Milano Moda Donna

The Pink Floyd Exhibition, la mostra multimediale a Milano [FOTO]

The Pink Floyd Exhibition, la mostra multimediale a Milano [FOTO]
da in Arte, Mostre, Musica
Ultimo aggiornamento:

    Apre a Milano la mostra multimediale dal titolo The Pink Floyd Exhibition – Their Mortal Remains, un’esposizione grandiosa dedicata alla band che ha fatto la storia del rock. Nella sede della Fabbrica del Vapore saranno esposte al pubblico le copertine, le musiche e gli oggetti che hanno accompagnato la carriera dei Pink Floyd. Nonostante abbiano combattuto a lungo per smentire ogni ipotesi e proposta di reunion, i componenti della rock band britannica sembrano ridurre le distanze che li separano, in questa megaesposizione nata dall’idea del promoter italiano Fran Tomasi. I fan di tutto il mondo stanno già trepidando dall’attesa. L’apertura è fissata per il 19 settembre 2014.

    In perfetto stile Pink Floyd non si tratterà solo di musica o di fotografie. L’esposizione milanese accompagnerà i visitatori in un viaggio multisensoriale in cui effetti speciali, sperimentazioni sonore e colori psichedelici, lo condurranno alla scoperta di quella che è l’arte prodotta dalla band, nel corso della carriera quarantennale. A partire dagli esordi con Syd Barrett, l’esposizione farà rivivere le emozioni legate ai momenti più salienti della storia della band Pink Floyd, anche attraverso gli oggetti, raccolti a centinaia, appartenuti ai suoi componenti. Si comincerà dal periodo psichedelico per proseguire con le musiche degli anni ’70 e oltre, con le immagini di figure iconiche.

    Un’esposizione così complessa non poteva evidentemente prescindere dalla partecipazione attiva di tutti e tre i membri del gruppo. La realizzazione del progetto è stata un’esperienza che Fran Tomasi ha dichiarato molto esaltante, perché ha permesso di condividere la costruzione di un evento così particolare, non solo con gli altri collaboratori del team creativo ma anche con i veri protagonisti del progetto.

    Nella città lombarda che ospita anche la mostra di Wassily Kandisky, si terrà l’anteprima mondiale dell’esposizione dedicata ai Pink Floyd. Si tratta di un omaggio particolare all’Italia, dove la band ha vissuto due dei grandi: il film live da Pompei del 1972 e il concerto a Venezia del 1989. Alla realizzazione dello spettacolare evento, hanno collaborato alcuni grandi nomi legati alla carriera dei Pink Floyd. Aubrey ‘Pò Powell di Hipgnosis Ltd, che con Storm Thorgerson ha disegnato molte delle copertine artistiche degli album, è curatore nonché direttore creativo della mostra, insieme a Paula Stainton; Stufish, lo studio di architettura che per anni si è occupato dei palchi dei Pink Floyd, ha curato anche il nuovo progetto. I biglietti per l’evento che si tiene a Milano hanno un costo che parte da 15 euro e saranno acquistabili a partire dalle ore 11.00 del 27 febbraio.

    Per info e prevendite visitate il sito Vivaticket.

    480

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteMostreMusica Ultimo aggiornamento: Lunedì 03/03/2014 12:38

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI