Zona Tortona Design 2008: il programma dell’evento milanese di Design

da , il

    Il Salone del Mobile 2008 si avvicina: dal 16 al 21 aprile prossimo Milano diventerà nuovamente capitale del design mondiale, con tanti appuntamenti. In attesa di conoscere il programma dettagliato dell’evento, ecco che ieri a Milano si è tenuta la Conferenza Stampa di presentazione di un altro grande evento che si terrà in concomitanza con il Salone del Mobile: stiamo parlando del Fuori Salone 2008 che si svolgerà come ogni anno, negli spazi di via Tortona e dintorni. Ecco, allora, cosa ci aspetta a Milano.

    Zona Tortona Design 2008 si terrà negli stessi giorni del Salone del Mobile, con un’anticipazione il 15 aprile per la stampa. E dopo l’edizione del 2007, che ha visto la presenza di 150 aziende e 80.000 visitatori, ecco che questa manifestazione è giunta alla sua ottava edizione. Con tante novità: prime tra tutte, il patrocinio del Comune di Milano, Forcella 5, la nuova location, e la nuova società alla guida dell’evento, DesignPartners, gruppo di cui abbiamo parlato anche noi di Stylosophy.

    Zona Tortona

    Ma anche tante conferme, come l’evento That’s Design! che promuoverà i progetti degli studenti di università internazionali, ma anche tanti espositori che torneranno a proporre i propri prodotti. Per quanto riguarda le location e le ditte espositrici, invece, quest’anno le prime aumenteranno da 50 a 70, mentre le seconde da 150 a 200.

    Zona Tortona Design 2007

    Ma ecco tutti gli eventi ai quali potremo assistere a ZonaTortona Design 2008:

    • That’s Design!
      That’s Design 2007 Evento in collaborazione tra Domus Academy, Consorzio POLI.design e la Facoltà del Design del Politecnico di Milano e da ZonaTortona. Quest’anno l’esposizione dei progetti delle università internazionali si terrà presso gli spazi industriali dell’area ExAnsaldo. L’evento è stato realizzato insieme a CampariSoda, Fap Ceramiche, LG Chem e Mamoli. Il partner tecnico è Fedrigoni. Anche Mtv Italia sarà partner dell’evento, con il progetto MTV TOY.
    • Mtv
    • Press&Meeting Point Evento giunto al quarto anno consecutivo, si terrà presso lo spazio T35 in via Tortona 35. Qui verrà ospitato il quartier generale della manifestazione, con l’area dedicata alla stampa. L’allestimento è ad opera di Molo Design.
    • Progetto ABLE al NHOW ABLE 2008 è un evento davvero straordinario. Per la prima volta i designer, i politici e gli imprenditori di tutto il mondo si incontreranno per promuovere, educare e illustrare le varie possibilità di cambiamento per un design sostenibile.

    Ed ecco qui tutti gli espositori e gli spazi espositivi di Zona Tortona 2008:

