NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tod’s, morto il fondatore Dorino Della Valle

Tod’s, morto il fondatore Dorino Della Valle
da in Moda, Scarpe, Stilisti, Tod's, Dorino Della Valle
Ultimo aggiornamento:

    Dorino della Valle

    Il marchio italiano Tod’s e tutto il mondo della moda Made in Italy in generale è in lutto per la scomparsa di Dorino della Valle. Padre di Diego della Valle e di Andrea della Valle, oggi alla guida del gruppo marchigiano, è stato lui a fondare quello che è diventato nel corso degli anni un vero e proprio impero fashion: le sue scarpe sono state indossate dalle celebrities più in vista. Ma non solo shoes, per un fashion brand che ha saputo imporsi nel mondo anche per le bellissime borse e i capi di abbigliamento realizzati secondo lo stile e le tecniche del miglior Made in Italy.

    Dorino Della Valle, fondatore dell’impero fashion che oggi annovera, tra i suoi marchi, Tod’s, Roger Vivier , Fay e anche Hogan, è morto all’età di 87 anni il 27 marzo 2012. L’uomo si trovava nella sua casa di Casette d’Ete, una piccola città nel sud delle Marche da dove la famiglia ha mosso i primi passi nel mondo della moda per diventare il colosso internazionale che tutti noi conosciamo oggi. Da tempo il padre degli imprenditori Diego e Andrea, nato nel 1925 nelle Marche, era malato. Lascia la moglie e tre figli. Oltre che un’industria fashion davvero molto importante.

    L’avventura di Tod’s iniziò moltissimi anni fa, negli anni Venti, quando Filippo Della Valle diede il via all’azienda di famiglia, che passò presto nelle mani del figlio, Doro, che iniziò sin da giovane ad intraprendere la carriera di shoes designer all’interno della sua abitazione. La svolta per il marchio di moda Tod’s avvenne negli anni Settanta e poi ancora grazie all’impegno di Diego Della Valle, che riuscì a portare l’azienda di famiglia ai vertici della moda e del lusso internazionale.

    Già negli anni Cinquanta Dorino ebbe l’intuizione di trasformare il gruppo, aperto molti anni prima dal padre Filippo, in un brand dedicato alle scarpe di lusso. Idea che venne poi accolta da Diego e Andrea, che riuscirono ad imporsi in tutto il mondo.

    A Casette d’Ete tutti lo ricordano come un uomo alla mano, gentile e molto elegante, che amava indossare total look white, sua caratteristica distintiva, così come il cappello e il bastone, che non mancavano mai nei suoi outfit di tutti i giorni. Nonostante l’età, aveva ancora l’abitudine di andare ogni giorno in fabbrica, per dare un’occhiata ai pellami che avrebbero formato le scarpe dei suoi brand, per controllarne la qualità, oltre che valutare il prodotto finito, per garantire ai suoi clienti di avere un accessorio davvero unico e realizzato secondo la migliore artigianalità italiana.

    I funerali di Dorino della Valle si terranno nella mattinata di giovedì, in forma privata (mentre la camera ardente sarà allestita in azienda): in quell’occasione la Fiorentina, squadra di calcio che appartiene proprio alla famiglia marchigiana, osserverà un minuto di silenzio per ricordare un grande imprenditore italiano, un uomo che ha fondato un grande impero glamour!

    Tempo di profondi cambiamenti, dunque, per Tod’s, che a settembre dovrà decidere chi succederà a Derek Lam, stilista che ha realizzato le ultime collezioni di moda del gruppo che ora si trova anche orfano del suo grandissimo fondatore!

    581

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ModaScarpeStilistiTod'sDorino Della Valle
    PIÙ POPOLARI