Chanel N°5, il profumo dal fascino senza tempo compie 100 anni

Lanciato il 5 maggio 1921, Chanel N°5 è il profumo più venduto della storia, emblema di una generazione di donne che voleva cambiare il suo destino

da , il

    Chanel N°5, il profumo dal fascino senza tempo compie 100 anni

    Sensuale, complesso e sempre moderno, a distanza di cento anni, Chanel N° 5 è ancora la fragranza femminile per eccellenza, nonché il profumo più venduto della storia, con più di 80 milioni di flaconi venduti. Lanciato il 5 maggio 1921 da mademoiselle Coco, questo profumo dal fascino senza tempo compie 100 anni, simbolo di una generazione di donne in cerca di libertà.

    “Lancio la mia collezione il 5 maggio, quinto mese dell’anno, lasciamogli il numero che porta e questo numero 5 gli porterà fortuna”, Coco Chanel

    Chanel N° 5, la fortuna di un profumo senza tempo

    Un profumo che sappia di donna e nessun olezzo di rosa o mughetto”, ma qualcosa di elaborato, che resti addosso. Queste le parole con cui Coco Chanel commissionava al chimico Ernest Beaux il suo primo profumo, scostandosi dalla convenzioni romantiche dell’epoca e rivoluzionando le regole di composizione delle fragranze femminili.

    chanel numero 5 profumo
    Foto Chanel

    La fragranza che ha rivoluzionato il mondo dei profumi

    Per realizzarlo, Beaux miscelò essenze naturali e sintetiche, in un modo considerato innovativo per l’epoca. Infatti, grazie alla presenza degli additivi, il profumo si sentiva molto più a lungo, a differenza delle fragranze tradizionali, basate sull’essenza di unico fiore, i cui effluvi tendevano a dileguarsi rapidamente. Il bouquet di Chanel N° 5 era ricco e complesso, basato su muschio e gelsomino, odori generalmente attribuiti a prostitute e cortigiane, dando vita a una fragranza folgorante, diversa e davvero unica.

    Il profumo icona di una nuova generazione di donne

    Il profumo ottenne un clamoroso successo e aprì a Coco Chanel la strada alla produzione di profumi. Ma a consacrare il mito di questo profumo furono le parole di Marylin Monroe, che, in un’intervista del 1952, rispose: “Cosa indosso a letto? Che domande, Chanel N° 5, ovviamente”.

    Ma Chanel N°5 è stato molto di più, l’emblema di una nuova concezione della donna, di una ritrovata libertà, che si esprimeva nello stile elegante e confortevole di Chanel, fatto di tubini essenziali, tessuti comodi e fragranze senza fronzoli, coraggiose e libere, come le donne che lo hanno indossato.