Speciale Natale

Tagli capelli corti ricci: tutte le tendenze per l’inverno 2015 [FOTO]

Tagli capelli corti ricci: tutte le tendenze per l’inverno 2015 [FOTO]
da in Bellezza, Hair style, Tagli capelli, Tendenze capelli 2016
Ultimo aggiornamento:

    Tagli capelli corti ricci: tutte le tendenze per l’inverno 2015 a portata delle chiome più ribelli che vogliano trovare un po’ di pace con un’acconciatura che continui a valorizzare, ma in modo comodo da gestire e portare, i propri ricci. Come abbiamo già avuto modo di osservare anche durante la stagione primavera estate 2014, il riccio è tornato prepotentemente di moda, insieme ai capelli mossi e naturali, dunque, chi ha una chioma “ribelle” di natura non deve più preoccuparsi di domarla, anzi, potrà valorizzarla ancora di più optando per un altro trend di stagione, quello dei tagli corti, caschetti, pixie tradizionali o di ispirazione punk.

    Partiamo da un presupposto fondamentale: se avete i capelli ricci, lunghi e ribelli, ma ancora qualcosa vi trattiene dal tagliarli e sfoggiare un’acconciatura più comoda e gestibile, pensate alle celebrity di tutto il mondo, afroamericane e non, che hanno scelto questa strada diventando dei veri e propri esempi di stile. Pensiamo alla moglie del presidente USA: Michelle Obama l’abbiamo conosciuta con un caschetto liscio (chissà quante ore impiegate per la stiratura), ma di recente sfoggia con molta più disinvoltura la chioma riccia data dalle sue origini, e l’abbiamo anche vista in occasioni ufficiali con un taglio pixie decisamente stiloso con vari giochi di volume. Prendere ispirazione da lei, anche per chi ha superato i 30 e pensa di non potersi più permettere questi tagli, è davvero un’ottima idea.

    I bob corti, o caschetti, rimangono un taglio intramontabile che sarà di moda anche nel 2015: tra le star da osservare e da cui prendere spunto, decidendo se optare per un frangetta o un ciuffo laterale, sono, tra le tante: Rachel McAdams, Ciara, Scarlet Johansson, Rita Ora, Toccara Jones, Vanessa Hudgens e Teri Hatcher.

    I tagli pixie danno un aspetto davvero cool e alla moda, si possono portare voluminosi con ampi ciuffi da spostare da un lato all’altro del viso ed è anche un’ottima idea valorizzarli con tecniche di colorazione come lo shatush sempre un evergreen, ma anche le più tradizionali meches, oppure, perché no, tocchi di colori accesi con le tecniche ombrè hair.Per chi vuole osare con uno stile punk la scelta giusta è quella di ciuffi sulla parte centrale della nuca, ricci e voluminosi, magari tinti di biondo completamente a contrasto con il resto della chioma.

    Infine, i tagli boyish: abbiamo ormai imparato che donano un aspetto sofisticato, soprattutto quando valorizzati con un make up essenziale ed elegante, sono semplicissimi da portare e gestire (anche se richiedono una cura continua ad ogni minimo accenno di ricrescita).

    504

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaHair styleTagli capelliTendenze capelli 2016

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI