Milano Moda Donna

Tagli capelli ricci 2016, le proposte più originali [FOTO]

Tagli capelli ricci 2016, le proposte più originali [FOTO]
da in Acconciature, Bellezza, Hair style, Tendenze capelli 2016
Ultimo aggiornamento:

    Chiamateli curly, mossi, voluminosi, i tagli di capelli ricci per il 2016, saranno un vero e proprio must have, ecco perché siamo andati in cerca delle proposte più originali. Dal corto al lungo, passando le lunghezze medie, c’è davvero un’ampia scelta per tutti i gusti, le fasce d’età e anche le abitudini nella cura della chioma. Insomma, il riccio vive proprio un periodo d’oro e se ne sono accorte anche numerose celebrity, oltre che gli stilisti delle passerelle più cool. Scopriamo insieme i look da imitare per la nuova stagione.

    Iniziamo dal corto: il riccio vive un suo momento di gloria proprio nella diffusione di tagli come pixie e caschetti, che grazie a questo finish, risultano sbarazzini e femminili al contempo. Per i pixie il riccio consente un bel gioco di volume e anche la possibilità di un contrasto netto nel caso in cui si volesse optare, ad esempio, per delle rasature laterali stile undercut punk, mentre il caschetto, o short bob se preferite, è tagliato all’altezza delle orecchie e lo si deve portare, preferibilmente con una frangetta anch’essa mossa, per un risultato finale che incornicia perfettamente il viso e si presa a giocare con make up, accessori e gioielli.

    Per la prossima stagione, in ogni caso, non bisogna dimenticare assolutamente l’importanza dei tagli medi, tra i più gettonati di tutto il 2016, il medium bob riccio arriva circa all’altezza delle spalle ed è necessario donargli un po’ di movimento grazie a scalature e giochi di volume.

    Anche in questo caso si può optare per una frangetta che incornici il volto, ma, ancora meglio, vista la massa di capelli già notevole, per un ciuffo laterale creato da una riga laterale, bassa se si vogliono creare dei volumi maxi, come visto di recente anche tra i beauty look londinesi nella sfilata di Top Shop Unique.

    Infine il lungo: i tagli di capelli ricci e lunghi sono in assoluto tra i più difficili da portare, richiedono una cura costante e soprattutto la chioma deve essere sempre perfetta, sostanziosa, lucida, senza un accenno di crespo, altrimenti l’effetto criniera disordinata, ma soprattutto l’effetto trascurato, salterebbe all’occhio. Chi sceglie il lungo riccio deve giocare molto con le scalature, i capelli, infatti, dovranno apparire come una sorta di cascata, più lunghi sul retro e più corti sul davanti, per permettere ai volumi di risultare equilibrati. No alla frangia, ma si a ciuffi laterali o ad una semplice riga centrale. Inoltre, per dare luce al volto, si giocherà con le colorazioni sulle lunghezze, come lo shatush, o su tutta la chioma come lo splashlight.

    467

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcconciatureBellezzaHair styleTendenze capelli 2016 Ultimo aggiornamento: Giovedì 24/09/2015 09:57

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI