Come cotonare i capelli oggi senza risultare demodé

Retaggio degli anni '60 prima e degli anni '80 dopo, i capelli cotonati sono tornati alla ribalta con il nome di 'big hair'. Come sfoggiarli senza risultare anacronistiche? Una bella lezione arriva da Kaia Gerber, protagonista dell'ultima sfilata di Valentino a Parigi.

da , il

    Come cotonare i capelli oggi senza risultare demodé

    Quando Kaia Gerber ha calcato la passerella di Valentino durante l’ultima fashion week parigina tutti hanno ammirato la sua chioma voluminosa, vagamente retrò ma al contempo incredibilmente contemporanea e moderna. La modella ci insegna a sfoggiare con stile il trend dei capelli cotonati, senza sembrare uscite da un videoclip degli anni ’80! L’importante è saper abbinare a questo tipo di hairstyle il giusto look e seguire alcuni semplici passaggi per capire come cotonare i capelli a regola d’arte.

    Come si cotonano i capelli

    Il pettine per cotonare i capelli è un tool fondamentale.

    Ne occorre uno a denti sottili, da poter utilizzare con praticità e con una certa disinvoltura. Una volta procuratosi il pettine giusto, ecco come procedere per conferire un volume esageratamente glam alla chioma.

    Bisogna isolare una ciocca per volta, orientativamente di 2-3 cm, e tenderla verso l’alto. I capelli vanno poi pettinati al contrario, dalle punte alle radici, lavorando il lato interno di ogni ciocca.

    Per assicurarsi un effetto a lunga durata è bene vaporizzare della lacca, facendo attenzione però a non esagerare con le quantità.

    Ovviamente, così come per il ritorno alla ribalta della permanente anni ’80, consigliamo di non eccedere con il look, onde evitare di sconfinare nel travestimento: meglio evitare il make up troppo acceso e i chiodi in pelle, per intenderci!

    I look più belli e moderni con capelli cotonati

    Come abbiamo già sottolineato, il rischio di risultare demodé è dietro l’angolo, nonostante la tendenza anni ’80 in termini di beauty sia probabilmente una delle più forti degli ultimi tempi, come dimostrano i fermacoda tornati di moda recentemente.

    La chioma cotonata non deve essere necessariamente “esagerata”, ma può presentare ciocche cotonate solo in parte.

    Per rendere l’effetto della cotonatura più leggero, è possibile passare delicatamente sui capelli una spazzola in legno.

    Molti addetti ai lavori del capello hanno fatto sfilare in passerella modelle con capelli cotonati solo sulla nuca o lateralmente, scegliendo questa tecnica per impreziosire acconciature semiraccolte e raccolte.

    capelli ricci cotonati
    Capelli ricci cotonati, Foto: Pinterest

    I capelli ricci cotonati sono perfetti per chi desidera esagerare con il volume, ma in alternativa è possibile semplicemente cotonare leggermente la propria treccia laterale oppure le estremità di una classica coda di cavallo.

    coda cotonata
    Coda cotonata, Foto: Pinterest

    Che ne pensate di questo trend?