I brand beauty indipendenti ed emergenti del momento da conoscere assolutamente

Da Glossier a Juvia's Place sono tanti i brand beauty indie che si stanno facendo largo nel vasto mercato della cosmesi. Alcuni di questi non sono ancora conosciuti in Italia, altri invece rientrano già nelle wishlist delle beauty addicted tricolore. Ecco una selezione, per le appassionate di bellezza che non vogliono restare indietro.

da , il

    I brand beauty indipendenti ed emergenti del momento da conoscere assolutamente

    Il mondo della cosmesi è incredibilmente variegato e frenetico, sempre al passo con i tempi e con le esigenze delle donne, altrettanto mutevoli. Non sorprende, quindi, che continuamente balzino all’attenzione delle più informate nuovi brand beauty indipendenti, realtà emergenti che – a volte – si affrancano dalla nicchia per diventare must have indiscussi per ogni appassionata di make up e skincare che si rispetti. Seguendo una speciale lista stilata da Allure, abbiamo individuato alcuni marchi cosmetici assolutamente da conoscere e provare.

    Glossier

    Tra i più popolari tra gli indie, Glossier è un marchio che si sta facendo largo nel cuore di sempre più beauty addicted.

    Amatissimo dalle webstar, il brand americano si ispira a un concept di bellezza e make up minimal e curato nel dettaglio. Il principio “less is more” caratterizza anche le formulazioni dei prodotti di skincare.

    View this post on Instagram

    #tb to making Coconut Balm Dotcom

    A post shared by Glossier (@glossier) on

    Gisou

    Principalmente a base di miele, quello che la famiglia della fondatrice del marchio Negin Mirsalehi produce da sei generazioni, i prodotti di Gisou sono diventati molto rinomati tra chi se ne intende di haircare.

    Gli ingredienti naturali rendono i prodotti di Gisou imperdibili per chi è alla ricerca di trattamenti “green” performanti.

    Captain Blankenship

    Captain Blankenship produce cosmetici per la cura di pelle e capelli completamente naturali, in favore di una filosofia ecofriendly portata avanti dalle piccole fattorie a nord di New York di cui il marchio si avvale per la produzione.

    Tra i must have segnaliamo la Mermaid Face Detox Mask, con sale marino per una pelle da vera sirena!

    Herbivore Botanicals

    Fondato da Julia Wills e Alexander Kummerow a Seattle, il marchio Herbivore Botanicals prevede la produzione di cosmetici etici ed ecosostenibili.

    Tra i prodotti più famosi segnaliamo la maschera viso esfoliante Tansy Resurfacing.

    Mad Hippie

    Packaging accattivanti e formulazioni d’avanguardia, seppure nella loro semplicità, caratterizzano i prodotti di Mad Hippie.

    Ottimo, per esempio, il siero Vitamin C di Portland. Tutti i proventi delle vendite online sono destinati a supportare la salvaguardia degli elefanti in via di estinzione.

    Grown Alchemist

    Made in Australia, Grown Alchemist produce cosmetici per la cura di pelle, corpo e capelli che sfruttano le proprietà antiossidanti e rigeneranti di peptidi avanzati.

    Tutti i cosmetici del marchio sono a prova di pelle sensibile e reattiva, assolutamente da provare per chi soffre spesso di irritazioni e rossori.

    Juvia’s Place

    Le appassionate di palette di ombretti non possono farsi sfuggire l’opportunità di provare le polveri di Juvia’s Place.

    View this post on Instagram

    Warrior ll Eyeshadow

    A post shared by Juvia's Place (@juviasplace) on

    Il brand si ispira alla cultura e alla bellezza africana e suggerisce ombretti estremamente pigmentati, dai colori vividi e brillanti.

    Cosa stiamo aspettando?