Speciale Natale

Tagli capelli corti 2016: le tendenze per tutto l’anno [FOTO]

Tagli capelli corti 2016: le tendenze per tutto l’anno [FOTO]
da in Bellezza, Hair style, Tagli capelli, Tendenze capelli 2016
Ultimo aggiornamento:

    Ecco quali sono i tagli di capelli corti per il 2016: le tendenze per tutto l’anno si preannunciano davvero ricche di spunti da sperimentare e con cui giocare per risultati davvero super femminili e accattivanti. Da short bob lisci, mossi, ricci, oppure ondulati con uno stile più vintage, si passa a pixie dallo stile minimale e scalato, oppure più aggressivo e rock, ispirato agli anni ’80. Vediamo insieme i look migliori da cui prendere spunto!

    Come si capisce dall’entusiastica introduzione, sarà davvero un anno speciale per quanto riguarda i capelli corti tra tutti i tagli del 2016: finalmente le donne hanno acquisito consapevolezza, gli hairstylist possono dare sfogo a tutto l’estro per quanto riguarda i tagli, anche drastici, della chioma, e il risultato è un plateau di proposte che soddisfa davvero ogni gusto ed esigenza.

    Caschetto liscio

    Iniziamo dai più diffusi: short bob re assoluto. Lo troviamo in tantissime varianti, dal super liscio e simmetrico, preferibilmente da portare con una frangia o super piena, oppure leggermente sfilata e sbarazzina, al classico caschetto con ciuffo laterale che si appoggia dolcemente su un lato del viso. Perfette sia le righe in mezzo che le righe laterali per dare un po’ più di volume all’acconciatura. Per quanto riguarda i pixie, invece, sono super curati, con uno stile molto maschile che lascia libero il volto e da il là per valorizzare il viso con make up e accessori come collane e orecchini. Ve ne sono, però, anche di più originali, con tocchi di asimmetria e anche giochi di colorazioni, adatti sicuramente all’arrivo della primavera e alle ragazze più giovani.

    Seguendo uno dei trend capelli del 2015-2016 visto sulle passerelle, sia i pixie di cui stiamo parlando, sia i caschetti di cui abbiamo appena parlato, possono essere completati con un finish wet, bagnato, in special modo sulla nuca e sulle punte, per dare un tocco originale e luminoso all’acconciatura.

    Caschetto riccio e voluminoso

    Anche per il mood riccio troviamo gli short bob, in particolar modo si caratterizzano per un riccio spettinato ideale per creare volume anche nei capelli più fini e spenti. Nel mezzo tantissime varianti che vedono in pole position anche lo stile solo leggermente ondulato, in particolar modo sul ciuffo, da portare “appoggiato al volto” in modo morbido e sensuale, proprio come tipico degli anni ’20, ma anche degli anni ’40, quando le donne avevano l’abitudine di lasciare un ciuffo del genere libero da fascinator e cappellini.
    Per quanto riguarda, infine, i tagli boyish, ovvero il super corto per eccellenza, le forme sono abbastanza classiche, con volumi accentuati nella parte posteriore del capo e ciuffi o frangette corte sul davanti. Per chi ama uno stile più aggressivo si concede qualche digressione nel mondo punk-rock con creste create appositamente con il gel, oppure con effetti undercut da accentuare su un lato solo del capo e da contrastare con un ciuffo decisamente più lungo dall’altro.

    609

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaHair styleTagli capelliTendenze capelli 2016

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI