Primavera piovosa? Idee di stile per affrontarla al meglio

La primavera è appena iniziata e le temperature sono ancora un pò basse (per non parlare della pioggia battente!) Ecco alcuni consigli di stile per affrontare al meglio questo periodo dell'anno in cui non hai ancora fatto il cambi di stagione!

da , il

    Primavera piovosa? Idee di stile per affrontarla al meglio

    Ci siamo. Siamo nel periodo dell’anno che potenzialmente potrebbe essere il più bello ma che a causa dell’instabilità climatica può rivelarsi difficile per tutte le fashioniste e i fashionisti. La primavera può regalarci intense giornate di sole o uggiose giornate di pioggia. Per cui rispondere alla fatidica domanda “cosa mi metto oggi?” può essere più difficile del solito. Per questo veniamo in vostro soccorso con alcuni suggerimenti utili per sopravvivere prima del cambio di stagione definitivo!

    Come ci si veste in primavera? E’ davvero una bella domanda, lo sappiamo, perchè questo è il periodo dell’anno in cui, stanchi di piumini e cappotti, maglioni e collant, abbiamo solo voglia di indossare capi leggeri, colori più vitaminici e iniziare a scoprire le gambe.

    Tuttavia la pioggia e il brutto tempo rimangono li dietro l’angolo pronti a sorprenderci…l’unico modo per sopravvivere, oltre a programmare un cambio dell’armadio intelligente, è adottare la vecchia tecnica del “vestirsi a cipolla“. Ebbene si, un grande classico sostenuto e consigliato da mamme, nonne, zie e che rimane un evergreen intramontabile. Ma che in questo caso funziona davvero.

    Per cui via libera a sovrapposizioni di t-shirt o camicie, maglioncini in cotone e last but not least, capi spalla leggeri e utili anche in caso di pioggia (senza mai dimenticare lo stile).

    SAVE THE DUCKimpermeabile giallo donna

    E proprio di un capo spalla in particolare che vi vogliamo parlare oggi. Un capo spalla che oltre ad essere adorabile (colori e tagli che stanno su alla perfezione), è anche “buono”. Si, buono. Nella tendenza mondiale di attenzione verso gli animali (è di qualche giorno fa la notizia di Versace che abbandona l’utilizzo della pelliccia nelle sue collezioni), si inserisce un brand 100% animal free e cruelty free (e assolutamente made in Italy) che però non ha rinunciato ad un mood glam: stiamo parlando di Save The Duck.

    Già super apprezzato dagli appassionati ai temi della sostenibilità e al rispetto per l’ambiente, Save the Duck crea collezioni che non solo possono pregiarsi di un alto livello qualitativo, ma anche di una ricerca continua dei processi produttivi più all’avanguardia.

    Per la primavera Save The Duck lancia PRO-TECH e RAIN, una collezione nata per resistere in condizioni estreme di pioggia in contesti urban e outdoor. Senza però, come teniamo a sottolineare, rinunciare a tagli e colori super trendy.

    Impermeabilità e traspirabilità garantita per i capi PRO-TECH che sono termo-nastrati e quindi ideali per l’utilizzo anche in caso di pioggia torrenziale.

    I capi RAIN sono tecnici, trasversali e poliedrici, anche in chiave fashion. Come il trench Donna liscio laminato argento dallo stile 90’s e il Raincot da Uomo in stile classic.

    Save the Duck impermeabile argentato donna

    Le collezioni PRO-TECH e RAIN sono presenti nei migliori retailer multibrand e su savetheduck.it e sono il capo che vi serve per comletare il vostro look di primavera!

    SAVE THE DUCK_ impermeabile verde uomo