Speciale Natale

Trucco sposa e acconciatura anni 50 [FOTO]

Trucco sposa e acconciatura anni 50 [FOTO]
da in Bellezza, Make Up, Matrimonio, Tendenze Make Up
Ultimo aggiornamento:

    Basta con il trucco improvvisato e i capelli troppo demodé, provate con il make up e le acconciature da sposa anni ’50 per essere al top il giorno del vostro matrimonio! Non bisogna per forza sentirsi delle pin up per scegliere uno stile vintage e felino, un mood ricercato che è stato sfoggiato da bellezze senza tempo, come Audrey Hepburn e Marilyn Monroe. Realizzare il make up è molto semplice e spesso lo sfoggiamo anche nei giorni ‘normali’: un filo di eyeliner e un po’ di rossetto rosso e si è subito perfette per uscire. Ciò che può comportare una ricerca più approfondita riguarda la scelta della pettinatura, degli accessori con i quali si vuole giocare e i velo, importantissimo per le sposine.

    Probabilmente, dopo l’abito, trucco e acconciatura sono i fattori ritenuti più importanti dalla sposa. Non che il resto non conti, non che non sia importante la cerimonia, il ricevimento, il look dello sposo e tutto il resto, ma di certo essere meravigliose il giorno del proprio matrimonio è fondamentale. Quando ricapiterà un’occasione così, dove gli occhi di tutti sono concentrati su una sola persona, e quella persona sei proprio tu?! Per l’appunto, tutto dovrà essere perfetto. Il trucco è sempre una bella incognita perché, si sa, nel giorno ritenuto più importante della propria vita, bisogna essere chic e mai esagerare. C’è tempo per realizzare smokey eyes e make up brillanti e intriganti, ma al matrimonio la sobrietà e l’eleganza dovranno regnare sovrane.

    Sapete qual è un trucco perfetto per questo giorno? Quello in stile anni ‘50. Pelle di porcellana con un sottile velo di blush sulle guance, un filo felino di eyeliner per delineare uno sguardo delicato ma intrigante al tempo stesso, poco mascara e labbra rosse, anche qui senza eccessi. Facile, semplice, praticamente impeccabile.

    Ovviamente sono molte le varianti perché c’è chi preferisce avere labbra più nude, optando per un gloss colorato, e chi vuole mettere in risalto le guance. Piccole variazioni adattate, ovviamente, ad ogni singola sposa e le sue esigenze.

    L’altro elemento importantissimo è l’hairstyle e anche qui gli anni ’50 possono tornarci utili. Se avete capelli corti ricordate di farli pettinare morbidi e impreziosire l’acconciatura con una broche brillante, una spilla di piume o una veletta, magari a pois. Se avete capelli lunghi, invece, potete sbizzarrirvi con tutte le acconciature più particolari e audaci alle quali riuscite a pensare. Tenete sempre ben presente che negli anni ’50 i boccoli e in genere la pettinatura a onde era assolutamente un must, anche nel caso di raccolto. Per essere chic nel vostro del giorno matrimonio, dunque, scegliere un’acconciatura di lato da raccogliere in un morbido chignon, un leggera coda di cavallo anch’essa molto morbida e ondulata, oppure un semi-raccolto giocato sempre sui volumi creati da delicate onde fifties.

    533

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaMake UpMatrimonioTendenze Make Up

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI