Come scegliere l’abito da sposa in base al fisico: i consigli per ogni forma

Capire come scegliere l’abito da sposa più adatto in base al fisico è fondamentale per una donna, quali sono i modelli perfetti per il fisico a mela, a pera, a clessidra o a triangolo? Quali vestiti da sposa deve indossare una donna bassa o alta, con seno piccolo o abbondante, e quali sono invece più giusti per le donne incinte? Ecco una breve guida che vi aiuta nella scelta

da , il

    Capire come scegliere l’abito da sposa giusto in base al fisico è fondamentale per una donna, ecco quindi i consigli per ogni forma. Scegliere l’abito da sposa perfetto per noi non è un’impresa impossibile, la silhouette femminile infatti può essere classificata in base ad alcune tipologie generali ed esistono vestiti da sposa pensati espressamente per valorizzare i punti di forza di ognuna e per minimizzare i difetti che vogliamo nascondere. A clessidra, a pera, a mela, a rettangolo o a triangolo invertito, ecco gli abiti da sposa da scegliere in base al corpo, i modelli perfetti per spose basse, alte e incinte e non solo.

    Abiti da sposa per il fisico a pera

    abito da sposa per il fisico a pera
    Abito da sposa A-Line Alma Novia

    Fisico a pera? Allora avete spalle strette, seno piccolo o medio e fianchi larghi. Per voi, l’abito da sposa ideale deve minimizzare la parte inferiore del corpo e sottolineare la parte superiore per portare lo sguardo di chi vi osserva sui vostri punti di foza.

    L’abito da sposa perfetto è A-line, ossia un vestito da sposa ampio, da principessa o a trapezio che disegna un leggero triangolo man mano che scende dai fianchi fino a terra. Il segreto per apparire impeccabili è concentrare l’attenzione sulla parte più alta del vestito come la scollatura o il corpetto, perciò i più indicati sono gli abiti con scollo a V, mentre sono sconsigliati quelli con scollo all’americana o con cosiddetta scollatura omerale che evidenzierebbero le spalle.

    Premiate inoltre abiti da sposa con bustier lungo che si allarghi scendendo man mano: da evitare i vestiti con punto vita troppo alto, meglio quelli con bustier a vita più bassa che però non devono mettere in risalto gli eventuali fianchi larghi.

    Abiti da sposa per il fisico a clessidra

    abiti da sposa per il fisico a clessidra
    Abito da sposa a sirena Dalin

    L’abito da sposa per un fisico a clessidra, con spalle e fianchi larghi, accompagnati da una vita molto stretta, è il vestito a sirena che fascia la figura e si allarga all’altezza delle ginocchia, capace di seguire la sinuosa linea a S del corpo. Si tratta di un modello che si presta molto bene ad un look sofisticato, magari arricchito con ricami ad effetto tattoo, pizzi e ampie scollature b-side.

    Gli abiti di questo tipo valorizzano sia le spose alte che quelle basse, magre o più morbide nelle forme, quel che conta è mettere in evidenza il punto vita stretto, il vostro punto di forza. La scelta del tessuto non conta, è la linea dell’abito la cosa più importante.

    Abiti da sposa per il fisico a mela

    abiti da sposa per il fisico a mela
    Abito da sposa scivolato Pronovias Plus

    Il fisico a mela si caratterizza per curve generose, un corpo curvy e morbido, braccia più piene e busto più largo. L’abito da sposa per fisico curvy da scegliere è quello stile impero, elegante e romantico. La sua caratteristica principale è la ripresa sotto il seno, un elemento che valorizza il vostro décolleté e allo stesso tempo stempera la linea creata dai fianchi larghi. Sono generalmente proposti con coppia di spalline sottili oppure in versione monospalla.

    Si tratta di vestiti da sposa che slanciano la figura, a prescindere dalla statura, da preferire con ricami e pizzi sul corpetto che evidenzino la scollatura e con maniche ricamate in pizzo se avete braccia robuste.

    Gli abiti da sposa per il fisico a rettangolo

    Abiti da sposa per il fisico a rettangolo
    Abito da sposa a colonna Kenneth Winston

    Il fisico a rettangolo si caratterizza per il punto vita della stessa larghezza delle spalle e dei fianchi, perciò in questi casi è l’altezza a contare, come vedremo tra poco. Gli abiti da sposa più gettonati sono quelli a colonna, pensati per scivolare con grazia sulle forme.

