Vogue e il servizio fotografico con i poveri griffati: polemica

Vogue e il servizio fotografico con i poveri griffati: polemica
da in Fashion magazine, Moda, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Polemiche nel mondo della moda per un servizio fotografico pubblicato dalla rivista Vogue. Il giornale di moda, infatti, nella sua edizione indiana, ha pensato bene di pubblicare degli scatti dove la gente povera, vestita solamente con stracci, indossava accessori griffati: davvero immagini surreali che il New York Times ha denunciato.

    Alcune di queste immagini le potete vedere nella nostra galleria: riprendono delle donne indiane, visibilmente molto povere, che pero’ indossano accessori di grandi griffe. Dai prezzi altissimi. Il servizio probabilmente voleva rappresentare la doppia faccia dell’India: da un lato una massa numerosissima di persone che non hanno proprio nulla e che vivono nella poverta’ piu’ totale.

    Dall’altro una ristrettissima casta di nuovi ricchi, che si sta affermando a livello mondiale. Ma l’accostamento delle immagini stride un po’ troppo.

    Priya Tanna, di Vogue India, si difende: “Non bisogna prendere le cose troppo sul serio quando si parla di moda“. Ma a volte la moda deve riflettere prima di agire!

    Immagini da New York Times.

    201

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fashion magazineModaPrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI