Vietato andare al museo? Ma no, ecco 10 musei che puoi visitare seduta sul divano

Nell'era della tecnologia e dell'internet i mezzi per girare il mondo anche quando non si può uscire di casa per colpa del coronavirus sono infiniti. Qui vi suggeriamo 10 musei da visitare per fare indigestione di arte e cultura, divertitevi!

da , il

    Vietato andare al museo? Ma no, ecco 10 musei che puoi visitare seduta sul divano

    Nuovo giorno, tanti nuovi suggerimenti di Stylosophy su come occupare e sfruttare il tempo in maniera costruttiva e interattiva. Oggi è la volta di cultura e visite virtuali: chi l’ha detto che è vietato andare al museo? Saremo anche costretti a stare comodamente seduti a casa, ma in questi tempi epidemici almeno la tecnologia è nostra fedele alleata. Ecco dieci tra i musei più importanti d’Italia, d’Europa e del mondo che hanno allestito cataloghi virtuali per trasmetterci l’esperienza del “come se fossimo proprio lì”.

    1. Pinacoteca di Brera (Milano): arte cristiana, mosaici, trittici in legno, affreschi, Madonne col Bambino, Annunciazioni e tanti grandi classici dell’arte religiosa tardo-medioevale e rinascimentale. Per gli amanti dell’arte tradizionale e per chi spera nella catarsi.

    2. Galleria degli Uffizi (Firenze): in questa galleria sono conservate le opere dei più celebri artisti trecenteschi, quattrocenteschi e rinascimentali, Botticelli, Caravaggio, Michelangelo, Piero della Francesca e tanti altri. Non mancano pezzi derivanti da collezioni estremo-orientali, porcellane, abiti storici, arazzi. Il processo di conservazione ed esaltazione dell’arte iniziato sotto la guida illuminata dei Medici è giunto fino ad oggi, sul nostro pc!

    3. Musei Vaticani (Roma): riassumere le opere conservate ai Musei Vaticani è impossibile, sappiate solo che spazierete dall’ala egiziana a quella etrusca, dall’area etnologica a quella degli arazzi, dalla sala delle carrozze a quella dell’arte contemporanea.

    4. Museo Archeologico di Atene: nel museo dell’antica polis più importante della Grecia, culla della nostra civiltà occidentale, troverete tanti pezzi antichissimi ma a voi familiari: i bronzi, le sculture classiche ed ellenistiche, le ceramiche e le arti minori, il periodo egizio, l’arte arcaica cipriota. Dalle immagini dei libri di storia e storia dell’arte classica e antica direttamente davanti ai vostri occhi, ma da casa!

    5. Prado (Madrid): il museo spagnolo più importante ospita centinaia di pezzi che coprono un arco temporale lunghissimo; noi vi suggeriamo l’arte pittorica da Caravaggio al settecentesco Francisco Goya, rivoluzionario e visionario, crudo e cupissimo.

    6. Louvre (Parigi): forse la struttura museale più nota al mondo, il Louvre di Parigi non è sintetizzabile. Servono giorni e giorni per visitarlo dal vivo e servirà parecchio tempo anche per farlo da casa. Dalle sculture classiche a quelle di Canova, dai quadri di Leonardo a quelli di Caravaggio e Raffaello, da Delacroix a Ingres, Vermeer e Van Eyck. Il Louvre è sterminatamente vasto, ma tanto non ci corre dietro nessuno…

    7. British Museum (Londra): alcune delle sezioni che troverete all’interno del museo di Londra sono quella dell’arte delle antiche Americhe, quella cinese, quella africana, quella etnografica, quella dell’arte assiro-babilonese, quella delle miniature bronzee di animali e piccoli piccoli oggetti. Andate sul sito e scoprite il resto!

    8. Metropolitan Museum (New York): fuori dal Met di NY hanno girato tanti film e tenuto tanti eventi quante sono le opere conservate al suo interno. Il museo sede del Met Gala, per intenderci, dove ogni anno le celebrities si ritrovano all’insegna di uno stesso tema artistico da seguire sfoggiando i propri abiti da tappeto rosso. Adesso potrete fare un giro anche all’interno e non fermarvi solo alla facciata.

    9. Hermitage (San Pietroburgo): il museo russo dell’arte pittorica sette, otto e novecentesca, opere impressioniste di Gauguin, Rembrandt, Degas; di Matisse, Monet, Van Gogh. Ma anche qualche sporadico Caravaggio e Canova, poi Kandinskij, Pissarro, Velàzquez e tanti altri.

    10. National Gallery of Art (Washington): alla galleria nazionale della capital USA tanti quadri di natura morta e ritrattistica, realizzati però dai più celebri e dotati artisti della storia nel corso del tempo.

    Scoprire il mondo nell’era di internet

    Care lettrici e cari lettori di Stylo, ricordate che queste sono solo alcune delle bellezze in cui potrete imbattervi esplorando il magico mondo dell’internet. State a casa, ma non state fermi: quando torneremo liberi saremo persone migliori, più acculturate, più aperte mentalmente e nemiche dell’ignoranza. Non abbiamo scuse e anche il tempo non ci manca!