Tendenze capelli estate 2014: la coda eccentrica [FOTO]

Tendenze capelli estate 2014: la coda eccentrica [FOTO]
da in Bellezza
Ultimo aggiornamento:

    Tra le tendenze capelli estate 2014 ne troviamo una adatta a tutti da cui prendere spunto: la coda eccentrica. E per eccentrica non intendiamo necessariamente folle, ma semplicemente che, distanziandosi un po’ dalla semplicità naturale della ponytail portata anche dalle bambine, si possono ottenere dei look sia sofisticati, sia originali, spesso sfoggiati anche dalle celebrity nelle occasioni più importanti.

    Ponytail sfilata Kaufman Franco

    Una volta stabilito che la coda di cavallo non è semplicemente quel raccolto “di emergenza” per cui optiamo quando proprio non sappiamo cos’altro fare sui nostri capelli, vediamo insieme alcune idee per renderla più originale. Prima di tutto le code per chi ha i capelli ricci o mossi: stanno bene sia alte che basse, meglio ancora se portate lateralmente sulle spalle e fermate, al posto che con un semplice elastico, con un intreccio di ciocche. Può essere divertente pensare di tirare bene i capelli sulla nuca rendendoli lisci e far partire l’effetto mosso solo dopo averli legati.

    Di moda anche le ponytail con i capelli liscissimi e lunghi: questa acconciatura, per le lisce naturali, è davvero semplice da realizzare, basta infatti scegliere gli elastici e i fermagli preferiti optando per qualcosa di diverso dal solito: decorazioni floreali delicate, barrette fermacapelli da portare anche bassissime, nastrini in raso, tulle o in materiali più aggressivi come pelle ed ecopelle. Anche fasce e foulard sono ovviamente consentiti: diciamo che in generale gli accessori per capelli sono un must dell’estate 2014, perfetti da abbinare con la moda della coda di cavallo.
    Per chi ama lo stile un po’ punk e alternativo la coda di cavallo è il modo migliore per mettere in evidenza colorazioni particolari dei capelli: dallo shatush, altro trend fermo in pole position per il 2014, ai più estremi hair chalk o hombre hair.

    State attente a fissare i capelli proprio nel punto in cui iniziano le vostre sfumature per riprodurre un effetto color block sulla vostra testa.

    Anche chi ha i capelli medi, un long bob per intenderci, può optare per la coda: l’ideale è partire da una leggera cotonatura in modo da dare volume per poi procedere al raccolto lasciando la chioma con un mood finto-spettinato da definire a regola d’arte con lacca o gel. Per chi ha i capelli corti o a caschetto, infine, esistono delle code posticce da applicare sulla chioma ma il risultato non è certo quello delle extension professionali e dunque proprio non ci sentiamo di consigliarvelo!
    Per convincervi che stiamo parlando del trend giusto basta citare un nome su tutti tra le case di moda che hanno scelto la coda in passerella: Chanel. Serve aggiungere altro?

    555

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bellezza Ultimo aggiornamento: Giovedì 19/06/2014 11:44
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI