Coco: la vita di Chanel in un libro illustrato

La storia di una delle donne più ammirate dell'ultimo secolo, Coco Chanel, che vale davvero la pena conoscere. Dalle umilissime origini al successo mondiale, Gabrielle Chanel è davvero un esempio di forza, ostinazione e genio che molte ragazze dovrebbero prendere come esempio.

da , il

    Coco: la vita di Chanel in un libro illustrato

    Coco. Vita di Coco Chanel illustrata da Elena Triolo è il libro che mamme e figlie dovrebbero sfogliare insieme. Non solo per conoscere la vita spesso celata da numerosi misteri e interrogativi di una delle donne più ammirate e famose del secolo scorso, ma soprattutto per capire che donne così possono davvero rappresentare un’ispirazione per molte ragazze. La vita di Chanel è stata incredibilmente ricca di episodi e le illustrazioni di Elena Triolo ne colgono appieno l’eleganza ma anche la spigolosità del carattere di una donna che si è letteralmente strappata via dalla fame per diventare un’icona di stile.

    Adrienne e zia Julia
    Adrienne e zia Julia

    Un connubio perfetto quello fra la casa editrice Hop! ed Elena Triolo, l’autrice di Coco, uno dei libri illustrati della collana “Per aspera ad astra” che raccoglie i racconti illustrati, o meglio, le illustrazioni raccontate di donne che hanno segnato la storia come Chanel appunto, ma anche Frida Kahlo, Audrey Hepburn e molte altre ancora. Connubio forte e indissolubile fra una casa editrice da sempre attenta a temi femminili, non per rivendicare posizioni femministe estreme, ma per sensibilità nei confronti di tematiche interessanti per le donne, e la missione di raccontare i fatti del mondo per renderli comprensibili a tutti.

    Dei libri che per la prima volta non fanno delle illustrazioni un corredo del racconto, ma al contrario, pongono al centro del racconto stesso le immagini. Questo rende i racconti, o come riportato nella quarta di copertina, le vite illustrate, adatte ai più piccoli (l’età consigliata è dai 12 anni) ma adorati dagli adulti: libri da sfogliare insieme, da leggere con la leggerezza delle favole e l’attenzione dei racconti storici. Un modo diverso per conosce cose che spesso rimangono nascoste.

    Proprio come la vita intensa di Coco Chanel, spesso rimasta nell’ombra o falsata da Coco stessa che per vergogna o per audacia ha raccontato di se cose spesso non vere, mistificando la realtà

    Dall’infanzia poverissima e itinerante all’orfanotrofio, dalla “carriera” tentata da poseuse ai primi lavori di sartoria, dalla prima boutique al successo mondiale sancito da immagini che tutti abbiamo ben chiare in mente (Jacqueline Kennedy nel suo trailleur rosa su tutte), la vita di Gabrielle Chanel ha segnato e rivoluzionato quella delle donne. La sua lezione di vita e di stile ha liberato le donne dalle costrinzioni di busti, imbottiture e velette, a favore de la petite robe noire, la 2.55 e la bigiotteria . “Sempre meglio vestire un tantino sottotono” diceva Coco, per cui il nero è il colore essenziale, probabilmente suggestionata dalle vesti indossate dalle suore di Aubazine dove il padre, alla morte della madre la lasciò. Anni austeri ma fortemente formativi per la piccola Gabrielle, che proprio li tempera il suo carattere così audace, graffiante e ostinato che la porterà davvero lontano.

    Aubazine
    AUbazine

    Le innumerevoli vicende di cui Coco è stata protagonista vengono raccontate attraverso le illustrazioni e i colori iconici di Chanel, il bianco, il nero e il rosso in modo sincero e al tempo stesso fantasioso, con un tratto deciso ed elegante, esattamente come la donna Gabrielle, che ha creato il mito Chanel. Elena Tirolo, fumettista e illustratrice toscana, ha saputo tradurre in immagini la forza di questa storia e di questa vita, di questa donna così minuta eppure così dirompente.

    Tante le chicche svelate dal libro, come la storia dietro il nomignolo divenuto mitico, Coco appunto o l’operazione Chapeau, l’operazione di controspionaggio nazista che coinvolse la nostra eroina.

    Il segreto del mio successo è che ho lavorato terribilmente. Per cinquant’anni.” Questo disse Coco, oltre a frasi come “La bellezza dura, la grazia passa“. Gabrielle Chanel sosteneva infatti che la bellezza va curata dal cuore, dall’anima, non solo dall’aspetto fisico. E non vi sembrano già queste parole un giusto motivo per portarvi a casa questo libro?

    I colori di Chanel
    I colori di Chanel

    Chanel ha davvero segnato la storia e l’arte della moda contemporanea, spaziando dalla moda al beauty (Chanel N°5 è o no ancora oggi uno dei capisaldi della femminilità moderna?) e la sua è davvero una storia che vale la pena conoscere e raccontare, perchè tutte le donne siano consapevoli che la forza non è uno status fisico, ma l’instancabile coraggio di chi sfida la sorte per raggiungere i propri obiettivi.

    Buona lettura!

    Immagini tratte dal libro: Coco. Vita di Coco Chanel illustrata da Elena Triolo edito da Hop! Edizioni nel marzo 2018 per le illustrazioni ©Elena Triolo per l’edizione italiana del libro ©Hop!