Speciale Natale

Vivienne Westwood, la stilista che ha cambiato per sempre la moda

Vivienne Westwood, la stilista che ha cambiato per sempre la moda
da in Stilisti, Vivienne Westwood
Ultimo aggiornamento:

    Vivienne Westwood

    La stilista inglese Vivienne Westwood ha cambiato per sempre il mondo della moda, come ha sottolineato lei stessa in un’intervista a Interview Magazine: tra uno scatto e l’altro del servizio fotografico realizzato da Craig McDean, la donna che ha inventato lo stile punk, favorendo non solo una rivoluzione fashion ma anche del mondo della musica, ha confessato di non leggere riviste di moda, a meno che non contengano sue creazioni o non le vengano suggerite. Ma ci ha spiegato anche come ha fatto a cambiare per sempre il mondo della moda con i suoi abiti e i suoi accessori sempre originali, mai banali, fatti con quel gusto rock e particolare che l’hanno resa celebre in tutto il mondo.

    Vivienne Westwood è un’icona del nostro tempo. La stilista che ha fatto della moda eco friendly il suo cavallo di battaglia e la sua ragione di vita, poi seguita a ruota da moltissimi altri illustri colleghi, ci racconta la sua carriera nel mondo fashion. Una carriera davvero sfolgorante, entusiasmante, mai noiosa e sempre molto allegra, colorata e originale. Una storia lunga moltissimi anni, che quest’anno l’ha portata anche a realizzare, da vera inglese, una collezione di moda dedicata alla Regina Elisabetta II… Che chissà che non vesta abiti di Vivienne Westwood in privato… :D

    Non possiamo non confermare la sua teoria, secondo la quale il suo stile e la sua moda hanno avuto un’influenza davvero molto grande sul costume internazionale: “se non altro la gente sa di non dover mettere un orlo dappertutto, che non è necessario, che sul tessuto sbagliato starebbe malissimo“, queste le sue parole alla rivista, alla quale ha affidato anche altri pensieri, rivolti ai suoi colleghi designer, tra i quali ammette di vedere poche novità in passerella.

    Anche se lei non ha certo il tempo di seguire la “concorrenza”!!! :D

    Credo che YSL e Balenciaga abbiano influenzato molto la gente, ma io non seguo sempre tutto e tutti: non guardo neanche i magazine di moda se non c’è qualcosa di mio e qualcuno non mi dice -Ehi, guarda un po’ qui!-“, ha sottolineato Vivienne Westood, che all’età di 71 anni è ancora una ragazzina, anche se ammette candidamente di accettare il tempo che passa. “Mi guardo allo specchio la mattina, mi trucco e penso a quanto sto invecchiando, dopodiché me ne dimentico per il resto della giornata. Sono abbastanza soddisfatta del mio aspetto e credo davvero di figurare al meglio delle mie possibilità. Ci sono ragazze che si mettono il rossetto anche prima di rispondere al telefono: secondo me è un’idea geniale, che fa sentire subito meglio“. Bell’idea!

    Certo lei non li dimostra affatto 71 anni, anche perché lo spirito battagliero non l’ha abbandonato, come dimostrato nei commenti espressi in merito alla biografia non autorizzata di Jane Mulvagh: “Non volevo che quel libro fosse scritto perché non mi piace la gente che ti usa per diventare più importante di te ed è esattamente quello che ha fatto lei. Quel libro è spazzatura“.

    568

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN StilistiVivienne Westwood

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI