Milano Moda Donna

Trucco anni 50: come diventare una pin up [FOTO&VIDEO]

Trucco anni 50: come diventare una pin up [FOTO&VIDEO]
da in Bellezza, Make Up
Ultimo aggiornamento:

    Il trucco anni 50 è sempre di tendenza ed è spesso scelto dalle grandi star. L’icona pin up Dita Von Teese mostra sempre un perfetto make up fifties e probabilmente non riusciamo a immaginarla diversamente; questo perché lei ne ha fatto uno stile di vita, sensuale e seducente, ammaliante e intrigante. Pelle di porcellana, una lunga linea di eyeliner nero, labbra tinte di un rosso intenso, il tutto corredato da una perfetta acconciatura in stile anni 50 per trasformarvi in moderne pin up.

    Vi piacciono gli anni 50? Sono sempre di più le donne che scelgono di reiventare il proprio look per trasformarsi in bellissime e moderne pin up. Per farlo bisogna curare ogni singolo dettaglio e particolare, dall’abbigliamento al beauty style. Alcune dive come Dita Von Teese, esempio più rappresentativo e calzante, sono perfette icone trasposte direttamente di quell’elegante, raffinato ma anche giocoso decennio. Sono molte le star che amano giocare a trasformarsi in Marilyn Monroe e altre dive del tempo. Rihanna spesso cede al fascino del make up anni 50, così come anche la trasformista Katy Perry. Altra cantante alla quale il trucco in stile fifties sta d’incanto è Adele. E ce ne sono molte altre! A questo punto non ci resta altro che scoprire come realizzare un perfetto trucco anni 50.

    Per realizzare un make up anni 50 bisogna partire dalla base. Prima di tutto idratate il viso e poi applicate un primer uniformante e illuminante, come quello proposto da Collistar. Iniziate a lavorare sulla base del vostro viso applicando un fondotinta. Solitamente, è buona norma, scegliere un fondotinta della stessa tonalità della propria pelle, in questo caso bisogna optare per uno più chiaro, almeno di una tonalità. Le pin up facevano sfoggio di una meravigliosa pelle di porcellana. Applicate, dunque, per bene, senza lasciare tracce, il fondotinta e infine un po’ di cipria trasparente per fissare la base e per dare un tocco vellutato al vostro viso.

    Provate con le cipria proposte da MAC Cosmetics, bareMinerlas o Kiko. Bianca, ma luminosa, la palpebra mobile: scegliete un ombretto chiaro, nude o bianco, non glitterato ma perlato, e applicatelo con un pennello a setole piatte. Ora è giunto il momento di fare la precisissima linea che allunga l’occhio delle pin up. Avete la mano ferma? Se siete delle esperte usate l’eyeliner, altrimenti optate per una matita nera. Questa deve essere ben temperata! Per fare la linea finale all’insù, se proprio non avete molta dimestichezza, aiutatevi con lo scotch. È un trucchetto che utilizzano anche le make up artist. Terminate il trucco occhi applicando il mascara, ovviamente nero. E le labbra? Il trucco anni 50 vuole labbra rosse, ma, volendo, si può fare una piccola variazione e scegliere una tinta nude o sulle tonalità del rosa intenso. Ad ogni modo le labbra dovranno essere super brillanti, per questo vi consigliamo di utilizzare le tinte per le labbra, come la più famosa di Yves Saint Laurent o quelle di Shiseido o Guerlain. Un velo di smalto rosso sulle unghie e po’ di profumo, magari una goccia di Chanel n.5, e sarete delle perfette pin up degli anni 50.

    Ecco un video tutorial per realizzare il make up anni 50:

    627

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaMake Up Ultimo aggiornamento: Giovedì 15/11/2012 15:59

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI