Dolce & Gabbana lancia una collezione esclusiva di NFT

I due stilisti italiani hanno deciso di lanciare in questa nuova esperienza e presentaranno la 'Collezione Genesi' all'evento 'Alta Moda, Alta Sartoria e Alta Gioielleria' di Venezia a fine agosto

da , il

    Dolce & Gabbana lancia una collezione esclusiva di NFT

    Quello degli NFT è un mercato in forte espansione che sta conquistando diversi settori, moda compresa. Gli ultimi a decidere di lanciare in questa nuova esperienza di token crittografici davvero unici sono Dolce & Gabbana. Il duo di stilisti italiani, infatti, ha annunciato tramite i suoi canali social i lancio di un’esclusiva collezione NFT. Tutto questo, in collaborazione con UNXD, un mercato digitale basato su Polygon Network, con l’obiettivo di diventare un marketplace destinato esclusivamente ai prodotti digitali di lusso.

    Dolce & Gabbana presenta la “Collezione Genesi”

    Dolce & Gabbana ha scelto un nome piuttosto emblematico per la sua prima collezione di NFT: Collezione Genesi. Questa sarà presentata durante le prossime sfilate dell’evento “Alta Moda, Alta Sartoria e Alta Gioielleria” a Venezia, alla fine del mese di agosto. Tra l’altro, proprio su Venezia e sulla sua trasformazioen sarà basata la collezione di NFT firmata D&G.

    Per la sua collezione di NFT esclusivi e super lusso, Dolce & Gabbana ha voluto scegliere un primo concept, chiamato “L’Abito dei Sogni“. Questo, come avrete potuto intuire, è ispirato a un sogno dei due stilisti italiani, Domenico Dolce e Stefano Gabbana. Al momento, non sono moltissime le informazioni disponibili sugli NFT di lusso lanciati da Dolce & Gabbana. Quello che si sa è che, come detto, saranno presentati durante l’evento a Venezia e ci saranno delle anticipazioni nei giorni che precedono le sfilate. Tutto, una volta concluso l’evento veneziano, sarà messo all’asta esclusivamente su UNXD.

    NFT, c’è anche Gucci

    Gucci, ancor prima di Dolce & Gabbana, ha deciso di lanciarsi nel mondo degli NFT, con la sua collezione “Aria“. Ad oggi, inoltre, si vocifera che anche il brand del direttore creativo Alessandro Michele voglia entrare realmente nel mondo dei token crittografici, con qualcosa di più strutturato. La prima opera NFT proposta da Gucci è come detto ispirata al fashion film “Aria”, co-diretto da Alessandro Michele e dalla pluripremiata fotografa e regista Floria Sigismondi.