Montecarlo Fashion Week 2021: sostenibilità e inclusività sono i nuovi pilastri della moda

13/05/2021

Montecarlo Fashion Week 2021: sostenibilità e inclusività sono i nuovi pilastri della moda

Foto Getty Images | Dominique Charriau/WireImage
Partirà domani la nona edizione della Montecarlo Fashion Week, che si concluderà il prossimo 18 maggio. Nel rispetto assoluto delle norme anti Covid, la settimana della moda monegasca proporrà sfilate e incontri, ma anche premiazioni prestigiose. Vanta inoltre l’alto patrocinio della Principessa Charlene per il quinto anno consecutivo e sarà presieduta da Federica Nardoni Spinetta, presidente e fondatrice della Chambre Monégasque de la Mode e della Montecarlo Fashion Week.

Montecarlo Fashion week 2021: il programma

Appuntamento molto importante dell’evento sono i Fashion Awards, che verranno consegnati presso la sala dell’Etoile dello Sporting Montecarlo, che in passato è stato assegnato a personalità decisamente di spicco del settore moda come Naomi Campbell, Alberto Ferretti ed Ermanno Scervino, e sarà consegnato anche quest’anno a chi ha saputo spiccare per creatività e sostenibilità.
Ma non sarà l’unico premio della Montecarlo fashion Week: anche in questa edizione verranno anche premiati i giovani designer che hanno partecipato al concorso MCFW Sustainable, proponendo collezioni e abiti rigorosamente ecologici ed etici. La giuria prestigiosa sarà composta tra gli altri anche da Sara Sozzani Maino di Vogue Talents, vicedirettrice di Vogue Italia e brand ambassador internazionale per la CNMI. Il vincitore verrà decretato domani e presenterà la sua linea durante il calendario ufficiale.
Inclusività e sostenibilità saranno dunque i pilastri portanti di questa Montecarlo Fashion Week, che vedrà sfilare nomi chiave della moda, come Alberta Ferretti, Orza Couture Paris e Diana Mahrach Couture: con le loro creazioni, racconteranno il nuovo modo di intendere la moda, non più solo lusso e sfarzo, ma come settore business consapevole e dalle potenzialità creative e anche sociali infinite.
Il fitto calendario della Montecarlo Fashion Week potrà essere seguito in streaming su YouTube o sul sito ufficiale della manifestazione e prevedrà non sa soltanto sfilate, ma anche appuntamenti con imprenditori e designer: saranno quattro gli A conversation with, l’incontro digitale che coinvolgerà personalità di spicco della moda e ad aprire la kermesse sarà Brunello Cucinelli. Toccherà poi a Sara Sozzani Maino, i vincitori del Montecarlo Fashion Week Sustainable Award 2020 ovvero gli stilisti messicani del brand Desserto, e ad Audrey Tasiaux, direttrice creativa del brand di lusso sostenibile Diana D’Orville.