Vestiti di Sanremo 2012, le pagelle della moda maschile sul palco dell’Ariston

da , il

    sanremo 2012 seconda serata look maschili

    Non solo splendide donne al Festival di Sanremo 2012. Moltissimi gli uomini che anche nella seconda serata della kermesse musicale si sono dati il cambio sul palco della manifestazione televisiva e musicale, giunta alla sua 62esima edizione. Dopo aver dato i voti ai maschietti nella prima serata di Sanremo 2012, eccoci qui a dare una sbirciatina al guardaroba che le star hanno indossato nel secondo giorno di kermesse. Dai presentatori ai concorrenti che hanno camminato davanti al pubblico presente in sala e a casa e all’agguerritissima giuria!

    Vediamo allora chi è riuscito a strappare la sufficienza, chi ha eccelso con il look della seconda serata e chi, invece, farebbe meglio a cambiare stylist o per lo meno fare un bel corso da Enzo Miccio per capire che cosa è meglio indossare in occasioni del genere per esaltare il proprio stile, ma anche il proprio fisico e la propria personalità!

    Gianni Morandi, l’ammiraglio.

    Si presenta sul palco con tanto di mostrine, per poi fare in diretta una marketta al marchio di moda che lo veste. Lo sappiamo tutti che Ferragamo, brand che lo veste a Sanremo 2012, fa le cose per bene, non c’è bisogno di ricordarlo!

    Voto: 6.

    Rocco Papaleo, il solito.

    L’attore, che quest’anno fa da spalla al celebre cantante-attore-presentatore, indossa un nuovo look griffato Costume National che non esalta ma nemmeno gli sta male. Insomma, passabile, per uno stile decisamente poco innovativo.

    Voto: 6.

    Gigi D’Alessio, anni Novanta.

    Il cantante partenopeo, con il suo look griffato Frankie Morello è rimasto fermo agli anni Novanta. Vuole sempre fare l’eterno giovincello, ma gli anni passano anche per lui. Che poi, il look sembra lo stesso di ieri!

    Voto: 4.

    Pier Davide Carone e Lucio Dalla, total black.

    Pier Davide Carone e Lucio Dalla optano per look casual chic scuri, per non sbagliare mai. E fanno bene!

    Voto: 7.

    Alessandro Casillo, giacca non sua!

    Va bene che ha 15 anni, va bene non essere cattivi con lui, ma la giacca è di suo padre? No, perché sembra esserci cascato dentro per sbaglio. Poverino, non deve essere facile davanti ad un pubblico del genere!

    Voto: 5.

    Eugenio Finardi, riciclato.

    Ma cos’è la serata dedicata all’eco friendly? Anche Eugenio Finardi sembra vestito uguale alla prima serata. Che abbia perso i bagagli in aeroporto?

    Voto: 5.

    Samuele Bersani, casual chic.

    Samuele Bersani ci propone un nuovo look classico ma contemporaneo al tempo stesso, che ci piace. Anche perché ci piace lui. Ed è anche più disinvolto stasera!

    Voto: 7.

    Marco Guazzone, luminoso.

    Va bene farsi notare al Festival di Sanremo 2012, ma la giacca argento luminosissima… non si guarda proprio!

    Voto: 5.

    Francesco Renga, elegantemente affascinante.

    Sicuramente l’uomo più affascinante di questa edizione di Sanremo 2012. Per la seconda serata del Festival di Sanremo 2012, il cantante ci propone sempre un look Tonello, un abito smoking a due bottoni con rever stretto in raso nero profilato nello stesso tessuto dell’abito. Perfetto!

    Voto: 8.