Urban Outfitters apre a Milano il suo primo negozio italiano

Urban Outfitter apre il suo primo negozio italiano a Milano nello spazio che è stato prima di Fiorucci e ultimamente di H&M. Lo store offrirà capi di abbigliamento e accessori vintage, creazioni co-lab e pezzi unici.

da , il

    Urban Outfitters apre a Milano il suo primo negozio italiano

    Urban Outfitters apre a Milano : la prima apertura del brand in Italia è datata 13 dicembre ed avviene nello store di Piazza San Babila che prima apparteneva al colosso svedese H&M e prima ancora al marchio italiano Fiorucci. Con l’apertura di un monomarca di tre piani in pieno centro a Milano, tutti coloro che amano la moda hipster e un po’ retrò potranno scatenarsi in spese folli, a cominciare da questo Natale 2017.

    Urban Outfitters non è una vera e propria novità in quel di Milano. Alcuni pezzi della collezione del brand sono venduti presso la Rinascente ma in tanti desideravano un vero e proprio store dedicato solo a questo marchio.

    Finalmente tutti gli appassionati di capi di abbigliamento in stile vintage, di pezzi unici e cool ispirati alla moda streetswear e di collaborazioni strepitose saranno accontentati. In Piazza San Babila a Milano ha dunque aperto il primo negozio Urban Outfitters in Italia.

    Il brand è molto amato dai più giovani e colpisce una fascia di età che va dai 18 ai 30 anni. Sicuramente l’apertura di questo store richiamerà grande attenzione e desterà molta curiosità perché per la prima volta sarà possibile guardare e toccare con mano le proposte dell’intera collezione.

    In effetti, anche se da tempo si aspettava l’arrivo di Urban Outfitters a Milano, in questi spazi un tempo occupati da H&M si credeva sarebbe arrivato un altro colosso della moda svedese, il nuovo brand Arket ma a questo punto il marchio scandinavo dovrà trovare un’altra collocazione.