L’estate italiana di Terranova

Una full immersion nello spirito di Terranova, brand italiano del fast fashion del Gruppo Teddy, alla scoperta di un modo di fare moda cosmopolita ma fortemente radicato nel territorio.

da , il

    L’estate italiana di Terranova

    Immagina il fermento e la genuinità degli anni ’60. Aggiungici la voglia di fare e le capacità imprenditoriali di un giovane riminese, Vittorio Taddei. Somma il tutto alla passione per l’abbigliamento e l’equazione è fatta: è così che nel 1961 nasce quello che poi nel 2011 è diventato il Gruppo Teddy di cui fanno parte i brand Terranova, Calliope e Rinascimento. Tre brand italianissimi, dalla specifica identità, uno più young, l’altro più trendy e l’ultimo più glamour, che rappresentano il sistema del fast fashion italiano. Abbiamo trascorso una giornata nell’headquarter di Teddy per conoscere qualcosa in più su Terranova, dalle fasi creative a quelle di produzione per giungere alla vendita in negozio, e abbiamo scoperto che dietro il brand ci sono uomini e donne che lavorano per garantire altri “500 anni di vita al Gruppo“.

    Se volessimo riassumere per punti il brand Terranova potremmo dire che:

    • Terranova fa parte del Gruppo Teddy e nasce nel 1988
    • Lavorano per l’azienda prevalentemente under 40, con una grande presenza femminile
    • E’ presente in 42 nazioni con ben 468 punti vendita
    • Lo slogan di Terranova è “Enjoy life together” e lo spirito è sempre orientato su “uno sguardo positivo delle cose”

    Una realtà italiana, che realizza ben 14 collezioni all’anno, ricerca continuamente in tutto il mondo i trend della moda e vuole tradurre in capi e accessori la filosofia di vita del fondatore e di tutte le persone che lavorano nel gruppo: regalare un sorriso, un momento di allegria, positività e fiducia alle persone, una T-shirt alla volta, per realizzare il Sogno della Teddy.

    Un lavoro continuo il loro, stare al passo con i ritmi del fast fashion è davvero impegnativo, ma l’aria che si respira nel loro quartier generale è elettrizzante, vibrante e davvero divertente. La sensazione è quella di trovarsi di fronte ad un gruppo di persone, prima ancora che a numeri, tessuti e materiali che poi saranno venduti nei negozi. Un gruppo di persone che ama il proprio lavoro e che segue i propri obiettivi con entusiasmo.

    E la stessa allegria l’abbiamo vissuta il giorno dopo nel mitico Aquafan di Riccione, dove è stata scattata una foto da record (quella che vedete in apertura dell’articolo) nella maxi piscina delle onde: un popolo di “enjoyers” (c’eravamo anche noi di Stylosophy.it con la maglietta rossa!) a comporre un quadro di 5 colori, un vero e proprio inno all’estate che si trasforma in un motto da urlare “enjoy life together”!