Speciale Natale

Vip peggio vestite della settimana: Heidi Klum, Keltie Knight, Kerry Washington e Lana Del Rey

Vip peggio vestite della settimana: Heidi Klum, Keltie Knight, Kerry Washington e Lana Del Rey
da in Look Star, Red Carpet, Vip Style
Ultimo aggiornamento:

    Stylosophy vi ricorda che anche le dive a volte sbagliano ed è per questo che ha selezionato per voi le vip peggio vestite della settimana. Gli errori di stile sono sempre all’agguato ed è soprattutto in questo periodo dell’anno che possiamo assistere a vere tragedie fashion. I peggiori look da red carpet scelti tra le più importanti premiazioni della moda e del cinema sono: Heidi Klum deludente alla notte degli Oscar 2016, mal accompagnata da Keltie Knight e Kerry Washington, e per concludere Lana Del Rey, un po’ sotto tono agli ELLE Awards 2016. Andiamo a vedere nel dettaglio cos’ è andato storto negli outfit di queste star.

    01

    La top model Heidi Klum può essere ricordata come una delle peggio vestite sul red carpet degli Oscar 2016 con il lungo abito firmato Marchesa. Purtroppo non possiamo comprendere perché la protagonista di Project Runway abbia optato per la lunga creazione in chiffon color lavanda dalle mille sfumature della maison, ma di certo possiamo confermare che il mondo intero non ha condiviso la sua scelta. Si tratta di un long dress troppo fastoso e appariscente, non solo per il tessuto e per il colore, ma soprattutto per i troppo dettagli di cui è caratterizzato. L’asimmetria della manica, il fiocco in corrispondenza della spalla, la scollatura e i tagli sulla parte superiore, il lungo strascico: è tutto troppo. Troppo pomposo e poco chic. Questa è per Heidi Klum una vera tragedia di stile.

    03

    Non ci siamo proprio per Keltie Knight, che ha voluto esagerare con la creazione Lucian Matis. Apprezziamo il fatto che la brillante presentatrice abbia sponsorizzato il giovane stilista originario della Romania, ma un abito così strutturato è un po’ troppo per la serata degli Academy Awards. Va bene l’immagine scultorea e innovativa che Keltie Knight ci ha voluto offrire, ma abbinata al tessuto lucido dalla tonalità rossa così accesa ha un po’ spiazzato il pubblico, cadendo nella trappola dell’eccesso.

    La showgirl canadese è incartata come una caramella nella proposta di Lucian Matis , che con il grande intreccio di tessuto sulla parte anteriore è risultata sovrabbondante. Inoltre l’acconciatura classica non ha migliorato la situazione. Confidiamo nella prossima volta Keltie.

    05

    Una delle dive più fashion del momento ha commesso un grave errore di stile in occasione della notte degli 88° Oscar e per giunta indossando una creazione italiana. Kerry Washington ha optato per un look firmato Atelier Versace, il cui carattere forte ed eccentrico ha fatto sfigurare la protagonista di ‘Scandal’. Non possiamo certo affermare che manchi di femminilità, ma la classe e la raffinatezza tipiche di Kerry sono venute meno proprio nella serata più importante per il mondo del cinema. Ha osato troppo, questo è evidente: il corpetto in pelle, il lungo spacco in corrispondenza delle gambe, l’acconciatura raccolta, tutto è andato in sfavore della solitamente raffinata Kerry Washington. E’ un peccato che sia stata proprio la maison di Donatella a farle commettere questo passo falso.

    07

    Lana Del Rey continua ad essere una delusione di stile, anche in occasione dei 2016 ELLE Style Awards. Ma cos’è successo alla regina del pop-rock, icona fashion e simbolo di sensualità? La cantautrice americana ha ritirato il premio come Female Artist of the Year sfoggiando un long dress vintage firmato Shareen, una scelta poco saggia e che si allontana ancora di più dall’immagine degli esordi che ci aveva conquistato, dallo stile ricercato e pieno di suggestioni, proprio come la sua voce. Questo look da red carpet ricorda un perfetto abito da principessa, con tanto di chiffon rosa chiaro e patacca di brillanti a coronare il punto vita. No Lana, così non va bene, tanto meno l’acconciatura. Il nuovo colore di capelli ramato non ha carattere e non le rende giustizia. Ma noi non disperiamo perché, prima o poi, l’affascinante protagonista di Born to Die tornerà sulle scene più cool che mai.

    845

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Look StarRed CarpetVip Style

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI