenere d’occhio.