I sandali Birkenstock entrano ufficialmente nel mondo del lusso

I celeberrimi sandali dalla suola in sughero continuano ad essere super di tendenza ed entrano ufficialmente a far parte del mondo del lusso

da , il

    I sandali Birkenstock entrano ufficialmente nel mondo del lusso

    Probabilmente non l’avreste mai detto, ma è ufficiale: i tanto amati/odiati, dipende dai gusti, sandali Birkenstock sono entrati nel giro d’interessi del mercato del lusso. Il marchio tedesco, nato nel 1774 su idea del calzolaio Johann Adam Birkenstock, entra infatti nella galassia dei marchi controllati da Bernard Arnault, proprietario del gruppo Lvmh, con una transazione stimata in circa 4 miliardi di euro.

    “Birkenstock è stata fondata quasi 250 anni fa ed è cresciuta fino a diventare uno dei pochi marchi iconici nel settore delle calzature” ha commentato Bernard Arnault, il miliardario francese proprietario di Lvmh, che ha poi continuato: “Apprezziamo veramente i marchi che hanno una lunga eredità”.

    Per Birkenstock il 2020 è stato un anno record, nonostante la situazione sanitaria di emergenza e la pandemia di Covid-19, e questo proprio perché, sulla scia dei look super sportivi e comfy da quarantena tra le mura di casa, sono state proprio le calzature comode (e i sandali Birkenstock non fanno eccezione) ad aver vissuto un rinnovato momento di gloria.

    Tutte le vite dei sandali Birkenstock

    Nei suoi quasi 250 anni di attività l’azienda tedesca ha già conosciuto e vissuto diverse vite: da produttore di suolette ortopediche infatti ben presto è diventato il marchio degli inconfondibili sandali dall’aspetto così pratico e basico, oramai calzati anche nelle sfilate di moda (ricordiamo che nel 2019 hanno fatto il loro debutto ufficiale in passerella, in una collezione firmata Valentino).

    Negli anni 2000, il sandalo che piaceva così tanto agli hippie, grazie al suo inconfondibile plantare di sughero e le cinghie spesse, ha perso la sua immagine rustica e bucolica e si è guadagnato un posto in prima fila nelle vie della moda. Il gruppo ha rinnovato da cima a fondo le sue collezioni, lanciando modelli dai colori super cool, vivaci e sgargianti, e ha collaborato con griffe del calibro di Paco Rabanne, Valentino o Celine, che hanno rivisitato la Birkenstock in una versione in pelliccia, creando il Furkenstock.

    birkenstock per valentino
    Foto Birkenstock / Birkestock x Valentino Garavani