Undercut: cos’è e a chi sta bene il taglio cortissimo [FOTO]

L'undercut alle donne piace sempre di più, in particolare a quelle che amano sfoggiare look grintosi e un po' rock. Sono tante le varianti tra cui poter scegliere, dai tagli undercut per capelli lunghi al taglio corto undercut di ispirazione androgina. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

da , il

    Si sente tanto parlare di undercut, cos’è e a chi sta bene il taglio cortissimo dall’appeal rock che fa impazzire le più grintose? Si tratta di un taglio molto corto che prevede giochi di rasature audaci e che, ovviamente, può proprio per la sua particolarità non piacere a tutte. Di certo, però, sfoggiare il taglio di capelli undercut garantisce di non passare inosservate: che lo si scelga cortissimo o medio, sono tante le idee a cui potersi ispirare per scegliere l’undercut perfetto. Di seguito, una una breve guida per conoscere meglio l’undercut.

    Cos’è l’undercut

    undercut cos e significato
    Taglio undercut

    Spesso ci si chiede cosa significa undercut e come si realizza questo particolare taglio di capelli. Il termine undercut nel settore hairstyle indica un taglio di capelli corto o cortissimo caratterizzato da una rasatura laterale o posteriore che può – al contrario di quanto avviene con i capelli sidecut – essere coperta con il resto della chioma, solitamente lasciata più lunga per giocare con acconciature raccolte o semiraccolte.

    Inutile dirlo, è uno dei tagli di capelli preferiti dalle donne con uno stile rock e audace, che non hanno paura di osare e che amano sperimentare con la propria immagine oltre che stupire.

    Undercut, a chi sta bene?

    undercut a chi sta bene
    Capelli undercut, per le donne grintose e audaci

    Non esistono delle regole fisse per stabilire a chi doni il taglio di capelli undercut e chi, invece, dovrebbe tenersene rigorosamente alla larga.

    Indubbiamente, però, bisogna essere dotate di molta sicurezza e di grande personalità per sfoggiare con naturalezza e disinvoltura un taglio di capelli così eccentrico e fuori dal comune.

    L’unica accortezza da tenere presente è che i capelli ricci possono rendere più difficoltosa la manutenzione di un taglio undercut, specialmente in termini di ricrescita. Via libera, invece, all’undercut liscio, semplice da gestire anche in totale autonomia senza doversi sempre rivolgere al parrucchiere per eventuali ritocchi.

    Undercut capelli lunghi

    Rihanna con capelli lunghi undercut
    Capelli lunghi undercut come Rihanna

    L’undercut femminile per eccellenza è con i capelli lunghi, come quello sfoggiato spesso dalla popstar Rihanna. In questo caso, i capelli sono cortissimi – praticamente rasati – solo da una parte, mentre il resto della chioma è lungo e voluminoso. In questo modo è possibile giocare con l’undercut realizzando acconciature raccolte che lo mettano in evidenza oppure no, a seconda delle preferenze e ovviamente dell’occasione.

    Undercut capelli lunghi caschetto
    Caschetto lungo undercut

    Tornando ai capelli corti, l’undercut può essere realizzato anche in abbinamento a tagli come il bob o il bowl cut, rivelandosi davvero un dettaglio che sa fare la differenza.

    Undercut capelli ricci

    Capelli ricci undercut
    L’undercut per capelli ricci scalati

    Come abbiamo già sottolineato, i capelli ricci sono più difficili da gestire se tagliati con tecnica undercut. La ricrescita, in questo caso, è molto più complessa da tenere sotto controllo, ma niente è impossibile con buoni prodotti per lo styling è un taglio realizzato ad hoc. Esistono, infatti, tante proposte look a cui potersi ispirare, tutte diverse tra loro e molto intriganti.

    Un taglio corto con ciuffo lungo e riccio che ricade sulla fronte, ad esempio, è assolutamente stiloso e super sexy.

    Taglio undercut per ricci
    Capelli ricci con undercut

    L’undercut per capelli ricci è perfetto per enfatizzare il movimento e il dinamismo della chioma, ma è importantissimo affidarsi a un professionista del capello onde evitare di sbagliare look.

    Taglio undercut uomo

    Il taglio di capelli undercut uomo è sempre più diffuso e merita una postilla a sè stante. Ricordiamo, infatti, che l’undercut nasce prima di tutto come tecnica di taglio maschile e che, solo in un secondo momento, è stato applicato anche all’hairstyle di noi donne.

    Il taglio undercut e sidecut da uomo non ha paura di strafare con ciuffi lunghissimi e ciocche messy, dall’effetto spettinato e ribelle. Un po’ dandy e un po’ rocker, l’uomo del 2018 non si risparmia di certo quando si parla di look.

    Tagli capelli 2018

    La moda capelli corti 2018 suggerisce, senza dubbio, l’undercut tra le maggiori tendenze da seguire, per gli uomini come per le donne. Tuttavia, sono molteplici le proposte look per chi ama portare i capelli cortissimi, anche meno estreme dell’undercut, con cui potersi sbizzarrire se si desidera davvero cambiare testa in modo drastico.

    Segnaliamo, in particolare, il bob corto e il bowl cut, ossia il taglio a scodella retrò tornato prepotentemente alla ribalta in queste ultime stagioni.

    Le tendenze di quest’anno suggeriscono, però, anche tagli di capelli di media lunghezza – long bob e carrè sfilato sono i più stilosi – e, naturalmente, hairstyle perfetti per chi al lungo non sa proprio rinunciare.