Glass Skin: tutto sull’ultima tendenza beauty coreana e quali prodotti usare [FOTO]

Si chiama Glass Skin e significa letteralmente 'pelle di vetro'. L'ultima tendenza k-beauty inneggia a una pelle perfetta, trasparente e senza pori: ecco tutti i dettagli, quali sono i prodotti da avere e le fasi da rispettare per una skincare routine ad hoc.

da , il

    Si sente tanto parlare di Glass Skin. Ti sveliamo tutto quello che c’è da sapere sull’ultima tendenza beauty coreana e quali prodotti usare per ottenere una pelle perfetta, luminosa, trasparente e senza l’ombra di un difetto come se fosse di vetro. In realtà, esiste solo un’accortezza specifica da seguire: applicare i prodotti in punti strategici del viso per sublimare la pelle e renderla praticamente traslucida. Scopriamo insieme come fare e di cosa si tratta nello specifico.

    Glass Skin, cos’è?

    glass skin corea cos e

    Glass Skin è una delle parole – e degli hashtag – in assoluto più popolari sui social negli ultimi mesi.

    Questo termine, sdoganato dalle beauty guru made in Korea, descrive una pelle morbida, perfettamente idratata, priva di pori e imperfezioni. La luminosità del cosiddetto effetto glow non ha niente a che vedere con quella della Glass Skin, che è così traslucida da sembrare appunto di vetro, come fosse trasparente.

    Sostanzialmente, le donne coreane – e in particolar modo le beauty guru orientali che stanno istruendo l’Occidente su quali sono i prodotti cosmetici coreani migliori da avere – seguono una skincare routine molto complessa e articolata.

    Per una Glass Skin perfetta occorre seguire almeno 7 step: prima di tutto si parte da una perfetta rimozione di ogni traccia di make up, passando poi al detergente, al tonico, a una buona crema idratante, uno scrub esfoliante e una maschera illuminante settimanale.

    Niente di particolare, o comunque di diverso dal solito, se non fosse che per un piccolo segreto: ogni singolo prodotto va applicato insistendo in particolar modo sulle aree più luminose del viso. Zona T e zigomi vanno valorizzati al meglio insistendo con dosi di prodotto più abbondanti rispetto al resto del viso.

    Ovviamente, è fondamentale abbinare a questa routine di bellezza abitudini sane come bere molta acqua ed evitare cibi particolarmente grassi in favore di tanta frutta e verdura.

    Glass Skin: i prodotti must have

    Dopo il double cleansing, quindi, adesso sono i segreti della Glass Skin a suscitare più curiosità.

    L’esfoliazione è il passaggio fondamentale per avere una pelle trasparente, eliminando impurità e residui di trucco.

    Missha Super Aqua Mild Peeling Gel
    Missha Super Aqua Mild Peeling Gel, esfoliante

    Si vanno poi ad utilizzare i vari prodotti di detersione e gli idratanti, preferibilmente con buon Inci e con texture leggere che si prestino alla sovrapposizione, caratteristica tipica della skincare routine coreana.

    Gel multiuso Too Cool for School
    Gel multiuso Too Cool for School, un ottimo idratante

    Come abbiamo già anticipato, tutti i cosmetici utilizzati vanno applicati sul viso come fossero illuminanti, insistendo quindi sulla fronte, sul ponte del naso, sugli zigomi, sul mento e sull’arco di Cupido.

    Erborian BB Drops
    Erborian BB Drops, gocce di BB Cream da applicare strategicamente sul viso

    Sconsigliamo questa routine di bellezza a chi ha per natura una pelle molto grassa e con tendenza a lucidarsi facilmente.

    Primer luminoso TonyMoly
    Il primer illuminante di TonyMoly, da usare dopo la skincare

    Nella gallery, tutti i prodotti da provare per assecondare il trend Glass Skin.