    Se la vostra preferenza va ai vestiti corti, gli abiti da sposa a tubino sono un’alternativa perfetta, da premiare con ricami anche su tutta la superficie o con peplum e balze lungo la gonna.

    Gli abiti da sposa per il fisico a triangolo

    Abiti da sposa per il fisico a triangolo
    Abito da sposa a sirena in pizzo Dalin

    Se avete un fisico a triangolo, allora le spalle e la parte superiore del corpo sono più larghe rispetto a quella inferiore. Quale abito da sposa preferire? Come nel caso del fisico a clessidra, è il punto vita la vostra area da valorizzare, per questo gli abiti da sposa a sirena sono i più adatti per voi.

    Scegliete modelli dalle linee pulite e senza troppi ricami soprattutto lungo il corpetto e le spalle. Molto belli gli abiti con scollo all’americana oppure monospalla.

    Potrete anche premiare abiti stile impero, meglio se con spacco non necessariamente troppo alto.

    Abiti per la sposa con poco seno

    abiti da sposa per chi ha poco seno
    Abito da sposa stile impero Reem Acra

    Se il vostro fisico si caratterizza per un seno piccolo, niente paura: per valorizzarlo ricorrete ad abiti con bustini push-up, meglio se a cuore e sagomati per creare più movimento nella parte superiore. Premiate in questi casi abiti strapless senza bretelle, anche con ricami importanti, ma lasciate sempre il collo in bella mostra.

    Gli abiti da sposa per donne con seno abbondante

    abiti da sposa per seno abbondante
    Abito svasato con corpetto non troppo scollato Julietta by Morilee

    Cosa fare nel caso di un seno abbondante? Richiedete abiti con bustier dalle coppe leggermente più alte e avvolgenti, non dovete per forza nascondere la scollatura ma dovete minimizzarne l’effetto esplosivo.

    Sì quindi ad abiti con carré in pizzo lungo il corpetto che continua anche lungo le maniche, a modelli asimmetrici stile impero e drappeggiati, no ai vestiti con scollo a V troppo generoso o con coppe push-up scollate.

    Fate molta attenzione a scegliere l’intimo da sposa giusto in questo caso, ma su questo tema vi rimandiamo al nostro approfondimento.

    Abiti da sposa per donne basse

    L’abito per la sposa bassa è quello in grado di allungarne la figura. Sono da preferire i modelli scivolati a quelli ampi che vi farebbero apparire più tozze e meno slanciate. Da evitare assolutamente anche le creazioni con gonna midi che supera appena il ginocchio: hanno l’effetto di ridurre otticamente ancora di più l’altezza.

    Mentre sono particolarmente indicati per le donne basse gli abiti con gonna asimmetrica che mostrando le gambe aiutano a farvi apparire più slanciate e alte.

    Gli abiti per la sposa alta

    Non ci sono vestiti vietati alla sposa alta, il vostro fisico vi consente di premiare sia forme ampie e principesche che modelli scivolati. Sì a vestiti semplici che valorizzano la figura come quelli stile lingerie, in seta liscia e con pochi ricami. Meglio evitare applicazioni e cascate di pizzi che rischiano di apparire eccessivi.

    Abiti da sposa per donne incinte

    Abito stile impero per donne incinte Tiffany Rose
    Abito stile impero per donne incinte Tiffany Rose

    Quali sono gli abiti da sposa più indicati per una donna incinta? Come nel caso delle donne con fisico a mela, la parte centrale del vostro corpo attirerà inevitabilmente l’attenzione, perciò perché non valorizzarla?

    Le star ci mostrano che i modelli più popolari sono gli abiti da sposa stile impero e i vestiti a colonna leggermente svasati a partire da sotto il seno. Per essere più romantiche premiate vestiti da sposa in pizzo, anche dallo stile boho-chic, e se le braccia sono particolamente gonfie, puntate su modelli con maniche in pizzo midi o lunghe.

    Testi a cura di: Maria Rosaria De Benedictis