Tendenze capelli per la primavera estate 2010

da , il

    Spesso con l’arrivo della bella stagione, insieme all’attesissimo cambio di guardaroba, nasce in noi il desiderio di fare un restyling. D’altronde con le temperature che si innalzano e la voglia di mare siamo portati a desiderare capigliature più leggere e facili da gestire. Ecco, quindi, le principali tendenze che gli stylist ci propongono per la prossima estate, ottimi consigli per poter prendere spunto e decidere, poi, come realizzare, su misura per noi, l’acconciatura ideale.

    Anche nell’hairstyle la tendenza dominate riporta agli anni ’80 e ripercorre le strade dello spettinato ad arte. Tagli più o meno corti lasciati liberi si affiancano dunque a pettinature geometriche e strutturate. Grande successo per lo scalato che alleggerisce le lunghezze e dona alla chioma un movimento estremamente naturale, ma in una piega più accurata da grandi possibilità di acconciatura.

    Sempre per dare al capello un effetto naturale, per quanto riguarda la colorazione, andranno tantissimo le scelte moderate; ideale da scegliere una schiaritura delicata, quasi come se fosse il risultato di un bel bagno di sole oppure un riflessante nella tonalità che maggiormente si armonizza al nostro colore di base.

    In ogni caso, la cosa più importante, al di la delle tendenze, è fare riferimento alla propria fisionomia e lasciarsi consigliare dall’occhio esperto del parrucchiere che saprà di certo proporre l’acconciatura più adatta al nostro viso e al nostro carattere.