La sfilata Dior Cruise 2022 allo stadio Panathenaic di Atene è un sogno metafisico

Sospesa tra classicità e urban style, la collezione Dior incanta tanto per gli abiti quanto per la location storica

da , il

    La sfilata Dior Cruise 2022 allo stadio Panathenaic di Atene è un sogno metafisico

    Fin da quando era stata annunciata, le aspettative erano altissime, ma la sfilata Dior Cruise 2022 è riuscita a superarle, con una collezione originale e un’ambientazione a dir poco da incanto.

    Maria Grazia Chiuri ha scelto lo stadio Panathenaic di Atene, un omaggio al servizio fotografico realizzato da Christian Dior nel 1951 all’Acropoli di Atene e lo sfondo perfetto per portare in scena una collezione che a qualche accenno ai pepli e alle tuniche classiche, associa molto lo stile sportivo e street, per materiali e ispirazioni.

    dior cruise 2022 look 1
    Foto Dior

    La direttrice creativa di Dior ha spiegato di aver voluto omaggiare il mondo classico e la Grecia evitando però cliché e banalità, un rischio scongiurato grazie alla visita del territorio e alle collaborazioni con artigiani locali, che hanno permesso di esprimere la vera anima di questa nazione.

    La mitologia greca non smette di esercitare il suo fascino anche nel 2021 e il risultato è un aggiornamento dei concetti e degli stilemi tramite il bianco, l’oro e il blu del mare. Non manca il logo Dior a fare la differenza. E i pepli contemporanei, per una donna attuale ma dallo stile “divino”, sono poi sublimati dall’abito finale, candido e con un cigno in omaggio al mito di Leda.

    dior cruise 2022 look 2
    Foto Dior

    Dettaglio molto interessante sono le scarpe: tutte rigorosamente flat. Agli stivaletti con suola rialzata, si affiancano sneakers bianche o bianche e oro: l’unica scarpa possibile per la donna contemporanea, totalmente pratica senza dimenticare il glam.