    • Galvanotecnica Bugatti via Bugatti 7 Yamaha
    • Cerano 10 via Cerano 10 Domestic
    • Fondazione Maimeri corso Colombo 15 Sparkling -now!
    • Spazio Santa Veronica corso Colombo 11 Novabell
    • Forcella 5 via Forcella 5 B&T Design Carl Hansen Eclettis Paola Lenti Sony + Sfera
    • Spazio Goradesky via Forcella 7 David Trubridge
    • Istituto Italiano di Fotografia via Forcella 7 Yellow Ducks
    • Studio Fino Rossi via Forcella 9 Lebesque
    • Superstudio 13 via Bugatti 9 Persol
    • Studio Poggio via Forcella 15 Garde
    • Studio via Novi 2 Antique Mirror
    • Savona 10 via Savona 10 Inglesina Baby
    • TS 20 via Savona 20 Niessing
    • Officine Fiorentini via Savona 35 Meta
    • Aria Savona via Savona 43 Ruckstuhl
    • Savona 55 via Savona 55 Artecnica
    • Spazio Vuoto via Savona 55/a Danish Crafts
    • Savona 56 via Savona 56 Swarovski Crystal Palace Whirlpool
    • Spazio Herno via Savona 19 ABC- Authentic Belgian Design
    • Fondazione Arnaldo Pomodoro via Solari 35 Saporiti Italia
    • Fondamenta Jahier via Solari 37 Japan Industrial Design Promotion Organization (JIDPO)
    • Studio Light via Stendhal 36 Bernhardt
    • Lumen via Tortona 4 Lumen
    • Tortona 5 via Tortona 5 Onlymited
    • Tortona 12 via Tortona 12 101% Designed in Brussels Cortepack
    • Tortona 14 via Tortona 14 China Tag
    • Magna Pars via Tortona 15 Arik Ben Simhon Křehký Mosa Salus per Aquam Sancal Diseno
    • Tortona 16 via Tortona 16 Bcrea
    • Rojo Artspace Milano via Tortona 17 Rojo
    • Spazio Tortona 20 via Tortona 20 Escho
    • Garage t20 via Tortona 20 Design +
    • Superstudio Più via Tortona 27 Accupunto BD Barcelona Bisazza Bombay Sapphire Foundation Brand Van Egmond Coro Electrolux Foscarini LaCucinaAlessi by Foster, Oras and Valcucine Linteloo – Verder Moooi Nurus Pircher Poliform Tokio Design Premium Tom Dixon Valcucine: “Ingegno per l’ambiente” Viteo
    • Teatro del Design via Tortona 27 Alberto Del Biondi Industria del Design
    • Pasticceria De Santis via Tortona 28 Van Esch BV
    • Tortona 31 via Tortona 31 Brunelleschi 1774 Carrara Marmotec Chauhan Studio DND casa Martela OYJ
    • Officina Tortona 32 via Tortona 32 Ahrend Alpharchitect & Modoloco Design Samsung Electronics Italia St Rubinetterie
    • Sala New York @ Nhow via Tortona 35 Able 2008, Design for sustainable lifestyles convention
    • studiodigital c/o Nhow via Tortona 35 Newform
    • Spazio Thermore Skywalk via Tortona 35 Design your mind
    • Ex Ansaldo via Tortona 54/ via Bergognone 34 Anne Kieffer Autoban de la Espada Carpet Sign Derin Dornbracht Epson Jannelli&Volpi L’abbate Piet Boon Zone Veneta Cucine
    • Magazzini di Porta Genova via Valenza 2 Boffi
    • show-room COIN via Valparaiso 3 Coin Casa Design by COIN
      Coin Casa
    • Studio Blu via Voghera 8 Ego2

    Ecco qui l’intervista all’Amministratore Delegato di Design Partners, Maurizio Ribotti, rilasciata alla nostra Erminia:

    • La creazione di una società come Design Partners indica che il settore design, sia in Italia che all’estero, gode di buona salute? Credo che sia un momento molto positivo, perché il design in quanto disciplina (quindi il design industriale e non soltanto l’arredamento) è ormai trasversale in molte aziende, che lo cavalcano come elemento del marketing mix, come strumento di vendita del proprio brand e dei propri prodotti. Questo è un aspetto molto importante, perché si sta sviluppando un concetto di lifestyle molto vicino al mondo del design. Nella vita quotidiana ci sono moltissime situazioni che lo dimostrano. Lo vediamo negli hotel, nel food, nel modo di viaggiare, abitare, fare sport, lavorare… Da qui nasce l’idea di Design Partners di dare supporto alle aziende che decidono di fare del design un asset chiave della propria attività, offrendo una gamma di servizi a livello italiano e a livello internazionale.
    • Come si presenta Zona Tortona all’appuntamento del 2008? In questi anni, in Zona Tortona siamo riusciti a creare un ambiente molto internazionale. Come si può notare scorrendo l’elenco degli espositori, quasi il 60% è straniero. Ciò è molto importante perché c’è una pluralità di design (inteso come capacità di creare) proveniente da tutto il mondo. Quindi, leggendo la mappa di Zona Tortona, accanto ai nomi già affermati si scoprono i nomi emergenti da andare assolutamente a visitare.
    • Come si rapporta Zona Tortona nei confronti del contestuale Salone del Mobile? Il Salone del Mobile è l’elefante e noi siamo il topolino… Però la crescita avuta in questi anni da Zona Tortona è stata davvero esponenziale. Nemmeno il Salone del Mobile, pur essendo sempre in crescita, ha registrato una tale impennata. La grande differenza fra le due manifestazioni è molto semplice: il Salone è sempre più una fiera di tipo tradizionale, sia nel modo di esporre che in quello di presentare il prodotto. In Zona Tortona, invece, le aziende di settore vengono perché sono interessare a vendere un concept, quindi a proporre uno stile di vita.
    • Anche il pubblico delle due manifestazioni è diverso? Piuttosto che nel pubblico in sé stesso, c’è una differenza più marcata nel modo in cui la gente legge la manifestazione. Spesso chi visita Zona Tortona visita anche il Salone del Mobile. Però il modo di vivere Zona Tortona è molto diverso, perché lo stile di intrattenimento molto differente. Si può notare un modo di lavorare leggermente più rilassato, ma non per questo meno business… Infatti, da due anni a questa parte abbiamo la conferma che le aziende che vi espongono non lo fanno soltanto per presentare dei concept, ma effettivamente incrementano il loro livello di business.